L'Alaska presenta un progetto di legge per vietare la terapia di conversione per la prima volta nella storia dello stato

Per la prima volta nei 62 anni di storia dello stato, l'Alaska ha presentato un disegno di legge volto a vietare la pratica screditata della terapia di conversione anti-LGBTQ+.



Venerdì, la rappresentante dello stato dell'Alaska Sara Hannan (D-Juneau) ha presentato la House Bill 8, che mira a vietare ai professionisti medici autorizzati di somministrare qualsiasi forma di trattamento intesa a cambiare l'orientamento sessuale o l'identità di genere di un paziente di età inferiore ai 18 anni vecchio. Se approvati, terapisti e consulenti colti in violazione dello statuto sarebbero soggetti a disciplina da parte delle agenzie statali di licenza.

La legislazione è stata a lungo anticipata nello Stato di frontiera, uno dei 30 negli Stati Uniti senza un divieto in tutto lo stato della terapia di conversione sui libri contabili. HB 8 doveva essere originariamente presentato nel 2020, ma è stato ritardato di un anno mentre i sostenitori hanno gettato le basi per la sua introduzione.



Sam Brinton, vicepresidente degli affari governativi per il Trevor Project, ha osservato che il disegno di legge segna una pietra miliare di buon auspicio per il movimento per vietare la terapia di conversione in tutti i 50 stati degli Stati Uniti. L'Alaska è ora il 40° stato a prendere in considerazione la messa al bando degli sforzi di cambiamento dell'orientamento, che sono stati ampiamente condannati come dannosi e inefficaci da tutti i principali gruppi medici e per i diritti umani, tra cui l'American Medical Association, l'American Psychological Association e le Nazioni Unite.



In una dichiarazione a loro. , Brinton ha elogiato la legislazione dell'Alaska come un momento storico per l'uguaglianza LGBTQ+. Questo dovrebbe servire come un faro di speranza per i giovani LGBTQ in Alaska e per il crescente movimento bipartisan per porre fine alla pratica pericolosa e screditata della terapia di conversione a livello nazionale e in tutto il mondo, hanno affermato.

Mentre il disegno di legge potrebbe affrontare una battaglia in salita in uno stato, il presidente Donald Trump vinto di 10 punti alle elezioni del 2020 , il suo passaggio non è al di fuori dei regni delle possibilità. I repubblicani vantano una quasi super maggioranza nel Senato dell'Alaska, ma i democratici controllano le camere basse della legislatura, con cinque repubblicani e due indipendenti che si uniscono a loro nel caucus della maggioranza della Camera.

E poiché il conto si è bloccato l'anno scorso, Anchorage divenne la prima città dell'Alaska approvare un'ordinanza municipale che vieti la terapia di conversione dopo difendere i diritti trans alle urne due anni prima.



L'Alaska non è l'unico stato pronto a dare uno slancio storico al divieto della terapia di conversione nel 2021. Secondo il Trevor Project, sei stati hanno già presentato proposte per limitare gli sforzi di cambiamento dell'orientamento sui minori, tra cui Indiana, Kentucky, Missouri, Nebraska e Texas . Trump ha vinto ciascuno di questi stati alle elezioni presidenziali del 2016 e del 2020.

La legislazione dell'Indiana, Senate Bill 32, è stata ufficialmente introdotta lunedì scorso dal senatore statale J.D. Ford (D-Indianapolis), che è diventato il primo legislatore apertamente gay dello stato nel 2018 dopo sconfiggendo Mike Delph, storico repubblicano in carica . In una dichiarazione, Ford ha osservato che il passaggio di SB 32 potrebbe salvare la vita di innumerevoli Hoosiers LGBTQ, come ricerca ha scoperto che i sopravvissuti alla terapia di conversione hanno una probabilità sproporzionata di riferire un'ideazione suicidaria.

Il nostro stato ha la possibilità di porre fine a questa pratica dannosa e dannosa quest'anno, ha affermato. L'orientamento sessuale o l'identità di genere di una persona non è una malattia che deve essere curata... Non vi è alcun rischio finanziario per il nostro governo statale per l'approvazione di questa legislazione, quindi perché non farlo?

SB 32 è stato raggiunto alla Camera dei rappresentanti da un disegno di legge complementare, HB 1213, scritto dalla rappresentante statale Sue Errington (D-Muncie).

Sebbene i repubblicani controllino entrambe le camere della legislatura, rendendo l'approvazione di entrambi i disegni di legge un traguardo nel 2021, la spinta a vietare la terapia di conversione ha un significato speciale per l'Indiana, dato che lo stato è lo stato di origine del vicepresidente Mike Pence. Prima di servire come governatore dello stato, il sito web per la corsa al Congresso di Pence del 2000 includeva un linguaggio che molti vista come approvazione degli sforzi di cambiamento di orientamento .



Mentre l'ufficio di Pence ha negato di aver mai sostenuto la terapia di conversione, lui non ha formalmente condannato la pratica o.

I manifestanti tengono uno striscione davanti alla Corte Suprema.Questi trans dell'Alaska stanno facendo causa allo Stato per aver loro negato le cure mediche necessarie L'Alaska è uno dei sei stati che vieta esplicitamente la copertura assicurativa dell'assistenza sanitaria correlata alla transizione.Visualizza storia

Ma nonostante alcuni blocchi stradali di parte in vista, Mathew Shurka, stratega della campagna per il gruppo di difesa Born Perfect, ha notato in un'e-mail a loro. che la particolarità di questi progetti di legge è che stanno ottenendo il sostegno di un numero sempre maggiore di leader repubblicani e conservatori. Oltre ad essere stato introdotto negli stati rossi, un paio di banconote in Kentucky, HB 19 e SB 30, hanno attirato una coppia di co-sponsor GOP nello stato Sen. Alice Forgy Kerr (R-Fayette) e Kim Banta (R-Ft Mitchell) dopo un sostegno bipartisan senza precedenti negli anni precedenti.

Per quanto riguarda il suo sostegno alla legislazione, Kerr ha affermato che la salute e il benessere dei giovani LGBTQ+ risuona con le sue convinzioni religiose conservatrici. Come cristiana pro-vita, mi è stato insegnato che siamo fatti in modo spaventoso e meraviglioso, ha detto in una dichiarazione chiamando la terapia di conversione tortura arcaica che insegna ai nostri figli che non sono abbastanza bravi.

Secondo il gruppo di difesa Ban Conversion Therapy Kentucky, HB 19 e SB 30 hanno ricevuto il sostegno di oltre 100 organizzazioni e gruppi medici, tra cui Kentucky Medical Association e Kentucky Psychological Association.

Mentre resta da vedere se qualcuno di questi sforzi diventerà legge nel 2021, è probabile che il Congresso organizzi la propria campagna per mettere fuori legge la terapia di conversione a livello nazionale ora che i Democratici controllano entrambe le camere della legislatura. Legislazione federale per limitare la pratica è stato presentato al Congresso dal 2015 e il presidente eletto Joe Biden ha promesso di approvare un disegno di legge del genere in un'agenda sui diritti LGBTQ+ pubblicata durante la sua campagna presidenziale del 2020.