Gli 11 migliori spettacoli e film LGBTQ+ in streaming a settembre 2020

Mentre guado tra pile di disordine indotto dalla pandemia in preparazione per una mossa imminente, ho cercato conforto in Organizzati con The Home Edit . Una serie Netflix di otto episodi per la casa guidata dal duo dietro La casa modifica , Organizzati segue le guru dell'organizzazione Clea e Joanna mentre aiutano le super celebrità e le persone comuni a organizzarsi, portando spazi da MESS a YES. È una serie vivace e disinvolta e, anche se a volte è molto stilizzata e un po' superficiale, sembra comunque fonte di ispirazione e istruttiva, soprattutto perché i consigli organizzativi di Clea e Joanna sono spesso indispensabili. Anche se non mi muovessi, Organizzati sarebbe confortante: dopotutto, questa pandemia si è rivelata il momento ideale per tuffarsi nell'organizzazione e nella ristrutturazione di progetti.



Ma forse non vuoi essere costretto a massimizzare lo spazio nel tuo armadio, e questo va sicuramente bene! Netflix, Hulu e Amazon Prime ti coprono ancora per tutto il mese di settembre. Se vuoi un film, tieni gli occhi aperti per la farsa del drag club di Robin Williams La gabbia per uccelli Documentario ACLU La lotta , il premio Oscar Giuda biopic, o il prossimo adattamento cinematografico di Ryan Murphy I ragazzi della banda . Per i fan della TV, preparati a abbuffarti della seconda stagione della serie di supereroi oscuri di Amazon I ragazzi , la stagione inaugurale della sitcom musicale edificante Julie e i fantasmi e la tanto attesa storia delle origini di Ryan Murphy Nurse Ratched Rated , con al centro una performance da brivido di Sarah Paulson.

L

La gabbia per uccelli : 1 settembre su Hulu e Amazon Prime

Il defunto Robin Williams ha lasciato un sacco di personaggi memorabili sulla sua scia, ma pochi mi risuonano più di Armand, il proprietario di un drag club gay al centro del classico di Mike Nichols degli anni '90 La gabbia per uccelli . Compagno solitamente affettuoso del marito Albert, la superstar delle drag queen, Armand si ritrova respinto nell'armadio quando suo figlio cerca di presentarlo ai genitori repubblicani conservatori della sua fidanzata. Sia esilarante che politicamente incisivo, La gabbia per uccelli , un remake della farsa francese del 1978 La Cage aux Folles , si regge sorprendentemente bene attraverso un obiettivo moderno.



L

Pezzi di aprile : 1 settembre su Hulu

Adoro un buon film sulle vacanze, specialmente quando sono fantasiosi come Pezzi di aprile , che segue Katie Holmes da giovane che vive nei bassifondi a New York con il suo ragazzo. Partendo dal presupposto che questa stagione delle vacanze sarà l'ultima per la sua madre affetta dal cancro (Patricia Clarkson in un ruolo candidato all'Oscar), April invita la sua famiglia a farle visita in città per la cena del Ringraziamento. ( Volontà e grazia il ladro di scene Sean Hayes compare quando uno dei vicini che April si arruola per aiutare a preparare il pasto delle vacanze.) Un classico dramma familiare disfunzionale, Pezzi di aprile è un affare deliberatamente intimo che funziona perché della sua piccola portata: è l'esempio perfetto di una funzionalità a basso budget che racchiude un enorme pugno. (Ha guadagnato $ 3 milioni con un budget di $ 300.000.)

L

Cose che puoi dire solo guardandola : 1 settembre su Hulu



Un insieme di storie separate, Cose che puoi dire solo guardandola segue le avventure interconnesse di diverse donne. Incentrato su una performance a più livelli di Glenn Close nei panni di un medico, il cast costellato di star è completato da una serie di volti riconoscibili, come Amy Brenneman nei panni di un detective della polizia che indaga su un suicidio, Cameron Diaz nei panni di una donna cieca con un segreto, Holly Hunter nei panni di un direttore di banca che rimane incinta di un uomo sposato con cui ha una relazione da anni, e Calista Flockheart (la stessa Ally McBeal) nei panni di una lesbica lettrice di tarocchi il cui partner sta morendo di una malattia simile al cancro.

L

I ragazzi , Stagione 2 : 4 settembre su Amazon Prime

In un momento in cui il dominio al botteghino della Marvel era sollecitazione discussioni sulle tendenze neoliberiste delle storie di supereroi, I ragazzi sembrava un correttivo in ritardo raffigurando i suoi supereroi centrali (The Seven, che include la regina Maeve, un tipo bisessuale di Wonder Woman la cui precedente relazione tesa con una donna è una parte enorme della trama in corso) come ciò che sono veramente: stronzi pomposi il cui incontrollato il potere è assolutamente corrotto. Fortunatamente, c'è il titolare Boys, un gruppo di vigilantes che ne ha molto personale ragioni per ritenere questi supereroi responsabili del caos egoistico - e spesso sconsiderato, sociopatico e omicida - che provocano silenziosamente. La seconda stagione è persino migliore della già fantastica prima stagione, scavando più a fondo nella psiche di questi personaggi sfumati per stimolare conversazioni avvincenti sulla sessualità, la razza, la redenzione e i pericoli del nazionalismo.

L

ORGANIZZATI CON LA MODIFICA DI CASA (da sinistra a destra) JORDANA BREWSTER, CLEA SHEARER e JOANNA TEPLIN nell'episodio 107 di ORGANIZZATI CON LA MODIFICA DI CASA Cr. CHRISTOPHER PATEY/NETFLIX 2020CHRISTOPHER PATEY / NETFLIX

Organizzati con The Home Edit , Stagione 1 : 9 settembre su Netflix



Dopo il successo di Riordinare con Marie Kondo , non sorprende che Netflix si sia tuffato completamente nel mondo della televisione per il miglioramento della casa. Il prossimo è il Clea Shearer e Joanna Teplin ospitato Organizzati , che mette in luce una celebrità (il produttore Reese Witherspoon dà il via alle cose, gli ospiti successivi includono Eva Longoria e Neil Patrick Harris) e una persona comune in ogni episodio. Sono stato completamente svenduto dalla terza puntata, che divide il suo tempo tra Khloe Kardashian, che sta cercando di organizzare il suo garage, e Jessica, una frizzante organizzatrice di eventi recentemente divorziata che sta festeggiando uscendo dall'armadio da... organizzando il suo armadio.

L

Julie e i fantasmi , Stagione 1 : 10 settembre su Netflix

Con le versioni back-to-back di Io non ho mai e Il club delle baby sitter , Netflix si sta rapidamente affermando come una voce di primo piano nei contenuti per bambini che possono attirare anche gli adulti. Julie e i fantasmi è il prossimo in linea: Creato da Liceo Musicale il visionario Kenny Ortega, la serie segue la studentessa delle medie Julie, il cui lutto per la morte di sua madre l'ha spinta a rinunciare alle sue attività musicali, fino a quando non si imbatte accidentalmente nei fantasmi dell'ex band Sunset Curve, morta a 25 anni anni fa. Insieme, formano una nuova band, che aiuta Julie a elaborare, il tutto mentre Sunset Curve è perseguitato da un mago fantasma con motivazioni discutibili (un Cheyenne Jackson deliziosamente campy). Tutti gli elementi dello spettacolo sono affascinanti, ma sono naturalmente attratto dalla storia del fantasma gay Alex, che sviluppa rapidamente una cotta per Willie, un altro fantasma che passa la giornata a pattinare quando non flirta pesantemente con Alex.

L

CANTA SU!2020 Netflix, Inc.

Canta! , Stagione 1: 16 settembre su Netflix

In un'era di Picco Cantando concorrenza Spettacoli , almeno Canta! sembra un vero aggiornamento sul genere. Un ibrido di karaoke e Guitar Hero, la competizione mette sei concorrenti l'uno contro l'altro in una battaglia testa a testa in cui vengono valutati in base alla loro capacità di eguagliare il tono di qualsiasi noto successo radiofonico stia suonando. Una svolta che garantisce ai concorrenti il ​​potere di eliminare i loro concorrenti ad ogni round mantiene le cose eccitanti, ma il vero motivo per sintonizzarsi è sicuramente la presenza di L'indistruttibile Kimmy Schmidt Tituss Burgess è l'effervescente conduttore dello show. Ti verrà difficile non strappare un sorriso ogni volta che scoppia in una canzone spontanea (perfetta).

