5 motivi per cui hai una vagina dolorante dopo il sesso + Come sentirti meglio ora

Il sesso dovrebbe sentirsi bene, quindi provare dolore dopo il sesso è piuttosto frustrante. Vuoi crogiolarti nel bagliore del bagliore, non devi evitare il sesso o la masturbazione mentre aspetti che le cose tornino alla normalità. La possibilità di un infetto o STI può anche aggiungere ansia alla situazione, e nessuno lo vuole. Fortunatamente, una vagina dolorante dopo il sesso può spesso essere prevenuta con una preparazione accurata (lubrificante e preliminari!) E il medico dovrebbe essere in grado di aiutarti nella maggior parte delle altre situazioni.

Cominciando dall'inizio. Scopri cosa fa male. È un dolore interno (vaginale)? O ti fanno male le labbra della vagina, il clitoride o altre parti esterne che compongono la tua vulva? Questa distinzione può semplificare la risoluzione dei problemi e parlare con il medico se si tratta di questo.





Nel frattempo, mantieni quella calma e quell'uso della logica mentre cerchi di determinare perché hai una vagina dolorante dopo il sesso. Determina quale delle cinque cause del dolore dopo il sesso potrebbe essere il tuo colpevole e leggi le cure per sentirti al meglio il più presto possibile.

1. Sei allergico al preservativo

Se sei allergico al lattice, che è ciò di cui sono fatti molti preservativi, potresti avere una vagina dolorante dopo il sesso. Questo probabilmente arriverà con gonfiore e prurito e la tua vulva potrebbe sembrare in fiamme. Benadryl topico o orale può aiutare ad alleviare i sintomi, che nella maggior parte dei casi dovrebbero scomparire da soli.

In alcuni casi estremi di allergia al lattice, potresti voler fissare un appuntamento con il tuo medico in quanto possono anche causare vesciche. Fortunatamente, troverai preservativi realizzati in poliuretano, pelle di agnello e poliisoprene, che non contengono lattice e non causeranno infiammazioni allergiche. Ulteriori informazioni sulle allergie del preservativo.

Se vuoi dare al tuo uomo orgasmi arcuati, arricciati in punta di piedi e urlanti che lo terranno ossessionato sessualmente con te, allora puoi imparare queste tecniche sessuali in la mia newsletter privata e discreta. Imparerai anche i 5 errori pericolosi che rovineranno la tua vita e relazione sessuale. Prendilo qui.

2. Non hai usato Lube

Eri super eccitato, quindi non ti sentivi come se dovessi usare lubrificante? Questo è un malinteso comune. Non importa quanto ti ecciti, lubrificante è sempre tuo amico. Rende più facile l'inserimento, aiuta a mantenere le cose più lisce più a lungo - perfetto per le sessioni di sesso lento! - e aiuta a prevenire quella terribile sensazione di dolore dopo il sesso.

Leggere:Cos'è Lube ePerché dovresti usare Lube

Lube è particolarmente utile se ti piace il sesso duro (leggi di più). Ti consigliamo inoltre di utilizzare lubrificante quando non hai tempo per i preliminari in modo che il tuo partner sia in grado di inserirti più facilmente.

Hai bisogno di un altro motivo per usare lubrificante? Il trauma alle pareti vaginali può rendere più facile ottenere una STI o un'infezione batterica. Youch! Inoltre, puoi ottenere lubrificanti aromatizzati e lubrificanti riscaldanti o rinfrescanti se vuoi provare qualcosa di nuovo.

3. È troppo grezzo

Anche se usi il lubrificante, c'è la possibilità che il tuo partner sia troppo duro - e non significa solo con il suo pene. Potrebbe strofinarti troppo il clitoride, darti delle dita vigorosamente o usare un giocattolo in modo da farti male dopo il sesso. Ecco alcuni consigli per evitare una vagina dolorante dopo il sesso e puoi adattarli se ti lasci trasportare un po 'anche durante il tempo da solo.

