10 film e film LGBTQ+ in streaming questo aprile

È aprile e il nostro presidente l'ha fatto ufficialmente prorogato linee guida nazionali sul distanziamento sociale almeno fino alla fine del mese. Ciò, ovviamente, significa più tempo al chiuso, il che significa più tempo per guardare (si spera buoni) spettacoli e film. Ho trovato conforto nelle commedie e, fortunatamente, Netflix, Hulu e la lista di aprile di Amazon Prime mi terranno sazio. Ho passato la scorsa settimana ad assaporare ogni episodio della nuova sitcom di Mindy Kaling Io non ho mai (che sembra Educazione sessuale attraverso gli occhi di un liceale indiano-americano di prima generazione), ma non vedo l'ora che arrivi la seconda stagione dell'esilarante mockumentary sui vampiri di FX Cosa facciamo nell'ombra . E con il prima stagione dell'eccellente Vita ora disponibile per lo streaming, non vedo l'ora di costringere tutti i miei amici annoiati a recuperare il ritardo in modo da poter guardare insieme quando la terza stagione arriverà.



Anche se le commedie non fanno per te, non preoccuparti. Per coloro che cercano i drammi, emozionati per FX sull'imminente Hulu Signora America miniserie, che racconta la storia dell'attivista conservatrice Phyllis Schafly con un cast stellato di Hollywood A-Listers. Oppure, se preferisci rannicchiarti con un buon film, tuffati nell'esilarante thriller dell'anno scorso Piccolo Joe , il classico vincitore dell'Oscar nel 1998 Dei e mostri , o il documentario mozzafiato Cunningham .

Dei e mostri

Amazon



Dei e mostri : 1 aprile su Amazon Prime e Hulu



In Dei e mostri , la leggenda di Hollywood dichiaratamente gay Ian McKellen interpreta una versione drammatizzata della leggenda di Hollywood dichiaratamente gay James Whale, il venerato regista dietro classici come Sposa di Frankenstein e L'uomo invisibile . Dopo Whale nei suoi ultimi giorni, il film si concentra principalmente sulla strana relazione in erba tra il regista e il suo giardiniere etero, mentre raccontano storie delle loro vite molto diverse ma ugualmente affascinanti. Una grande storia di indifferenza di classe, omofobia e il danno duraturo di un grave disturbo da stress post-traumatico (tutti fattori che hanno portato la sua sceneggiatura abilmente incisiva a vincere un Oscar), questo film biografico (fortemente romanzato) potrebbe essere una interpretazione degli anni '90 della vita negli anni '50, ma sembra ancora straordinariamente attuale oggi.

Azzeccato

Netflix

Inchiodato!, Stagione 4 : 1 aprile su Netflix



Pochi reality show in competizione sono così deliziosamente ridicoli Azzeccato! , che sfrutta il fascino intrinseco dei suoi ospiti, la comica Nicole Byer e il pasticcere Jacques Torres, per una serie tanto vivace quanto assurda. Nella sua quarta stagione, la formula è ancora più o meno la stessa: i fornai sono decisamente dilettanti (se questo) e le prelibatezze che creano sono uniformemente orribili. Fortunatamente, come sempre, i giudici ospiti sono ancora più che pronti per le sciocche buffonate. Il roster di questa stagione include la campionessa olimpica a tutto tondo Gabby Douglas, Parchi e Divertimento il ladro di scene Adam Scott e il comico queer strepitoso e spiritoso Fortune Feimster (il cui speciale stand-up, Dolce & Salato , è divertente e anche in streaming su Netflix Ora).

