Lo storico ordine esecutivo Pro-LGBTQ+ di Biden è ancora più grande di quanto pensi

La nuova amministrazione di Joe Biden è iniziata con il botto mercoledì. Tra i 17 ordini esecutivi firmati nel suo primo giorno in carica, il 46° presidente ha emesso un ordine che istruisce le agenzie federali dare piena attuazione alla storica sentenza del giugno 2020 della Corte Suprema sulla discriminazione nei confronti delle persone LGBTQ+ sul posto di lavoro. In Bostock contro Clayton County , la più alta corte della nazione trovato in una decisione decisiva 6-3 che i dipendenti omosessuali e transgender sono protetti dai pregiudizi sul posto di lavoro secondo le leggi sui diritti civili del 1964 che vietano la discriminazione basata sul sesso.



Ma mentre l'ordinanza sembrerebbe semplicemente riaffermare quella che era già la legge del paese, le implicazioni della direttiva sono molto più ampie nella loro portata. Poco dopo la notizia che Biden aveva firmato l'ordine, la Campagna per i diritti umani lo ha definito l'ordine esecutivo più sostanziale e di ampio respiro sull'orientamento sessuale e l'identità di genere mai emesso da un presidente degli Stati Uniti.

Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.



Ciò che rende l'ordine così senza precedenti, secondo Sharon McGowan, Chief Strategy Officer di Lambda Legal, è che non si applica solo agli ambienti di lavoro. In una telefonata con loro. , McGowan ha affermato che la dichiarazione del presidente segnalava che la nuova amministrazione intende applicare l'analisi della Corte Suprema a tutte le leggi federali che vietano la discriminazione sessuale, compresi gli statuti riguardanti aree come l'istruzione, l'alloggio e l'assistenza sanitaria.



Questo è esattamente il tipo di dichiarazione chiara che speravamo di ottenere dall'amministrazione Biden, ha affermato. E questo è assolutamente l'approccio giusto, perché non c'è nulla nella spiegazione della Corte Suprema del perché l'orientamento sessuale o la discriminazione dell'identità di genere come aspetto della discriminazione sessuale dovrebbero essere limitati al solo contesto lavorativo.

Il testo dell'ordinanza specifica che la Casa Bianca di Biden ritiene che la sentenza della Corte Suprema si estenda a leggi come il Fair Housing Act, il Titolo IX degli emendamenti sull'istruzione del 1972 e l'Immigration and Nationality Act. In pratica, tale dichiarazione garantirebbe la parità di accesso per gli studenti trans che chiedono di utilizzare il bagno che più corrisponde alla loro identità di genere a scuola, le persone con HIV che cercano assistenza sanitaria affermativa e le persone trans senza fissa dimora che desiderano essere ospitate in allineamento con il loro genere nei rifugi finanziati dal governo federale.

Inoltre, l'ordine esecutivo ordina a tutte le agenzie ospitate all'interno del governo federale di rivedere tutti gli ordini, i regolamenti, i documenti di orientamento, le politiche, i programmi o altre azioni delle agenzie esistenti per garantire che siano conformi alla sentenza della Corte Suprema.



Tutte le persone dovrebbero ricevere parità di trattamento ai sensi della legge, indipendentemente dalla loro identità di genere o orientamento sessuale, conclude l'ordinanza.

Mentre nelle prossime settimane sono attesi più ordini esecutivi pro-LGBTQ+ dall'amministrazione Biden, inclusa l'abrogazione del divieto trans-militare di Trump, McGowan ha previsto che questi passi iniziali avrebbero un impatto importante sulla vita delle persone queer e trans in tutto il paese . Con l'amministrazione Trump che si è in gran parte rifiutata di indagare sulle denunce di discriminazione anti-LGBTQ+ negli ultimi quattro anni, ha affermato che l'ordine ricorda alle persone che hanno diritti e protezioni ai sensi della legge e che il governo federale è dalla loro parte.

Sarà motivo di azione per qualcuno che perde il lavoro perché al datore di lavoro non piace il fatto che siano passati o abbia appreso di avere una relazione omosessuale, ha detto. Significa che qualcuno che sta ottenendo un tasso ipotecario diverso perché è una coppia dello stesso sesso, al contrario di una coppia di sesso diverso, avrà ora quel percorso chiaro in avanti per far valere i diritti previsti dalla legge federale.

