9 dei momenti più strani ai Golden Globes di ieri sera

La 75a edizione dei Golden Globe Awards di ieri sera è stata la prima ad aver luogo da quando il movimento #MeToo contro le aggressioni sessuali e le molestie è diventato al centro del dibattito nazionale. In mezzo a questa attenzione vitale sull'abuso c'erano una serie di figure e momenti queer che hanno anche parlato dell'occasione, in cui il potere dell'onestà nonostante il grave rischio è diventato un tema ricorrente della serata.



Come ha dichiarato Oprah nel suo discorso travolgente, Dire la tua verità è lo strumento più potente che abbiamo. Ecco una serie di persone, film, programmi e momenti che testimoniano questo potere:

1. Tux di Lena Waithe



Lena Waithe indossa uno smoking nero su un tappeto rosso.

Neilson Barnard/NBCUniversal



In un colloquio con InStyle, Lena Waithe - l'attrice, produttrice e sceneggiatrice queer, che ha fatto la storia l'anno scorso quando è diventata la prima donna afroamericana a vincere un Emmy Award per la scrittura di commedie - ha discusso del motivo per cui ha scelto di vestirsi di nero ai Golden Globes della scorsa notte, che è stata la prima a cui ha partecipato, come parte di un movimento per gli attori vestirsi di nero come dimostrazione di solidarietà contro gli abusi a Hollywood.

Guarda, tutti hanno diritto alla propria opinione e qualcuno potrebbe dire: 'Non vorresti distinguerti?' Ma io sono tipo 'Nah! Voglio stare con Time's Up'', ha detto Waithe, il cui spettacolo Maestro di Nessuno è stato nominato per il miglior musical o serie comica. 'Può essere un piccolo modo di mostrare solidarietà, ma per me questo è estremamente importante. Se qualcuno si guarda indietro e vuole sapere dove mi trovavo, vedrà quella foto di me sul tappeto rosso vestito solo di nero.

Anche nel mare di abiti neri, Waithe, come sempre, era sempre l'individuo, che si distingueva nel suo smoking tutto nero.

L



2. Stelle queer che supportano il movimento Time's Up

Lauren Morelli e Samira Wiley si vestono di nero all

Rachel Murray/Getty Images per Hulu

Waithe non è stato l'unico attore o attrice queer che si è vestito di nero per mostrare la sua solidarietà al movimento Time's Up. Ricky Martin, attore e cantante apertamente gay, che interpreterà il ruolo strano di Antonio D'Amico, il fidanzato di Versace da 15 anni nella prossima serie L'assassinio di Gianni Versace — indossava anche uno smoking completamente nero mentre appariva sul tappeto rosso con il suo fidanzato, Jwan Yosef.

Sarah Paulson, che ha recitato in La Posta indossava tutto nero mentre presentava un premio, e Il racconto dell'ancella anche la star Samira Wiley ha annunciato la sua solidarietà attraverso il suo vestito nero.

L

3. Battaglia dei sessi + Emma Stone e Billie Jean King partecipano come appuntamenti

Emma Stone e Billie Jean King si vestono di nero sul tappeto rosso.



George Pimentel/WireImage

Battaglia dei sessi , che racconta la storia della fondazione della Women's Tennis Association e delle tenniste professioniste che chiedono una retribuzione più equa durante la partita di tennis del 1973 tra l'ex campionessa Bobby Riggs e la giocatrice numero uno al mondo, Billie Jean King, che è diventata una Attivista e sostenitrice LGBTQ+. Il film ha ottenuto due premi: Emma Stone per la migliore interpretazione di un'attrice in un film - Musical o commedia per la sua interpretazione di Billie Jean King e Steve Carell per la migliore interpretazione di un attore in un film - Musical o commedia per la sua interpretazione di Bobby Riggs.

Né Stone né Carell hanno vinto, ma era comunque importante raccontare e celebrare la storia di King di spingere per l'equità di genere nel tennis e di accettare la sua sessualità.

E ovviamente un altro memorabile momento queer della serata è stato Emma Stone che ha portato Billie Jean King, lei stessa, come suo appuntamento all'evento. Stone e King erano entrambi vestiti di nero.

L

4. Ricky Martin presenta un premio con altri attori di L'assassinio di Gianni Versace Cast

Edgar Ramirez Penelope Cruz Ricky Martin e Darren Criss si vestono di nero e parlano sul palco durante la 75a edizione del Golden...

Paul Drinkwater/NBCUniversal tramite Getty Images

Ricky Martin, Penelope Cruz, Edgar Ramirez e Darren Criss, hanno presentato il Golden Globe come miglior attore in una serie limitata o in un film per la TV a Ewan McGregor per il suo ruolo in Fargo .

Martin, Cruz, Ramirez e Criss sono tutti protagonisti L'assassinio di Gianni Versace ​, che è la seconda stagione dello sceneggiatore, regista e produttore queer di Ryan Murphy Storia del crimine americano .​ Questa stagione racconta la storia dell'omicidio dello stilista italiano Gianni Versace nel 1997. Martin interpreterà il fidanzato di Versace e la stagione avrà molti personaggi e trame queer, con l'esplorazione di vergogna gay negli anni '90 sarebbe stato un tema importante.

