5 suggerimenti su come dichiararsi alla tua famiglia come non binari

Con l'avvicinarsi della stagione delle vacanze, molte persone non binarie si trovano a discutere se dovremmo fare coming out con la famiglia e gli amici con cui potremmo trascorrere del tempo nelle prossime settimane. Con in mente i problemi del coming out e tutto ciò che esso comporta, oltre alla mia esperienza personale di coming out con mio padre, ho parlato con quattro persone non binarie di come hanno affrontato la conversazione sui pronomi neutri rispetto al genere con le loro famiglie. Di seguito sono riportate cinque linee guida da considerare quando si hanno queste discussioni con la famiglia e i propri cari.

Chiediti se è sicuro uscire allo scoperto.



Come nel caso del coming out in generale, non è sicuro per tutti rivelare la propria identità di genere in ogni circostanza. Indipendentemente da come ti identifichi sotto l'ombrello trans, la transfobia è ancora dilagante nella nostra società e anche in molte delle nostre famiglie. Stare nell'armadio può essere una questione di sopravvivenza, specialmente per i giovani transgender, come può fare il rifiuto familiare spesso sfociano in senzatetto .

Quest'anno mi sono dichiarata non binaria con mio padre, ma non sono più in contatto con i membri della famiglia che prevedo accetterebbero meno le mie identità trans e queer. Prima di interromperli poco più di due anni fa, ho preso la decisione consapevole di rimanere chiuso per tutto il college, perché avevo paura di perdere qualsiasi sostegno finanziario se avessi rivelato la mia identità.



Scrivi cosa vuoi articolare.

È sempre utile delineare in anticipo ciò che vuoi dire in modo da poter mantenere la conversazione concentrata su te stesso e su ciò che vuoi e devi esprimere. Se i tuoi genitori non sono esperti in questioni di genere e sessualità, molto probabilmente dovrai spiegare molto su cosa significa per te essere una persona trans, non binaria o queer.



Musicista A.W. si sentivano troppo sopraffatti dall'idea di uscire di persona o al telefono, quindi hanno deciso di scrivere un'e-mail alla madre.

All'inizio mi sono ritrovato a scusarmi con loro, ma poi ho detto, Fanculo, sono orgoglioso di quello che sto diventando , hanno spiegato. Ho provato a scriverlo come, 'Questi sono i fatti. È solo un grosso problema se lo rendi un grosso problema': cool, calmo e casual. Alla fine è stato un buon primo passo [perché] ho eliminato tutte le basi per loro, fornito alcuni collegamenti, ecc.

Autore Mike Levine anche lui ha adottato questo approccio, ma ha inquadrato la loro e-mail come una domanda e risposta. Alcune delle domande a cui hanno risposto sono:

  • In che modo [essere non binari] è diverso da [essere] queer?
  • Cosa devi fare al riguardo?
  • Aspetta, [significa] non binario [significa] trans?
  • Questa roba di genere sta cambiando così velocemente. Non cambierà di nuovo tra qualche anno?



Non importa come scegli di uscire allo scoperto, aiuta a preparare ciò che vuoi dire. Inoltre, non fa mai male considerare e prevedere quali 101 domande di base potrebbero avere la tua famiglia, in modo da avere già una spiegazione a portata di mano.

Considera il tuo pubblico.

Fare coming out con i cisgender più anziani e con i membri eterosessuali della famiglia è molto diverso dal fare coming out con amici più giovani e progressisti. Per fortuna, può essere molto meno stressante fare coming out con amici che ti sostengono, che potrebbero essere in grado di aiutarti - o almeno fornire incoraggiamento e conforto - a fare coming out con la tua famiglia.

Anche se non sono stati ufficialmente dichiarati non binari per i loro genitori, Le terrificanti avventure di Sabrina attore Lachlan Watson ha indotto la conversazione con i loro amici più cari dicendo: Ehi ragazzi, penso che potrei essere non binario. Che ne pensi?

I miei amici sono stati quelli che mi hanno ascoltato davvero e mi hanno aiutato a capire di più chi ero e chi volevo diventare quando ne avevo più bisogno, mi dice Watson. Avevo così tanti pensieri e concetti che mi giravano per la testa, ma i miei amici più cari sono stati davvero quelli che mi hanno aiutato a decifrare cosa significassero tutti. Non so nemmeno dove sarei adesso se non fosse per loro.

Armati di risorse.

Quando sono uscito con mio padre all'inizio di quest'anno, gli ho ordinato una copia di Una guida rapida e semplice ai pronomi loro/loro di Archie Bongiovanni e Tristan Jimerson, che funge da breve guida per coloro che non hanno familiarità con i pronomi neutri rispetto al genere. A.W. ha anche utilizzato questa risorsa quando è uscito inviando una copia del libro alla loro madre.



Giornalista Morgan Artyukhina ha anche sottolineato l'importanza di fornire esempi di pronomi neutri rispetto al genere in terza persona:

Ho descritto una situazione in cui avresti usato 'loro/loro' per descrivere una persona il cui sesso era sconosciuto e ho detto: 'È così che funziona per me, perché non conosci il mio sesso — sono genderfluid. ' La storia è che qualcuno ha lasciato le chiavi sul tavolo. «Hanno lasciato qui le chiavi. Spero che tornino presto a prenderli.'

Ulteriori link utili:

Considera di sperimentare un periodo di adattamento.

Per molte persone anziane eterosessuali cis, imparare a usare i pronomi neutri rispetto al genere richiederà del tempo. Dopo aver fatto coming out con mio padre mesi fa, ho preso mentalmente nota che avrei concesso un periodo di adattamento per il resto dell'anno. Tuttavia, una volta che arriverà il 1° gennaio, lo chiamerò per non aver affrontato la sua vecchia abitudine di usare i pronomi errati.

A.W. mi dice, da quando [l'invio dell'e-mail di coming out] è stato un fottuto processo, e sto cercando di accettare che probabilmente ci vorrà molto tempo prima che capiscano completamente, se mai lo faranno. Ci vediamo solo poche volte all'anno e io sono l'unica persona non binaria che conoscono, quindi non fanno molta pratica con i pronomi neutri rispetto al genere.

In definitiva, sei tu a comandare e puoi scegliere tu stesso come affrontare il mal sesso.

Watson aggiunge, credi in te stesso. Credi in te stesso. Sei valido e farai cose incredibili. Sii paziente con te stesso, sii gentile con te stesso, tieni la testa alta e sappi che alla fine tutto si risolverà. Prometto.