L'impegno dichiarato dell'amministrazione Biden per l'uguaglianza LGBTQ+ è un importante voltafaccia della precedente amministrazione, che ha indirizzato le agenzie governative a consentire agli ospedali di allontanare i pazienti se il trattamento di tali individui sarebbe in conflitto con le convinzioni religiose sincere di un fornitore. Anche la Casa Bianca di Trump ha lavorato per sventrare le protezioni sulla base dell'identità di genere dall'Affordable Care Act, ha riscritto la definizione federale di genere escludere le persone trans, e depositato amicus memorie alla Corte Suprema opponendosi alle tutele antidiscriminatorie LGBTQ+.

Mentre SCOTUS ha ignorato la richiesta del Dipartimento di Giustizia di Trump di consentire il licenziamento dei dipendenti LGBTQ+ sulla base delle loro identità, l'amministrazione ha risposto alla storica sentenza del tribunale semplicemente ignorandola. Secondo un rapporto pubblicato lo scorso anno sul Il 19 , il Dipartimento di Giustizia ha rifiutato di informare i datori di lavoro dei loro nuovi diritti e doveri secondo la legge, e molti semplicemente non lo sapevano.



Il presidente della campagna per i diritti umani Alphonso David ha affermato che il ramo esecutivo ha abbracciato da tempo Bostock rappresenta un cambiamento epocale nell'attuazione e nell'applicazione delle norme per le persone LGBTQ+, ma ha affermato che è necessario fare un lavoro maggiore per garantire che la comunità sia uguale secondo la legge. Ad esempio, ci sono molte aree del diritto federale in cui il sesso non è una caratteristica protetta, come negli alloggi pubblici come bagni e parchi cittadini.

Non esiste una legge federale per gli snodi di trasporto per proteggere le persone LGBTQ+, ha detto loro. in un'intervista. Non esiste una legge federale per i negozi al dettaglio per proteggere le persone LGBTQ+. Usiamomi solo come esempio: salgo su un aereo da New York e viaggio in un altro stato per un evento. Scendo dall'aereo e salgo su un Uber o su un Lyft. E supponiamo anche che a questo punto io abbia un ragazzo e stiamo avendo una conversazione. L'autista si rende conto che sono gay. In molte parti di questo paese, quell'autista potrebbe buttarmi fuori dalla sua macchina e io non avrei protezioni.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden reagisce mentre pronuncia il suo discorso inaugurale sul fronte ovest del Campidoglio degli Stati Uniti il ​​20 gennaio 2021 a Washington, DC. Biden firma l'ordine esecutivo per far rispettare l'uguaglianza di lavoro LGBTQ+ L'azione è una delle tante previste per il primo giorno in carica del presidente. Visualizza storia

Secondo David, la soluzione più diretta a questo problema è l'approvazione dell'Equality Act, che estenderebbe le tutele alle persone LGBTQ+ praticamente in tutti i settori della vita pubblica, compreso tutto, dalle richieste di prestito all'incarico di giuria. Durante le elezioni presidenziali del 2020, Biden ha promesso di emanare la storica legge sui diritti civili entro i primi 100 giorni in carica.

Mentre alcuni hanno ipotizzato che il processo di impeachment di Trump potrebbe ritardare l'approvazione dell'Equality Act , David ha affermato che HRC sta lavorando con l'amministrazione Biden per assicurarsi che i suoi impegni in materia di diritti LGBTQ+ rimangano sulla buona strada. Crediamo che tu possa camminare e masticare gomme allo stesso tempo, ha detto.

Ma anche se i gruppi di difesa LGBTQ+ guardano alle lotte che restano da affrontare, molti credono che le pietre miliari di questa settimana siano una testimonianza delle generazioni di attivismo che ci hanno portato qui. Ho fatto questo lavoro per tutta la mia vita professionale, ha detto McGowan. È uno di quei momenti di arcobaleno e sole che non ottieni molto, ma li tieni quando li hai perché è il lavoro di molti, molti eroi sconosciuti, così come le persone che sono più note al movimento che ci ha portato fino ad oggi.