I vantaggi dell

Netflix

I vantaggi dell'essere timidi : 1 aprile su Netflix

A volte può essere difficile guardare un adattamento cinematografico di uno dei tuoi libri preferiti per adolescenti perché, troppo spesso, non riescono a essere all'altezza della brillantezza della pagina. Fortunatamente, questo non è stato il caso dell'adattamento del 2012 dell'amato romanzo di Stephen Chbosky del 1999 I vantaggi dell'essere timidi , una toccante storia di formazione sul quindicenne Charlie, una matricola del liceo che lavora attraverso la sua repressione lunga anni di un doloroso ricordo d'infanzia. Protagonista Cacciatori Logan Lerman nei panni di Charlie, il film lo segue mentre viene preso sotto l'ala di due anziani emarginati (che sono anche fratellastri): Sam, la pupilla degli occhi di Charlie, interpretato da Harry Potter Emma Watson; e Patrick, un uomo gay in una relazione instabile con il quarterback chiuso della squadra di football della loro scuola, interpretato da queer attore/cantante/icona a tutto tondo Esdra Miller.

TRANSizione

Hulu



TRANSizione , Stagione 1: 1 aprile su Hulu

L'autore di entrambi i volumi di Espressioni artistiche della gioventù transgender e la star del documentario del 2013 Un self-made man , Tony Ferraiolo è un uomo trans e life coach che si è dedicato alla difesa dei diritti dei giovani transgender. Nella sua serie di docu reality del 2017 TRANSizione , Ferraiolo passa il tempo ad aiutare le altre persone mentre affrontano le prime fasi delle proprie transizioni, fornendo il supporto emotivo necessario e fungendo da cassa di risonanza mentre pongono domande su cosa possono aspettarsi dalle loro nuove vite come individui pienamente realizzati. Toccante e informativo, TRANSizione non è durato a lungo, ma nei suoi tre episodi ha ancora riempito di cuore. È come Occhio strano Se Occhio strano aveva un nucleo più sincero.

Vita

Amazon

Vita , Stagione 1 : 1 aprile su Amazon Prime

Sopra il passato due anni, Vita è stato uno dei migliori programmi queer in televisione. Concentrandosi sulle vite di due sorelle (Lyn ed Emma) mentre tornano a East Los Angeles dopo la morte inaspettata della madre, la serie Starz segue entrambe le donne mentre si adattano alla loro città natale in rapida gentrificazione, facendo anche i conti con la consapevolezza che la loro la madre era segretamente lesbica. Toccante, divertente e piacevolmente franco nella sua rappresentazione della miriade di identità queer che esistono, Vita è un vero regalo — e la sua prima stagione è, ovviamente, un ottimo punto di partenza. Inoltre, lo spettacolo entrerà nella sua terza ( e finale ) alla fine del mese, rendendo ora il momento perfetto per recuperare tutto il dramma che gira intorno ai mondi di queste ragazze.

Piccolo Joe

Hulu

Piccolo Joe : 9 aprile su Hulu

Dopo aver visto Piccolo Joe l'anno scorso, L'ho classificato parole inquietantemente squilibrate e profondamente inquietanti, parole che intendevo sinceramente come complimenti. Un moderno L'invasione degli ultracorpi , il film segue Alice, una coltivatrice di piante e madre single, che crea un fiore simile a un acchiappamosche di Venere che ha lo scopo di rendere più felice il suo proprietario. Ma dopo aver portato di nascosto una delle piante a casa di suo figlio come regalo, si rende presto conto che questa particolare specie (chiamata Little Joe in onore di suo figlio) potrebbe possedere alcuni poteri più nefasti. Emily Beecham ha vinto il premio come migliore attrice al Festival di Cannes per la sua interpretazione ammaliante di Alice, una donna che lotta contro un sistema che vuole mettere a tacere le sue preoccupazioni. Ma lo stesso merito spetta all'attore gay Ben Whishaw, la cui interpretazione di Chris, l'assistente innamorato di Alice, richiede tanti livelli quanti anche lui cade sotto l'incantesimo della pianta titolare e ha difficoltà a separare la realtà dalla finzione.

