9 motivi per cui abbiamo bisogno di vedere Kristen Stewart e Chloë Sevigny in questo nuovo film queer

A partire dal la maggiore età storie a autore di melodramma , il 2018 ha già offerto un nutrito numero di uscite cinematografiche Personaggi LGBTQ+ . Ma l'anno è solo a metà strada e c'è molto altro in arrivo, dall'arguto film biografico su Emily Dickinson di Madeleine Olnek Notti selvagge con Emily, alla tenera trans narrativa di Lukas Dhont, Ragazza, presentato in anteprima a Cannes. Con MoviePass che difficilmente sopravviverà all'anno, è un buon momento per sfruttare al massimo il tuo abbonamento con alcuni nuovi film queer finché puoi.



di Craig William Macneill Lizzie , in apertura il 14 settembre, offre qualcosa di completamente diverso. Questo dramma in costume del 19° secolo è interpretato da Kristen Stewart e Chloë Sevigny, e offre un'agghiacciante storia di repressione e parricidio piena di - il mio preferito personale - una generosa dose di sfumature omoerotiche. Le ragioni Lizzie vale la pena che il tuo tempo vada ben oltre il guardare Bella Swan mentre si trascina in sottoveste: eccone altre 9.

È basato su una storia vera.



Nel 1892, Lizzie Borden, un membro di una pia e onesta famiglia del Massachusetts, avrebbe ucciso suo padre Andrew e la matrigna, Abby. Lizzie – con Sevigny nei panni del personaggio principale e Stewart nei panni della fedele serva di Lizzie, Bridget Sullivan – reinventa gli eventi precedenti e successivi agli omicidi, incluso il processo molto pubblicizzato di Borden.



Kristen Stewart è una maestra di personaggi discretamente queer come Bridget Sullivan.

Da Joan Jett in I fuggiaschi a Valentino dentro Nubi di Sils Maria , Stewart ha eccelso interpretando donne di poche parole che trasmettono la loro interiorità attraverso un mix di alzate di spalle, sorrisi e sguardi preoccupati. In quel linguaggio del corpo, c'è un queer non so che cosa che aggiunge innumerevoli dimensioni alle sue esibizioni.

Con Lizzie , la carriera di Chloë Sevigny chiude il cerchio.



Sevigny ha fatto irruzione nel cinema nel 1995 con Bambini , un film indipendente su un gruppo di adolescenti spericolati di New York. Il film si conclude con il personaggio sfortunato di Sevigny che viene aggredito da un amico. Con Lizzie , Sevigny ottiene finalmente la sua vendetta contro gli stupratori, con l'ascia al seguito.

La brava serva saffica di Kristen Stewart si ritrova in buona compagnia.

Nessuno può indovinare perché questa è una cosa (tutti noi siamo disperati per essere o avere una mamma di zucchero?), ma i grovigli romantici tra personaggi ricchi e poveri, e la stessa servitù, sono tropi fissi nel cinema lesbico. Non guardare oltre film e romanzi come La mia estate d'amore , Fabbro , e L'ancella .

L'abbigliamento d'epoca è fuori dal mondo.

La straordinaria costumista Natalie O'Brien, nota per il suo lavoro in film come Ingrid va a ovest e Il brutto lotto , è responsabile degli abiti di epoca vittoriana di Sevigny e Stewart.



Quella. Fienile. Scena.

Il dramma queer del 2015 di Deb Shoval AWOL ha fatto breccia nelle ragazze sorprese con i pantaloni abbassati nel reparto fienile. Lizzie continua questa tradizione leale, con Bridget sorpresa seduta in grembo alla sua padrona. Benedire.

Lizzie è un antidoto per il momento #MeToo.

Nonostante l'onnipresente spaccatura tra Lizzie e la sua matrigna, ogni donna in casa Borden vede Andrew per quello che è: un codardo e un ipocrita. In un momento in cui le donne e le donne, in numero senza precedenti, chiedono che i loro aggressori siano ritenuti responsabili, questo dramma in costume non è privo di conforto. Allo stesso tempo, assistere a un molestatore come Andrew incontrare il suo creatore in modo così cruento non è privo di meriti terapeutici.

Per gli spettatori omosessuali, Lizzie è stranamente... perverso.

Come vuoi. La Bridget interpretata da Stewart acconsente a ogni richiesta e richiesta di Lizzie con un accento irlandese grezzo, intento a compiacere, non importa quanto sia grave il costo. E tu hai pensato che ci fosse Westley La sposa principessa era il top di servizio cinematografico definitivo.

Questo thriller è la scusa perfetta per rivisitare i tuoi preferiti.

Ambientato nel New England e incentrato su ragazze bianche assetate di sangue patriarcale, Lizzie ricorda una serie di titoli di culto contemporanei, tra cui Intenzioni crudeli , Il crogiolo , e purosangue - che vale la pena rivedere prima Lizzie la data della prima E se stai cercando materiale con doppia funzione a settembre, consiglio vivamente l'abbinamento Lizzie con Nazione assassina , un film raccapricciante sulle ragazze che vivono nell'odierna Salem, MA, con Odessa Young e Hari Nef.