  • Inizia lentamente con le dita o un giocattolo più piccolo prima di passare a qualcosa di più grande.
  • Ricorda che gli oggetti rigidi hanno un impatto più forte di quelli più morbidi come un dildo in silicone o il pene del tuo partner.
  • Le unghie devono essere tagliate corte e limate per evitare tagli o strappi.
  • Non utilizzare oggetti per la penetrazione che non sono stati progettati per entrare in sicurezza nel tuo corpo.
  • Parla di ciò che è bello e non lo è. Perplesso? Dai un'occhiata al nostro guida per parlare di sesso.
  • eccetera

Un consiglio che può essere utile è che tu ti prenda in carico, e non intendiamo solo dominare il tuo uomo (a meno che tu non sia interessato a quello, ovviamente. idee per dominare il tuo uomo qui).

Sali in cima per controllare l'azione. È facile trovare l'angolazione e la velocità giuste per assicurarsi che tutto sia a posto. Il tuo uomo adorerà anche la vista e il tuo spettacolo di fiducia.

Hai problemi a trovare il coraggio di arrampicarti sul tuo uomo? Leggi questo post:10 consigli per sentirti super sicuro di te nelle posizioni sessuali migliori.

Se hai dolore dopo il sesso, rilassati. Puoi prendere un antidolorifico orale. Le mutandine e i pantaloni di cotone che ti permettono di respirare sono buoni e potresti anche considerare di applicare del ghiaccio nell'area per il sollievo fino a quando la tua vulva non è tornata alla normalità.

Rispondi al quiz: do buoni (o cattivi) pompini?

Fai clic qui per rispondere subito al nostro rapido (e incredibilmente preciso) 'Blow Job Skills' e scoprire se gli piacciono davvero i tuoi pompini ...

4. Hai una condizione medica

Per alcune persone, nessuna quantità di lubrificante o rallentamento delle cose aiuterà, perché? È possibile che tu abbia una condizione medica che impedisce al sesso penetrativo di sentirsi bene. Una possibile condizione è il vaginismo. La penetrazione di qualsiasi cosa (un giocattolo, un tampone, le dita o il pene, tra gli altri) provoca un irrigidimento dei muscoli vaginali, rendendo la penetrazione quasi impossibile e sicuramente dolorosa.

Saprai se hai il vaginismo perché il sesso ti farà male durante (scopri altri motivi per cui il sesso potrebbe ferire), non solo dopo. E potresti sanguinare anche durante il sesso. Un medico può raccomandare l'uso di dilatatori o interventi chirurgici per correggere il caso.

Scopri 12 motivi per cui stai sanguinando dopo il sesso.

La seconda causa è l'imene. Ora, dimentica tutto ciò che pensi di sapere sull'imene. Non è solo un cambiamento di pelleognila donna ha sulla sua vagina che si romperà quando perderà la verginità (o cavalca una bicicletta o un cavallo, ecc.). L'imene è in realtà la pelle elastica attorno all'apertura vaginale, e lo fa non dovrebbe strappare o strappare durante il sesso.

Psst, stai pensando di perdere la verginità? Leggi prima questo post! Sarai felice di averlo fatto!

Per la maggior parte delle donne, l'imene è abbastanza elastico da consentire il sesso; sebbene, ci siano diversi tipi di imene e alcuni di essi possono rendere il sesso più difficile o addirittura impossibile. Se riesci a sentire qualcosa che blocca la tua vagina, non hai mai avuto le mestruazioni o puoi vedere l'imene che copre l'apertura vaginale usando uno specchietto, potrebbe essere il momento di parlare con il tuo medico della chirurgia correttiva. Ciò è particolarmente vero se la tua vagina è completamente bloccata dall'imene, che può bloccare le mestruazioni naturali del tuo corpo e portare a problemi di salute [1].

Se trovi tutto questo interessante, devi farlo apprendi la verità sugli imene.

5. Hai un'infezione

Le infezioni sono piccole cose difficili. A volte sono evidenti come con un'infezione estrema del lievito, ma non è sempre così. Un'infezione potrebbe essere presente solo durante il ciclo mestruale (a volte ciò accade con l'herpes) o dopo aver fatto sesso. Lo spotting occasionale o una vagina dolorante dopo il sesso potrebbero non farti immediatamente pensare 'Ho un'infezione', ma non dovresti escludere questa possibilità se non riesci a capire la causa del dolore.