Signora America

Hulu

Signora America , Miniserie : 15 aprile su Hulu

Come tutti sappiamo, le miniserie di prestigio sono di gran moda per le star del cinema A-List, quindi non dovrebbe sorprendere troppo che FX sia riuscita a raccogliere un cast di stelle per il suo prossimo spettacolo sull'ascesa di Phyllis Schlafly tra i conservatori mentre guidava un controverso attacco contro il Movimento di liberazione delle donne degli anni '70. Con il due volte premio Oscar Cate Blanchett nei panni di Schafly, la serie è completata da Rose Byrne nei panni di Gloria Steinem, Uzo Aduba nei panni di Shirley Chisholm, Tracey Ullman nei panni di Betty Friedan, Elizabeth Banks nei panni di Jill Ruckelshaus, Niecy Nash nei panni di Flo Kennedy e queer La vincitrice del Golden Globe Sarah Paulson nei panni del personaggio immaginario Alice, che interpreterà uno dei confidenti più stretti di Schafly. Lo dirò ora: l'attrice non protagonista eccezionale in una categoria di serie limitate sarà bello affollato agli Emmy del prossimo anno.

Cosa facciamo nell

Hulu

Cosa facciamo nell'ombra , Stagione 2 : 16 aprile su Hulu

Durante la sua prima stagione, Cosa facciamo nell'ombra è arrivata come una delle nuove serie più strane dell'anno, una stranezza che l'ha subito resa cara al pubblico in cerca di qualcosa di atipico divertente. Basata sull'omonimo film di Taika Waititi del 2015, la serie segue un gruppo di coinquilini vampiri, usando uno stile mockumentary per mostrare come sono riusciti a sopravvivere inosservati a Staten Island per oltre 100 anni. Con il suo senso dell'umorismo insolito e le orge di vampiri pansessuali, Ombre (che potrebbe essere intitolato altrettanto facilmente Vampiri: sono proprio come noi, solo che vogliono bere il tuo sangue! ) è stata una boccata d'aria fresca nell'affollato panorama della commedia. Fortunatamente, a giudicare dal trailer della sua seconda stagione, la serie si sta solo avvicinando alle sue tendenze assurde ancora di più in questo giro, creando uno spettacolo più forte che non sacrifica nessuna delle sue stranezze intrinseche.

Cunningham

Hulu

Cunningham : 23 aprile su Hulu

Uno dei documentari più avvincenti che ho visto nel 2019, Cunningham racconta la storia coinvolgente di Merce Cunningham, ballerino e coreografo americano ampiamente considerato uno dei capostipiti della danza moderna. Ripercorrendo il viaggio di Cunningham dai suoi anni difficili da giovane adulto ai suoi ultimi anni come coreografo di fama internazionale (e, infine, alla sua morte), il film è personale e commovente. Scava un po' più a fondo e troverai la storia degli sforzi di un uomo omosessuale per riunire un gruppo di individui di talento, formando una sorta di famiglia scelta di nomadi improvvisati nel processo. Tuttavia, la vera forza del documentario sta nella sua direzione affascinante, che sfrutta appieno la sua moderna attrezzatura fotografica Real 3-D per catturare efficacemente gli arrangiamenti mozzafiato di Cunningham in tutte le loro gloria magnetica e colorata .

Io non ho mai

Netflix

Io non ho mai , Stagione 1 : 27 aprile su Netflix

Per sei stagioni, Il progetto Mindy fluttuava silenziosamente sotto il radar come una delle sitcom più intelligenti, divertenti e sinceramente accattivanti della televisione di rete. Ora, la creatrice della serie Mindy Kaling è tornata con un altro spettacolo basato più o meno sulle sue esperienze di vita come indo-americana di prima generazione, tranne per il fatto che questo è tornato indietro di diversi anni per concentrarsi sulla sua adolescenza come svelta del liceo. Interpretato dalla nuova arrivata Maitreyi Ramakrishnan nei panni della surrogata di Mindy Devi Vishwakumar, lo spettacolo segue la formula familiare di Kaling di commedie romantiche indebitate per ripercorrere le scappatelle di Devi mentre si scontra con l'altro ragazzo intelligente della sua scuola, respinge il tradizionalismo indù e cerca di farsi scopare dal atleta caldo nella sua classe. Ma come le migliori sitcom, Io non ho mai trascorre altrettanto tempo ad esplorare le vite dei personaggi avvincenti immediatamente nell'orbita di Devi, inclusa una delle sue migliori amiche, che trascorre la stagione analizzando la consapevolezza di essere queer.