L

5. Una donna fantastica Nominato per il miglior film straniero

Una donna è retroilluminata da uno specchio di cortesia.

Ancora da Una donna fantasticaSony Pictures Classici

Nominato per il miglior film straniero, Sebastián Lelio Una donna fantastica racconta la storia di una cantante transgender che subisce abusi e discriminazioni dopo la morte del suo ragazzo, sottolineando come le donne trans siano ancora più sproporzionatamente colpite dai problemi di abusi sistemici, molestie e violenze che sono stati discussi per tutta la serata.

Il film cileno, interpretato da Daniela Vega, non ha vinto il premio, ma ha ricevuto critiche entusiastiche.

L

6. Il compositore gay Benj Pasek vince per la migliore canzone originale

Justin Paul e Benj Pasek sul palco dei Golden Globes.

Paul Drinkwater/NBCUniversal tramite Getty Images

Il compositore gay Benj Pasek e il suo migliore amico e co-autore di canzoni, Justin Paul, hanno vinto il Globe per la migliore canzone originale per 'This is Me' di Il più grande showman .

Pasek e Paul, che hanno scritto la musica per il successo di Broadway Caro Evan Hansen — ha anche vinto il Golden Globe per la migliore canzone originale l'anno scorso, anche per 'City of Stars' da La La Terra .

L

7. Chiamami col tuo nome Non vince nessuna delle sue tre nomination ai Golden Globe

Una foto da Chiamami col tuo nome. Un Elio a torso nudo sta in piscina con indosso occhiali da sole mentre Oliver nuota accanto a lui.

Sony Pictures Classici

Chiamami col tuo nome , che racconta la storia di un ragazzo di 17 anni e un uomo di 24 anni che si innamorano e vengono coinvolti sessualmente l'uno con l'altro, è stato nominato per tre premi, tra cui quello per il miglior film: film drammatico, Timothée Chalamet per il miglior attore e Armie Hammer come miglior attore non protagonista, ma non ha vinto nessuno dei tre.

Il film, diretto dal regista queer Luca Guadagnino, ha ricevuto recensioni entusiastiche dalla critica, ma è stato respinto dalla decisione di Guadagnino di scegliere attori etero per i ruoli principali e di eliminare scene di sesso gay esplicite che erano incluse nella sceneggiatura originale e il libro.

L

8. Kevin Spacey Joke di Billy Eichner

Billy Eichner indossa uno smoking sul red carpet dei Golden Globes.

Christopher Polk/NBC/NBCU Photo Bank tramite Getty Images

Il comico e attore apertamente gay Billy Eichner ha usato battute nel suo spettacolo Persone difficili per anni per cercare di chiamare Kevin Spacey come un predatore. Lo era anche lui altamente critico della decisione di Spacey di dichiararsi queer tra le sue accuse di abusi sessuali.

Ieri sera, ha avuto la possibilità di chiamare Spacey tv dal vivo durante i Golden Globes.

Seth Meyers, che ha ospitato la cerimonia, ha usato un pezzo chiamato 'Jokes Seth Can't Tell' dal suo spettacolo A tarda notte con Seth Meyers . Ha creato battute e ha chiamato attori tra il pubblico che non sono uomini bianchi etero - tra cui Amy Poehler, Issa Rae e Billy Eichner - che hanno recitato le battute finali.

Meyers cresciuto Chiamami col tuo nome , e lo ha descritto come un 'film gay per adulti'.

Eichner ha risposto, ha detto Kevin Spacey, 'Mi hai avuto fino alla maggiore età'.

L

9. Bert ed Ernie Queer scherzo

Bert ed Ernie di Sesame Street si abbracciano davanti a un furgone di Sesame Street.

Peter Bischoff/Getty Images

Nel suo monologo di apertura, Meyers ha anche scherzato, Via del sesamo ha recentemente pubblicato una parodia di Cose più strane intitolato Condivisione delle cose . Nel frattempo, Bert ed Ernie hanno fatto una parodia di Chiamami col tuo nome per anni.

È probabile che Mayers si riferisca al 2013 copertina di Il newyorkese in risposta alla decisione di SCOTUS di legalizzare il matrimonio gay in tutti i 50 stati. In copertina, Bert ed Ernie si stanno coccolando, suggerendo che in realtà siano una coppia gay.

Via del sesamo non ha mai confermato la loro relazione romantica, ma noi a loro. sono qui per questo!

Seamus Kirst è l'autore di Shitfaced: Riflessioni di un ex ubriaco , e co-conduttore di due podcast, Ritrovi di salute mentale e Lega per la giustizia sociale . La sua scrittura è apparsa in The Washington Post, Teen Vogue, The Guardian, Mic, Vice, e Forbes. Seamus vive a Brooklyn con i suoi due gatti, Sugar e Bernie Sanders.