Il creatore di Buffy Joss Whedon è accusato di comportamento tossico sul set

Joss Whedon non è estraneo allo scandalo; negli ultimi anni, il Buffy l'ammazzavampiri e Angelo il creatore ha visto accuse di infedeltà e finta postura femminista dalla sua ora ex moglie, Kai Cole, ed è stato chiamato presunto maltrattamento di Lega della Giustizia attore Ray Fisher sul set. Ora, Whedon è stata presa di mira con accuse di abusi sul posto di lavoro e molestie da parte di un certo numero di star e personale di produzione di Buffy , tra cui Michelle Trachtenberg, Amber Benson e Charisma Carpenter.



In un rapporto pubblicato martedì in Varietà , 11 persone anonime che hanno lavorato allo spettacolo hanno dettagliato il comportamento inappropriato e le esplosioni di Whedon. Le persone sul set che Whedon teneva in considerazione si crogiolavano nella sua attenzione, lode e amicizia, e coloro che non hanno visto disprezzo, derisione e insensibilità, secondo il rapporto.

Accuse di comportamento abusivo di Whedon prima emerse nel 2017, ma le cose hanno raggiunto il culmine il 10 febbraio, quando Charisma Carpenter, che ha interpretato Cordelia Chase in Buffy , rilasciato a dichiarazione sostenendo che Whedon ha abusato del suo potere in più occasioni. Carpenter ha affermato che Whedon ha fatto minacce passive aggressive per licenziarla e l'ha definita grassa quando era incinta di quattro mesi. Poco dopo che la dichiarazione di Carpenter è stata resa pubblica, altri attori e scrittori che hanno lavorato alla serie di Whedon hanno raccontato le proprie esperienze. Michelle Trachtenberg, che interpretava la sorella minore di Buffy, Dawn Summers, ha affermato in un Instagram post che il comportamento di Whedon non era appropriato e che c'era una regola sul set che gli era proibito stare in una stanza da solo con lei.



Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.



Fonti nel Varietà il rapporto ha continuato descrivendo in dettaglio le condizioni di lavoro faticose sul set, comprese le riprese notturne di 21 ore che si sarebbero concluse intorno alle 4 del mattino e le relazioni extraconiugali distraenti tra i membri dello staff e Whedon.

Contenuti Instagram

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Secondo due Varietà fonti, Buffy anche la star Sarah Michelle Gellar ha avuto difficoltà a lavorare con Whedon. Affermano che i problemi sul set sono diventati così gravi che Gellar non voleva che il nome di Whedon fosse menzionato in sua presenza (probabilmente un inconveniente dato che Whedon era ancora al timone dello spettacolo).



Whedon deve ancora rispondere pubblicamente a nessuna delle accuse mosse contro di lui e il suo comportamento, e i rappresentanti del regista hanno rifiutato di commentare per il Varietà storia. Al momento della pubblicazione, è ancora firmato e rappresentato da CAA.