Chika ha istruito Internet sulla storia dell'AAVE

Ad aprile, la rapper piena di sentimento e introspettiva Chika ha annunciato di esserlo ponendo fine al suo pensionamento di dieci giorni dalla musica, tornando sui social media e ha reso pubbliche le sue recenti lotte per la salute mentale, spiegando che i fan troppo zelanti e l'industria musicale in generale avevano portato a attacchi di depressione. E dal suo ritorno su Internet, l'artista sembra determinata a esistere senza scusarsi alle sue condizioni in questo girovagare, anche più di prima. Questa settimana, il musicista ha inviato una serie di tweet per insegnare ai suoi seguaci l'appropriazione duratura dell'AAVE, abbreviazione del ricco arazzo che è l'inglese vernacolare afroamericano, un punto fermo della musica rap. Istruzione gratuita? Su Twitter? Quanto è generosa da parte sua.



L'AAVE non è la lingua stan o la cultura di Internet, Chika ha pubblicato per la prima volta su Twitter mercoledì, sostenendo che un'ampia coorte di utenti di social media non neri l'ha appena scoperto grazie ai social media. Due giorni dopo, facendo il punto sui seguaci che accennavano alle sue critiche e affermando che AAVE era un termine imbiancato inventato da una persona bianca, Chika ha analizzato la storia del particolare modo di parlare. Sapendo che un uomo di colore ha coniato questo termine e una persona bianca pensa che suoni 'imbiancato' è un indicatore lampante del fatto che TU non pensi che i neri possano utilizzare la terminologia accademica per descrivere noi stessi, Chika ha applaudito a un utente bianco autoidentificato.

Ha continuato, twittando, Chiamare il modo in cui normalmente parliamo 'slang' denota che non è un inglese corretto, quando in realtà lo è. È solo specifico per i neri.



Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.



Quindi, forse mostrando la sua rinnovata attenzione al positivo, Chika ha fornito notizie personali edificanti. Vorrei annunciare che sto rimettendo insieme la mia vita, ha twittato. Ha anche condiviso che sta imparando a fare pratica per essere gentile con te stessa.

È bello vedere il ritorno del lato vivace e astuto di Chika. Le sue azioni si allineano a un corpo crescente di giovani rapper queer, tra cui Lil Nas X, che non hanno paura di vivere la vita alle proprie condizioni e respingono senza sforzo le critiche tossiche. Recentemente, Lil Nas X ha ha respinto le domande invasive in alto o in basso sottolineando la misoginia interiorizzata che rappresentano, conservatori omofobi troll , e ha cancellato i suggerimenti che sta giocando sulla sua sessualità per il successo. Chika ha applicato un approccio altrettanto schietto e autodeterminato alla sua carriera: è stata trasparente sui lati dannosi dei social media e su come la cultura dei fan ha influenzato le sue lotte per la salute mentale, e ha promesso di fare un passo indietro da entrambi . E non dimentichiamo in lei questa linea iconica Discorso di accettazione del premio GLAAD : Cosa posso dire? Me lo merito.

Sempre più spesso, Chika mostra la bellezza di vivere nella tua verità. Grazie al cielo è tornata: non vediamo l'ora di vedere quali altre intuizioni acute fornisce e, cosa più importante, le tracce piene di etica che si spera lascerà cadere.