Ci sono anche alcuni tipi di infezione da considerare.

  • Vaginosi batterica è un'infezione che si verifica quando i batteri della vagina e della cervice escono di colpo. Il medico prescriverà antibiotici e i preservativi potrebbero aiutare a prevenire la BV in futuro.Per saperne di più.
  • Infezioni da lieviti si verifica quando il livello di pH della vagina non è in equilibrio. Possono portare a un grosso, ricotta come scarico e odore sgradevole. Inoltre, puoi trasmettere un'infezione al lievito avanti e indietro al tuo partner.
  • Infezioni a trasmissione sessuale (IST) era noto come STD. Ma la maggior parte delle IST sono proprio queste: infezioni. Puoi trattarli con antibiotici o il tuo corpo li combatterà alla fine, come nel caso di alcuni ceppi di HPV [2]. Il dolore può anche indicare l'inizio dell'herpes. Scopri i sintomi della STI e il loro trattamento questo post.

Un'infezione non significa che la tua vita sia finita, né significa che il tuo uomo sia stato ingannato poiché puoi ottenere infezioni batteriche dal sesso o dalla masturbazione e le IST possono richiedere mesi per presentarsi. Non vediamo più le persone che hanno le IST come contaminate, e questa è una buona cosa. Le malattie sessualmente trasmissibili sono più comuni di quanto si pensi. In effetti, il CDC afferma che la maggior parte degli uomini e delle donne che sono stati sessualmente attivi contrarranno l'HPV durante la loro vita [3].

Puoi parlare con il tuo medico o andare in una clinica per la salute riproduttiva come Planned Parenthood per ottenere un test per le IST. Molti possono essere testati attraverso un campione di urina; sebbene alcune infezioni richiedano un periodo di attesa più lungo per apparire, e il medico potrebbe raccomandare un esame del sangue per alcune malattie sessualmente trasmissibili.

considerazioni

La tua vagina dolorante dopo il sesso potrebbe sembrare un distintivo d'onore, ma in realtà è un segno che potresti fare qualcosa di sbagliato, come fare sesso troppo ruvido o vigoroso o non usare abbastanza lubrificante. Nella maggior parte dei casi, la tua vulva si auto-guarisce e non hai nulla di cui preoccuparti. Ma in alcune situazioni, il dolore potrebbe essere abbastanza duraturo da dover rimandare a fare sesso. Nel peggiore dei casi, il dolore potrebbe effettivamente provenire da un taglio. Se non ti prendi cura di questo, questo potrebbe portare a un'infezione dolorosa. Non vuoi esacerbare la situazione e finire per vedere un medico o evitare il sesso per settimane se riesci a evitare che ciò accada.

Indipendentemente dal motivo per cui potresti provare dolore dopo il sesso, è anche importante parlare con il tuo partner. Se è solo che è troppo duro, dovresti rallentare le cose e aggiungere lubrificante e forse più preliminari. Fagli sapere se c'è una ragione per cui non vuoi fare sesso stasera che non riguarda lui o la tua relazione. Stai solo aspettando di guarire

Sentirsi doloranti dopo il sesso è abbastanza comune, ma può essere evitato. Se lo provi ogni tanto, probabilmente non c'è nulla di cui preoccuparti. Ma potresti voler considerare quali cambiamenti puoi apportare o se dovresti parlare con il tuo medico se hai spesso una vagina dolorante dopo il sesso.

Guarda questo: video tutorial di Blow Job

Contiene una serie di tecniche sessuali orali che daranno al tuo uomo orgasmi vibranti per tutto il corpo. Se sei interessato a imparare queste tecniche per mantenere il tuo uomo dipendente e profondamente devoto a te e divertirti molto di più in camera da letto, allora potresti voler dare un'occhiata al video. Puoi guardarlo cliccando qui.

| DE | AR | BG | CS | DA | EL | ES | ET | FI | FR | HI | HR | HU | ID | IT | IW | JA | KO | LT | LV | MS | NL | NO | PL | PT | RO | RU | SK | SL | SR | SV | TH | TR | UK | VI |