L'amministrazione Biden pubblica la dichiarazione più forte finora a sostegno dei diritti degli studenti trans

Mentre la comunità globale LGBTQ+ celebra il mese del Pride, la Casa Bianca ha pubblicato una guida riaffermando che la legge federale protegge gli studenti trans.



Martedì il Dipartimento della Pubblica Istruzione (DOE) ha rilasciato un avviso di interpretazione affermando che i giovani transgender sono protetti dal titolo IX degli emendamenti sull'istruzione del 1972, che vieta la discriminazione basata sul sesso negli ambienti educativi finanziati dal governo federale. Secondo il DOE, la definizione di sesso ai sensi della legge sui diritti civili di 49 anni comprende la discriminazione basata sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere, citando la storica sentenza SCOTUS dell'anno scorso sulla discriminazione sul posto di lavoro anti-LGBTQ+.

L'Office of Civil Rights (OCR) del DOE applicherà pienamente il Titolo IX per vietare la discriminazione basata sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere nei programmi e nelle attività di istruzione che ricevono assistenza finanziaria federale dal dipartimento, conclude la guida.



Il documento di 13 pagine rilasciato dall'amministrazione Biden è la sua più forte affermazione a sostegno degli studenti transgender. Il primo giorno in carica del presidente Joe Biden, lui firmato un ordine esecutivo incaricare le agenzie federali di applicare la sentenza SCOTUS Bostock contro Clayton County a tutte le forme di discriminazione, anche in materia di istruzione. La terza frase dell'ordinanza afferma l'impegno di Biden all'uguaglianza per i giovani trans, facendo riferimento agli sforzi guidati dal GOP per impedire ai bambini trans di accedere agli sport scolastici o ai bagni in linea con la loro identità di genere.



I bambini dovrebbero essere in grado di imparare senza preoccuparsi se verrà loro negato l'accesso al bagno, agli spogliatoi o agli sport scolastici, si legge nell'ordine.

Il Dipartimento di Giustizia (DOJ) ha scritto una nota di tre pagine a marzo affermando la posizione dell'amministrazione sul titolo IX, ma secondo il National Center for Trans Equality (NCTE), quel documento in realtà non stabiliva una nuova politica all'interno del DOE. A quel tempo, l'agenzia ha affermato che avrebbe riesaminato i regolamenti esistenti, gli ordini, le linee guida, le politiche e qualsiasi altra azione simile dell'agenzia, come ha detto il direttore delle politiche dell'NCTE Ames Simmons loro . in una e-mail.

In una dichiarazione, il gruppo nazionale di difesa dei trans ha elogiato la dichiarazione formale del DOE come un grande giorno per i giovani trans e le persone che li amano.



Questo è un giorno che i bambini transgender e le loro famiglie stavano aspettando, ha affermato Rodrigo Heng-Lehtinen, vicedirettore esecutivo dell'NCTE. In tutto il paese, i politici hanno preso di mira i giovani transgender per discriminazione a scuola. Ora quegli stessi ragazzi sanno che l'amministrazione Biden e il Dipartimento dell'Istruzione degli Stati Uniti li vedono per quello che sono veramente e difenderanno il loro diritto a partecipare pienamente alla scuola.

Ma mentre il segretario all'Istruzione Miguel Cardona ha detto al New York Times che la guida illustri che l'amministrazione intende raddoppiare il suo sostegno ai diritti dei transgender, la Casa Bianca si è fermata ancora una volta prima di confermare che avrebbe sfidato le leggi anti-trans. Nel 2021, 7 stati hanno approvato leggi che vietano agli studenti transgender di giocare nella squadra sportiva della scuola che corrisponde alla loro identità vissuta e due hanno un accesso limitato alle cure di affermazione del genere.

I sostenitori hanno precedentemente chiesto all'amministrazione Biden di unirsi alle cause intentate da gruppi come Lambda Legal e the Campagna per i diritti umani (HRC) cercando di impedire l'entrata in vigore di queste leggi. Kimberly Shappley, la madre di una bambina transgender di 10 anni, ha invitato il presidente a farsi avanti e impedire che la [sua] casa venga fatta a pezzi in un Può pubblicare loro .

Stephanie Kalka, 54 anni, tiene un cartello a sostegno degli studenti transgender Il Dipartimento di Giustizia afferma che il titolo IX protegge gli studenti LGBTQ+ dalla discriminazione È solo il passo più recente che l'amministrazione Biden ha intrapreso per sostenere i giovani queer e trans. Visualizza storia

Abbiamo bisogno di persone che combattano per noi, per impedire che bambini come Kai vengano sfollati ogni volta che il loro stato decide di togliere loro la capacità di avere famiglie e comunità che li supportano, ha scritto Shappley, facendo riferimento a un disegno di legge che potrebbe essere rivisto in una prossima sessione speciale quello l'avrebbe bollata come una molestatrice di bambini per aver permesso alla figlia di trasferirsi. Abbiamo bisogno di tutti gli eroi che possiamo ottenere in questo momento, e abbiamo particolarmente bisogno di loro alla Casa Bianca.



Mentre gli attivisti tentano di spingere ulteriormente l'amministrazione nel suo impegno per la giustizia, i gruppi LGBTQ+ hanno elogiato l'amministrazione Biden per aver continuato a riparare i danni della presidenza di Donald Trump. A poche settimane dall'insediamento di Trump, la sua amministrazione ha annullato la guida dell'era Obama affermando che gli studenti trans dovrebbero essere trattati in base alla loro identità di genere nelle scuole.

Tutti gli studenti meritano un ambiente di istruzione e apprendimento in cui possono essere se stessi ed essere al sicuro, ha affermato Paul Castillo, consulente legale e stratega dei diritti degli studenti per Lambda Legal in una dichiarazione. Gli studenti LGBTQ sono protetti contro la discriminazione; è la legge, e non ci dovrebbero essere confusione o dubbi al riguardo. … Non vediamo l'ora che l'OCR torni ai giorni in cui prendono il loro obbligo di proteggere tutti gli studenti, compresi gli studenti LGBTQ, facendo rispettare seriamente e vigorosamente la legge.