L

Un fermo da La lotta di Elyse Steinberg, Josh Kriegman ed Eli Despres, una selezione ufficiale del Concorso documentari statunitense al Sundance Film Festival 2020. Per gentile concessione del Sundance Institute | foto di Sean McGing.Tutte le foto sono protette da copyright e possono essere utilizzate dalla stampa solo a scopo di notizie o copertura editoriale dei programmi del Sundance Institute. Le foto devono essere accompagnate da un credito al fotografo e/o 'per gentile concessione del Sundance Institute'. L'uso, l'alterazione, la riproduzione o la vendita non autorizzati di loghi e/o foto sono severamente vietati.Tutte le foto sono protette da copyright e possono essere utilizzate dalla stampa solo a scopo di notizie o copertura editoriale dei programmi del Sundance Institute. Le foto devono essere accompagnate da un credito al fotografo e/o 'per gentile concessione del Sundance Institute'. L'uso, l'alterazione, la riproduzione o la vendita non autorizzati di loghi e/o foto sono severamente vietati.

La lotta : 18 settembre su Hulu



L'American Civil Liberties Union è stata una delle linee di difesa più vitali del nostro paese sotto il regime di Trump. La loro instancabile lotta contro l'ingiustizia ottiene il trattamento del documentario La lotta , che punta i riflettori su quattro dei loro casi più importanti e sulle persone che li guidano: l'immigrazione e la separazione dei genitori dai figli al confine; diritto all'aborto; voto e partecipazione al censimento; e diritti LGBTQ+, che segue il primo loro. Queero Chase Strangio mentre respinge gli sforzi di Trump per bandire le persone trans dall'esercito. Dopo aver vinto il Premio Speciale della Giuria per il cinema a impatto sociale al Sundance, non c'è dubbio La lotta potrebbe rivelarsi un resoconto necessario della vita sotto Trump.

L

Rated : 18 settembre su Netflix

Louise Fletcher ha vinto un Golden Globe per aver interpretato l'Infermiera Ratched Qualcuno volò sul nido del cuculo , ed è facile immaginare che Sarah Paulson farà lo stesso l'anno prossimo per il suo revival di quel ruolo in Rated , una miniserie di otto episodi che immagina una storia di origine per l'iconico cattivo. L'ultimo ingresso nel Ryan Murphyverse in rapida espansione, Rated segue le macchinazioni calcolate di Mildred Ratched per diventare capo infermiera mentre lavorava sotto la guida del dottor Hanover e dei suoi approcci piuttosto inquietanti alla riabilitazione mentale, alcuni dei quali si qualificano come prime incursioni nella terapia di conversione gay. (Per liberare la loro mente dai pensieri impuri, diverse pazienti lesbiche vengono sottoposte a lobotomie e rinchiuse in vasche da bagno bollenti.) Un successore spirituale di Storia dell'orrore americana: asilo , Rated è il classico Murphy, caratterizzato da omicidi, bugie, inganni e persino una storia d'amore lesbica che coinvolge Sesso e città di Cynthia Nixon.

L

Produzioni Path

Giuda : 25 settembre su Hulu e Amazon Prime

Judy Garland è un'icona perenne per la comunità LGBTQ+. Quindi non dovrebbe sorprendere che una delle principali trame in Giuda , il film biografico di Rupert Goold del 2019 sull'originale Dorothy Gale, dipende dall'amicizia spontanea che instaura con una coppia gay una notte dopo uno spettacolo. Naturalmente, il film dedica uguale tempo anche alle parti più intime della vita di Garland, esplorando in modo sensibile il suo alcolismo e la sua dipendenza dalla droga attraverso la lente della sua infanzia molto non tradizionale. Ancorato da un'esibizione idiosincratica di Renée Zellweger (a sua volta un'icona gay), Giuda è una versione fantasiosa della formula biografica standard che vale in tutto e per tutto l'Oscar, il Golden Globe e il BAFTA che ha conquistato per il suo ruolo di protagonista.

L

I ragazzi della banda : 30 settembre su Netflix

È passato un anno da quando Ryan Murphy ha spuntato un altro compito dalla sua lista di controllo del dominio del mondo vincendo il suo primo Tony per il revival del 2018 di I ragazzi della banda . Per il suo adattamento cinematografico della pièce gay del 1968, il super-produttore ha reclutato l'icona gay Joe Mantello per dirigere mentre raccoglieva lo stesso cast che gli ha assicurato un Tony per riprendere i loro ruoli davanti alla telecamera. Soprattutto, quel cast è una formazione tutta queer che include Zachary Quinto, Matt Bomer, Andrew Rannells, Charlie Carver, Robin de Jesus e recente candidato agli Emmy Jim Parsons. Quindi, ciao, celebriamolo!