Bourbon: 5 cose che non sapevi

Bourbon: 5 cose che non hai fatto

5 fatti Bourbon Ti sei sempre sbagliato

Pagina 1 di 2 AskMen ha collaborato con Post su misura per portarti il ​​Box of Awesome di luglio, un kit per invecchiare in botte il tuo alcol. Controlla l'affare qui .

La scatola ha tutto ciò di cui hai bisogno tranne l'alcol. Ecco alcune informazioni chiave su uno dei nostri liquori marroni preferiti e uno che funzionerebbe perfettamente per invecchiare le tue bevande.

Bourbon è uno di quei soggetti che tende a suscitare opinioni forti. Forse è l'effetto del bourbon stesso, ma ci sono alcuni estremisti del bourbon che affermano che l'esistenza stessa degli Stati Uniti come nazione sovrana deve qualcosa al liquore di mais. Resteremo fuori da quel dibattito, ma non si può negare che il whisky bourbon è l'unico spirito nativo degli Stati Uniti, prodotto così com'è da mais, segale (o talvolta grano) e malto.

La definizione di Bourbon, e il modo in cui differisce da altri whisky, è fonte di una certa confusione, quindi inizieremo con le basi: Bourbon è un whisky (non 'whisky', che è l'ortografia scozzese, anche se Maker's Mark scrive il suo nome 'whisky' perché utilizza un processo simile a quello dello scotch) realizzato con almeno il 51% di mais. Deve essere invecchiato in botti nuove di rovere bianco, mai utilizzate prima, il cui interno viene carbonizzato con una torcia prima di essere riempito con il liquore per l'invecchiamento. Affinché una bevanda si chiami bourbon, non può avere alcun aroma o additivo colorante: solo mais, acqua, grano o segale, malto e gli effetti coloranti dell'interno di una botte di rovere carbonizzato. Infine, il bourbon deve essere compreso tra 80 e 160 prove (anche se pochissimi orologi oltre 130).



Ora che hai la definizione di base, ecco cinque cose che non sapevi sul bourbon.

1- Bourbon può essere prodotto ovunque negli Stati Uniti

Molte persone presumono che, poiché il bourbon prende il nome dalla contea di Bourbon, nel Kentucky, dove è stato prodotto per la prima volta nel 1800, deve essere prodotto in Kentucky per essere chiamato bourbon. Dopotutto, Jack Daniel's non è fondamentalmente la stessa cosa, solo che è fatto in Tennessee? Questo è un malinteso comune. Secondo il Mark Master Distiller di Maker Kevin Smith, il whisky può essere chiamato bourbon indipendentemente da dove viene prodotto nel paese: deve solo essere prodotto secondo le regole che abbiamo esposto sopra. Allora perché JD non è bourbon? Perché è filtrato attraverso il carbone di legno d'acero prima di essere invecchiato in botti di rovere, che è un passaggio extra che non è incluso nella produzione del bourbon.

2- I distillatori Bourbon possono utilizzare le loro botti solo una volta

Quando i distillatori di bourbon hanno finito con le botti che usano per invecchiare il bourbon, vengono riutilizzati per invecchiare altri whisky non bourbon. Riutilizzare i barili ha senso, perché costano circa $ 120 ciascuno. Ad esempio, Maker's Mark e Jim Beam inviano alcuni dei loro barili attraverso l'Atlantico in Scozia, dove sono soliti invecchiare lo scotch single malt Laphroaig.

Continua a leggere per altre delle nostre cinque cose che non sapevi sul bourbon ...AskMen ha collaborato con Post su misura per portarti il ​​Box of Awesome di luglio, un kit per invecchiare in botte il tuo alcol. Controlla l'affare qui .

La scatola ha tutto ciò di cui hai bisogno tranne l'alcol. Ecco alcune informazioni chiave su uno dei nostri liquori marroni preferiti e uno che funzionerebbe perfettamente per invecchiare le tue bevande.



Pagina successiva