Stile di attaccamento evitante: cosa significa e come affrontarlo

Uomo che copre il viso

GettyImages



Ti senti soffocato da situazioni intime? Incolpa uno stile di attaccamento evitante

Danielle Page 21 agosto 2020 Condividi Tweet Flip 0 azioni

Sei all'inizio di una nuova relazione con qualcuno che ti piace davvero. Le prime settimane, anche i mesi in cui vedi questa persona, accende davvero qualcosa dentro di te. Ma poi, dal nulla, qualcosa dentro di te cambia.

Hai ancora dei sentimenti per questa persona, anche se ti prendi cura di lei profondamente, ma improvvisamente le cose sembrano troppo serie. Stai soffocando e temi di perdere la tua indipendenza per questa persona. Se continui a lasciarli entrare, temi che ti renderà troppo vulnerabile. Più cercano di avvicinarsi a te, più ti allontani.

RELAZIONATO: Stile di attaccamento ansioso: cosa significa e come affrontarlo



Alla fine, ti convinci che questa relazione non avrebbe funzionato comunque, quindi la saboti. Forse smetti di restituire i loro messaggi o dici qualcosa di imperdonabile che non intendi nemmeno. E invece di allontanarti da quella relazione sentendoti turbato o triste, ti senti subito sollevato.

Leggere questo è come una pagina uscita dal tuo libro di memorie di appuntamenti? Considera questa come la ricetta per uno stile di attaccamento evitante.


Che cos'è (e quali cause) uno stile di attaccamento evitante?


Il nostro stile di attaccamento si forma dalle esperienze che abbiamo nella prima infanzia.



'Per le persone che crescono in ambienti frenetici, disorganizzati o caotici, possono sorgere problemi di attaccamento', spiega il dottor Steven Powell, psichiatra e consulente di specialità cliniche di Lui & La sua . È stato scoperto che la mancanza di attenzione e reattività da parte di una madre è un fattore chiave che contribuisce allo sviluppo di uno stile di attaccamento evitante.

Questa negligenza può presentarsi in molte forme diverse: se sei sempre stato costretto a giocare da solo, se la tua tristezza è stata ignorata o ridotta al minimo, o al contrario, se la tua felicità non era un fattore importante per i tuoi genitori.

Poiché questi individui imparano presto che i loro bisogni emotivi saranno ignorati dai loro caregiver primari, si crea la convinzione che questi bisogni non saranno soddisfatti dalle relazioni formate più tardi nell'età adulta.

'Le persone con attaccamento evitante imparano a fare affidamento solo su se stesse e hanno scarso interesse a raggiungere gli altri per ottenere supporto o assistenza', afferma Powell. 'Non mostrare il bisogno di affetto esteriore, vicinanza o amore è un meccanismo di difesa, sebbene il bisogno sottostante sia ancora presente'.




Segni di avere uno stile di attaccamento evitante in una relazione


'Gran parte dell'essere in una relazione è la vicinanza, e quando gli individui non sentono di aver bisogno degli altri, hanno paura di impegnarsi o sentono di dover proteggere se stessi, diventa una grande barriera all'intimità', spiega Powell.

Le persone con uno stile di attaccamento evitante si allontaneranno intenzionalmente da un partner romantico se sentono che la relazione è diventata troppo stretta o intima e persino auto-sabota le loro relazioni.

'Hanno la tendenza a scappare o a chiudersi quando le cose iniziano a diventare troppo serie per i loro gusti', spiega la terapista sessuale Robert Thomas . 'Spesso, i loro partner si sentono in colpa o in colpa in queste situazioni. Questo tipo di comportamento è solo la manifestazione delle loro insicurezze: allontanarsi, isolarsi o alzare i muri fino all'affetto li aiuta a sentirsi al sicuro '.



Questi individui particolari certamente non esprimeranno verbalmente l'amore e le emozioni. Potrebbero persino cambiare intenzionalmente argomento o chiudere se sentono che la conversazione in cui sono coinvolti si sta muovendo verso un territorio fortemente romantico.

'Nelle relazioni sentimentali, è probabile che gli individui evitanti / sprezzanti esprimano il loro amore attraverso la cura strumentale piuttosto che attraverso un'espressione vulnerabile', spiega lo psicologo clinico Michael Kinsey . 'Cioè, l'adulto evitante non attribuisce un valore elevato all'espressione emotiva, quindi l'amore sarà espresso esclusivamente come aiuto pratico.'


Cosa fare se hai uno stile di attaccamento evitante


'La guarigione e la crescita derivano davvero dal piegarsi al dolore emotivo quando sopraffà le difese rigide', afferma Kinsey. Di solito la rabbia inappropriata è un segno che un adulto evitante sta lottando per riconoscere un sentimento più vulnerabile. Amplificare questi momenti con un terapeuta, un amico o un partner e tentare di riflettere sul contesto e sul significato del dolore è il modo migliore per ammorbidire la facciata rigida. Come ci si potrebbe aspettare, spesso deve accadere qualcosa di significativo - che si tratti di un trauma, depressione, attacco di panico, ecc. Affinché l'adulto evitante sia davvero motivato ad affrontare i propri sentimenti.

E le persone evitanti non dovrebbero temere di non essere mai in grado di formare una relazione sana e piena d'amore mai nella loro vita. Infatti, nel tempo, Powell suggerisce che è possibile migliorare e sviluppare relazioni sane.

'Questo deriva dal viaggio attraverso la vita e dalle interazioni con esperienze e individui positivi', dice. È importante per coloro che hanno problemi di attaccamento elaborare la loro infanzia e capire come ciò li ha influenzati in età adulta. L'assistenza psichiatrica e psicologica può essere molto utile ed è spesso necessaria per una comprensione e un miglioramento completi. Lavorare per comprendere gli impatti dell'infanzia può alla fine portare a relazioni sane da adulto. '

Potresti anche scavare: