5 problemi di Big GuyQ risolti

SMS di uomo

GettyImages

Pompare i freni in un'avventura in rapido movimento (e altre 4 cose a cui abbiamo risposto)

Sean Abrams 21 gennaio 2020 Condividi Tweet Flip 0 azioni

Va bene chiedere aiuto. In effetti, qui ad AskMen, lo incoraggiamo.



Ecco perché abbiamo GuyQ, un posto dove venire e inviare tutte le domande che hai su ... beh, praticamente su qualsiasi cosa. Dagli appuntamenti e sesso allo stile e alla cura, ti abbiamo coperto. E mentre ci consideriamo esperti sugli argomenti, abbiamo reclutato altri due professionisti per aiutarti a fornire una risoluzione ai tuoi problemi - 5 dei tuoi problemi, cioè.



RELAZIONATO: 7 domande a cui i ragazzi muoiono dalla voglia di sapere la risposta

Di seguito, troverai 5 domande GuyQ casuali, insieme alle loro risposte:

Domanda per le persone che sentono di aver trovato quella giusta?



'Non credo che le relazioni avvengano perché sono' destinate a esistere ', dice Dott.ssa Jess O'Reilly , pluripremiato esperto di sesso e relazioni e fondatore di Coppie più felici Inc. 'Credo che le relazioni soddisfacenti sorgano (e sopravvivano nel corso del tempo) perché ti impegni a lavorare sulla connessione, rimani adattabile al cambiamento e fai lo sforzo necessario per essere compatibile. Quando esci, è naturale voler dare il massimo, ma vuoi comunque essere te stesso. Se modifichi troppo il tuo comportamento, semplicemente non sarai in grado di mantenerlo '.

Continua dicendo: `` Se sei preoccupato di sembrare bisognoso, ad esempio, potresti voler guardare a cosa puoi fare per prenderti cura di te stesso (emotivamente e praticamente), riconoscendo anche che tutti abbiamo bisogno di amore e sostegno. Avrai bisogni emotivi e pratici man mano che la relazione si sviluppa, quindi non nascondere i tuoi bisogni all'inizio. Quando si tratta di sembrare troppo disponibili o di mostrare troppo interesse, penso che vada bene essere onesti su quello che vuoi. Se ti piace qualcuno, faglielo sapere. Non devi chiedere loro un impegno per tutta la vita, ma puoi fargli sapere che sei interessato a qualcosa di più a lungo termine '.


Qual è il problema con questa ragazza?

'Chiedi a lei! [E] nota che non ho detto accusare o affrontare ', dice psicoterapeuta Daniel Olavarria, LCSW . 'Certo, questo schema è un po' strano ed è facile lasciare vagare la mente quando la comunicazione viene interrotta alla stessa ora ogni giorno senza alcuna spiegazione distinguibile. Ma la verità è che non c'è modo per te di saperlo a meno che tu non glielo chieda. Potresti essere scioccato da quanto semplice possa essere la sua spiegazione. Potrebbe divertirsi ad avere un po 'di tempo libero alla fine della giornata in cui non deve essere 'on' portando avanti una conversazione. Porre la domanda sul perché la tua comunicazione tende a terminare alle 20:00. con un genuino senso di curiosità, invece che di accusa, può permetterti di ottenere più informazioni invece di correre in tondo nella tua testa '.


Quali sono i segni che un ex ha rinunciato a cercare di riaverti?



'Dipende da quali erano i segnali che volevano riaverti indietro', osserva Olavarria. Forse non ti stanno più contattando o, se lo sono, che il tono delle tue interazioni si è spostato verso una dinamica più platonica. Potrebbero essere passati a una nuova relazione o concentrarsi su altre cose nella loro vita oltre agli appuntamenti. Se la loro attenzione è rivolta a cose diverse dalla tua relazione, può essere sicuro di dire che la loro attenzione non è più sul tuo ritorno. '

Continua, ponendo una domanda qui: 'Perché ti ritrovi ancora preoccupato di cercare di capire se ti rivogliono o no? La tua domanda implica che il tuo ex ha già provato, senza successo, a riaverti. Qualcosa ti diceva che tornare insieme non era una buona idea, altrimenti saresti di nuovo partner. Cosa è cambiato? Se ritieni di aver commesso un errore non rispondendo ai loro tentativi passati, forse tocca a te renderti vulnerabile esponendo loro la tua causa. Queste sono alcune domande difficili che puoi porci per capire come vorresti andare avanti. '


Come devo interpretare questa conversazione?


Per O'Reilly, suona come 'sta dicendo che è aperto a una relazione, ma non ha ancora deciso se è aperto a una relazione con te. Non sta dicendo che non lo è, ma non sta dicendo che lo è. '

Con questa risposta, lei parte dal presupposto 'ha espressamente espresso che' è proprio il tipo di persona che trova il momento giusto per la persona giusta '. Se è il secondo, è lecito ritenere che lo sia non aperto a una relazione. Ovviamente l'unico modo per saperlo è chiedergli: 'Sei aperto a una relazione?' '

Per quanto riguarda Olavarria, crede che sarebbe meglio 'prenderlo in parola'.



'Sulla base di ciò che hai condiviso, sembra che di recente abbia avuto una rottura difficile che gli ha fatto desiderare di avere un po 'di tempo per se stesso invece di cercare intenzionalmente una nuova relazione', dice. 'Da quando vi siete conosciuti, tuttavia, si sta godendo il tempo che trascorrete insieme. Pertanto, man mano che vi conoscete in questa fase iniziale di appuntamenti, a lui non importa fare uno sforzo per passare del tempo insieme, il che è reso chiaro dal fatto che siete stati in più date e dovete mettere nel tentativo di vedersi a causa della distanza. In breve, sembra che non sia in missione per trovare una relazione, ma che sia aperto a investire energie nella giusta relazione se dovesse accadere.


Il rapporto si è mosso troppo velocemente. Cosa devo fare per risolverlo?

Olavarria pensa che questa sia l'occasione perfetta per ricominciare da capo premendo 'il pulsante di ripristino'.

'Usa questo periodo di rallentamento come un'opportunità per affrontare la relazione con più pazienza e per vedere se questa ragazza è qualcuno con cui ti connetti in modo più significativo', suggerisce. `` Voi due potete uscire con degli appuntamenti, conoscervi e godervi quella prima fase di appuntamenti che è elettrizzante e piena di incertezza invece di precipitarsi oltre. Hai visto cosa succede quando ti precipiti in una relazione senza creare una base solida - non commettere lo stesso errore due volte. '

O'Reilly è d'accordo, sottolineando che non ci sono dati reali che dicano che 'muoversi lentamente è più probabile che porti a una rottura'. Detto questo, 'se si tira indietro, le chiederei quali sono le sue intenzioni [e] le chiederei di essere specifica'.

'In termini di critiche alla tua sicurezza e al tuo pensiero eccessivo, se vuoi lavorare su queste cose per te stesso, dico di provarci', dice O'Reilly. 'Ma non farlo solo per lei. Sicuramente non vuoi un partner che sia critico nei tuoi confronti '.

Hai una domanda a cui devi rispondere? Invialo a GuyQ e ricontrolla per vedere se ha risposto.

Potresti anche scavare: