Area Cis Man inventa una persona trans di cui arrabbiarsi

Come dice il vecchio adagio, la regola cardinale di Twitter è quella di non diventare mai il personaggio principale della giornata. Ma Saadly, psicologo evoluzionista e amico di Jordan Peterson Gad Saad sembra aver perso il promemoria.



Mercoledì scorso, Saad ha sperimentato forse uno dei rapporti più grandi mai visti su Twitter dot com quando lui condiviso una storia straziante in cui lui e sua moglie frequentavano un bar locale e incontravano un server che forse era transgender. Nonostante il fatto che nemmeno una volta in una possibile interazione con un barista sarebbe stato contestualmente appropriato usare un pronome di terza persona, la moglie di Saad sarebbe stata paralizzata dal timore di poter usare un pronome che avrebbe potuto offendere.

Ma Saad ha affermato che questo scenario del tutto ipotetico era in qualche modo indicativo del problema con questa polizia linguistica, che prende situazioni sociali perfettamente naturali e fa camminare tutti sugli scaffali delle uova [sic].



Combattere per un mondo libero dal bigottismo non implica che dobbiamo sopprimere meccanismi di categorizzazione perfettamente naturali che sono integrati nel nostro cervello e nelle nostre lingue, ha scritto Saad, aggiungendo che può essere libero dal bigottismo senza essere costretto a celebrare la tua personalità unica, e che si stava avvicinando a mettere tutto dietro un muro di abbonamenti, nonostante nessuno gli chiedesse assolutamente di condividere questa storia in primo luogo.



Vale la pena ripetere che in questo contesto, gli unici pronomi che si potrebbero usare sarebbero io e tu. Come in, buongiorno! Posso avere un americano? Grazie! Contrariamente all'affermazione di Saad, la proiezione di lui e di sua moglie su questa situazione sembra una soppressione molto più estenuante dei meccanismi di categorizzazione perfettamente naturali.

Lo stesso giorno in cui Saad ha pubblicato il suo aneddoto, ha caricato un vlog di tre minuti su YouTube intitolato, e spero comicamente, La mafia di Twitter mi ha mandato a nascondermi (THE SAAD TRUTH_1326).

Si scopre che non mi è permesso dire la parola transgender, sussurra Saad da sotto un tavolo, citando l'incredibile e-mob che è venuto per lui per aver condiviso una storia di sua moglie che voleva essere empatica. Questo è quello che chiamo comportamento estremamente normale.



Mentre i suoi timori espressi nei confronti dei guerrieri da tastiera indicherebbero che almeno parte del suo shtick è un tentativo di umorismo (enfasi sul tentativo), Saad sembra sinceramente convinto che le persone stiano cercando di cancellarlo. Da questa mattina, continua ad apparire incapace di tacere e prendere la L , sostenendo che la sua storia è stata distorta in modi inimmaginabili e paragonandosi a Dave Chappelle, in qualche modo. Ciò che Saad non menziona, ovviamente, è che la stragrande maggioranza delle persone che si sono impegnate con il suo tweet originale non si sono offese in alcun modo o hanno cercato di cancellarlo, ma giustamente inzuppare in poi il suo assurdo cis fragilità .

Non è nemmeno che stia dicendo qualcosa di particolarmente unico o rivoluzionario, anche se i continui tentativi di promuovere il suo libro sulla forze soffocanti della correttezza politica indica che pensa davvero di dire qualcosa. No, l'elaborata fantasia di oppressione di Saad appartiene a un lignaggio storico di post che riguardano alcuni spauracchi/donne/loro trans che, e non posso sottolinearlo abbastanza, sono totalmente inventati.

L Oreo e Potato Head hanno dichiarato i diritti trans. I sostenitori di LGBTQ+ hanno detto eh? Ieri due brand hanno deciso di assecondare i consumatori LGBTQ+. La risposta è stata tutt'altro che elogiativa. Visualizza storia

L'esempio più straordinario di questo genere (e il mio preferito) è probabilmente il Giù con Cis Tumblr post . Nel caso tu non lo sapessi, nell'aprile 2015 qualcuno ha condiviso un aneddoto su Tumblr su come stavano camminando lungo il marciapiede con un amico quando un autobus è arrivato stridendo e un gruppo di persone con la maglietta 'Abbasso il Cis' è sceso e ha iniziato picchiare l'amico. Inutile dire che non c'è modo all'inferno che sia successo davvero, ma perlomeno è stato estremamente divertente nello stesso modo in cui lo è la storia di Saad e ha fornito il foraggio per mezzo decennio di battute e conteggi.

Ciò che questi post dimostrano è che i transfobi concertati di ogni genere non sanno davvero di cosa stanno parlando. Inoltre, dimostrano che non gli interessa sapere nulla delle persone trans. Proiettano la propria ansia per la continua destabilizzazione della società così come la conosciamo sul capro espiatorio più conveniente che riescono a trovare; in questi casi, si tratta di persone trans. Per quanto pretendano, in realtà non si preoccupano dei fatti o della logica. E mentre ci sono certamente transfobi che sono semplicemente fuorviati e disinformati, a un certo punto il loro tentativo di attraversare il corridoio usando dati rigidi e freddi è inutile quando hai a che fare con persone completamente distaccate dalla realtà. Quindi la prossima volta che sei tentato di litigare con una di queste persone, potrei consigliarti semplicemente di fare una serie di popcorn e goderti invece lo spettacolo, perché è garantito che si renderanno ridicoli in ogni caso.