Mercedes-Benz Classe S del 2014

Mercedes-Benz Classe S del 2014

Mercedes Benz

Incontra la berlina più tecnologica mai realizzata

Pagina 1 di 2

Non avrebbe potuto essere sceneggiato meglio da Punor stesso (o come lo chiamano i norvegesi, Thor). Mentre un diluvio si abbatteva sul tetto sopra di noi e un lampo lampeggiava sull'aerodromo di Amburgo, Mercedes-Benz aprì la suite di lusso trasformata ad hoc e guidò la nuovissima Classe S di sesta generazione sul palco con un fragoroso applauso. Proprio in quel momento la porta sul retro si aprì e Alicia Keys uscì. In quel preciso momento scoppiò un vero e proprio tuono.



Era appropriato che Punor sovrintendesse ai festeggiamenti, perché non solo è il dio germanico del tuono, ma è anche il dio del sacro, come nella consacrazione. E per Mercedes-Benz, non c'è veicolo più sacro della Classe S, la sua ammiraglia e lo stesso veicolo su cui fissa la sua meritata corona d'alloro di lusso. La Classe S rappresenta il lusso e la Classe S, a differenza di qualsiasi altra vettura nella sua gamma, rappresenta Mercedes-Benz.



Da qui la magnifica pomposità dell'evento. Non era il momento per la sottigliezza, poiché il Tristar ha deciso di consacrare la serata con tutte le armi in fiamme. E fuochi d'artificio sparati tra le nuvole scure.

Così Alicia si è seduta di fronte all'Orchestra Sinfonica di Amburgo (sì, Mercedes ha invitato l'attuale Orchestra Sinfonica di Amburgo) e ha continuato a fare una serenata nella sala dei giornalisti automobilistici internazionali con una voce che ha fatto venire la pelle d'oca tra le braccia. Ci sono destini peggiori che essere volati in Germania per assistere all'inaugurazione di un'auto di lusso di classe mondiale, lascia che te lo dica.



Visivamente, la nuova Classe S è più o meno quello che ci si aspetterebbe; il disegno al tratto non sconvolgerà nessuno. Il suo lungo cofano è decorato con una griglia più alta, più audace e più 3D, come è lo stile del giorno. Il tetto a cupola conduce a una parte posteriore leggermente inclinata, la vista laterale è aumentata con l'ormai caratteristica linea di caduta di Benz. Il risultato finale è un grazioso grande salone. Sportività elegante e forme sensuali in sintesi con chiarezza senza tempo e superiorità senza sforzo rendono la Classe S una vera icona del design, ha affermato verbosamente il capo del design Benz Gorden Wagener. Ora non so tutto questo, ma è sicuramente esteticamente potente.

La Classe S non ha mai avuto a che fare con i fuochi d'artificio, visivi o reali. Si tratta di una tecnologia rivoluzionaria, tecnologia che non solo informa il resto della flotta Benz, ma quasi tutti i concorrenti. E ancora una volta, dovrebbe avere i suoi rivali che si arrampicano per tenere il passo, mentre Mercedes impilava la sua berlina esecutiva con una serie ridicola di servizi. Quindi iniziamo.

Dal punto di vista degli interni, l'auto è ricca di innovazioni. Andando oltre i semplici massaggiatori per sedili, la Classe S segue il principio della pietra calda con 14 cuscini d'aria riscaldati controllati in modo indipendente all'interno dello schienale che si muovono in concerto per massaggiare la schiena oberata di lavoro. Inoltre, la ventilazione attiva del sedile utilizza ventole oscillanti per aumentare il calore. Come al solito per Benz, l'interno è un gioco straordinario di legno, vetro e pelle, rifinito con interruttori metallizzati con finiture in vernice perlata e controlli in alluminio massiccio. La Classe S ha anche abbandonato completamente le luci a incandescenza ed è il primo veicolo al mondo a utilizzare esclusivamente l'illuminazione a LED: in totale, quasi 500 LED sono posizionati in tutto il veicolo.



Due enormi display da 12,3 pollici con risoluzione 1.440 x 540 dominano il cruscotto. Lo schermo di sinistra funge da quadro strumenti e visualizza tachimetro, contagiri, ecc., Mentre il secondo funziona come lo schermo di infotainment del navigatore satellitare. Come la vecchia Classe S, il modello 2014 è dotato di un telecomando che i passeggeri nella parte posteriore possono utilizzare per controllare qualsiasi aspetto dell'auto desiderino. La novità del 2014, tuttavia, è un'app in grado di convertire qualsiasi iPhone o Android in modo che funga da telecomando. Tutto questo fa parte del concetto di `` First Class Rear '' di Benz, che si sforza di rendere il sedile posteriore importante quanto il davanti in reazione al mercato cinese in crescita - a differenza dei mercati americani ed europei, dove i proprietari preferiscono guidare da soli, gli acquirenti cinesi preferiscono essere con autista.

Non tutti possiamo avere Alicia Keys che ci dà il benvenuto nella Classe S su base giornaliera, quindi Benz ha offerto il sistema audio surround Burmester High-End 3D di alto livello. È dotato di tre altoparlanti nel rivestimento del padiglione sopra, che aumentano completamente la tua selezione audio. Per mantenere il tuo suono incontaminato, più di 150 componenti di isolamento sono stati integrati per ridurre il rumore del motore, della strada e dell'ambiente.

Pagina successiva