Come votare mentre si è trans: una guida alle leggi sull'identificazione degli elettori, ai diritti di voto trans e altro ancora

Sei preoccupato che il tuo ID elettore non corrisponda alla tua registrazione o verrai respinto? Continuare a leggere.
  Segnaletica all'esterno di un seggio elettorale anticipato presso l'arena del Forum per le elezioni presidenziali del 2020 a Inglewood CA. Patrick T. Fallon/Getty Images

Le elezioni di medio termine venire con un peso aggiunto per molti elettori transgender quest'anno. I legislatori locali hanno svolto un ruolo cruciale nell'orchestrare il ondata di legislazione transfobica attualmente minaccia i giovani e gli adulti trans negli Stati Uniti Da fatture che vietano le ragazze trans dagli sport K-12 a leggi che limitano l'accesso per le cure salvavita, i diritti dei trans sono in pericolo in tutto il paese, motivo per cui è più cruciale che mai che gli elettori trans abbiano accesso alle urne.



Eppure mentre oltre 870.000 trans adulti potranno votare alle elezioni di medio termine del 2022, almeno 200.000 non hanno un'identificazione che rifletta il loro nome, indicatore di genere o presentazione corretti, secondo il Williams Institute. Ciò potrebbe rendere inutilmente difficile o impossibile votare in alcuni casi, secondo Lauren Kunis , l'amministratore delegato e direttore esecutivo della diritti di voto senza scopo di lucro VoteRiders.

Secondo VoteRiders, 12 stati hanno leggi rigorose sull'identità degli elettori , che richiedono agli elettori di dimostrare la propria identità con un modulo di identità che corrisponda esattamente alla loro registrazione iniziale, un potenziale problema se un elettore trans ha cambiato legalmente il proprio nome da quando si è registrato per votare. Inoltre, 19 stati negli Stati Uniti hanno adottato nuove e spesso più severe leggi sull'identificazione degli elettori dalle elezioni del 2020. Forse non è un caso che molti stati che hanno approvato una legislazione anti-trans anche dall'ultimo ciclo elettorale abbiano adottato normative più severe sull'identificazione degli elettori.



'Gli elettori trans sono in cima alla lista dei gruppi particolarmente sfidati dalle leggi sull'identificazione degli elettori negli Stati Uniti', afferma Kunis. 'Può diventare complicato e complicato se sei un elettore trans che cerca di esprimere un voto, in particolare se sei in fase di transizione'.



Dato l'attuale panorama politico, è importante essere il più informato possibile sui tuoi diritti di voto prima di arrivare alle urne. Sotto, Kunis ha parlato Loro su alcuni dei più domande comuni elettori trans avere prima del giorno delle elezioni: Cosa sono le leggi sull'identità degli elettori? Quali requisiti per l'ID elettore influiscono sulle persone trans? Come devo prepararmi come elettore trans prima delle elezioni? Cosa devo fare se mi viene detto che non posso votare?

Cosa sono le leggi sull'identità degli elettori?

Le leggi sull'identificazione degli elettori sono regolamenti che impongono agli elettori di fornire documenti per confermare la loro identità alle urne. In alcuni casi , questi regolamenti richiedono la presentazione di documenti d'identità con foto e patenti di guida rilasciati dal governo per votare; in altri, potrebbero essere fatture che attestano la residenza e il tuo nome, buste paga, tessere studentesche o altre forme di identificazione.

Le leggi sull'identificazione degli elettori fanno parte di una strategia politica più ampia per limitare l'accesso alle urne, secondo l'Unione americana per le libertà civili . Storicamente, le rigide leggi sull'identificazione degli elettori hanno vietato il voto a gruppi specifici, come le comunità di colore, le persone LGBTQ+ e le persone che non possono permettersi le carte d'identità rilasciate dal governo.



Secondo il Brennan Center for Justice , fino all'11% dei cittadini statunitensi non dispone di un modulo di identificazione rilasciato dal governo necessario per votare negli stati con le leggi più severe sull'identificazione degli elettori. Nonostante i danni che queste leggi possono perpetuare, 36 stati attualmente dispone di una qualche forma di regolamento sull'identificazione degli elettori.

Quali requisiti per l'ID elettore influiscono sulle persone trans?

I requisiti per l'ID elettore possono avere un impatto sugli elettori trans, proprio come hanno un impatto su tutti gli elettori. Secondo Kunis, i passaggi che molte persone trans intraprendono come parte della loro transizione, come cambiare il nome legale o l'indicatore di genere, possono anche rendere il voto più complicato.

Ad esempio, se il nome sul tuo documento d'identità con foto del governo non corrisponde al nome con cui ti sei registrato inizialmente per votare, potrebbe impedirti di votare alle urne negli stati con leggi rigorose sull'identità degli elettori. Lo stesso potrebbe valere per il tuo indicatore di genere o se una foto sul tuo documento d'identità non corrisponde più alla tua presentazione di genere.

Al di là delle barriere sistemiche come le leggi sull'identificazione degli elettori, le persone trans possono anche affrontare sfide indirette per votare, come le molestie da parte dei lavoratori del sondaggio e di altri elettori. 'Proprio come le persone trans subiscono una maggiore discriminazione in generale, gli elettori trans possono essere presi di mira e vivere un'esperienza scomoda o addirittura pericolosa', afferma Kunis.



Come devo prepararmi a votare prima del giorno delle elezioni?

Questi ostacoli al voto possono sembrare scoraggianti, ma non dovrebbero scoraggiare gli elettori trans che cercano di votare dal partecipare al processo elettorale. 'Prendendo tutto, queste barriere sono significative e non sono uno scherzo', afferma Kunis. “Ma la buona notizia è che non sono insormontabili”.

Secondo il Fondazione per il voto degli Stati Uniti , alcune domande che dovresti porti prima di un'elezione sono:

  1. Sono registrato per votare?
  2. Quali sono i miei requisiti per l'ID elettore statale?
  3. I miei record sono aggiornati con il mio nome attuale e l'indicatore di sesso?
  4. Il nome sul modulo di registrazione del mio elettore corrisponde al nome sul mio ID elettore?

Se vuoi controllare la registrazione del tuo elettore per assicurarti che sia aggiornata e vedere con quale nome sei registrato, puoi controllare il Sito web dell'Associazione Nazionale dei Segretari di Stato . Una volta che sai a quale nome si trova la tua registrazione, puoi controllare i requisiti del tuo stato per l'ID elettore. Poiché le leggi sull'identità degli elettori variano da stato a stato, è importante capire quali documenti devi fornire quando vai alle urne. Se hai mancato la scadenza del tuo stato per cambiare il nome della registrazione degli elettori, puoi contattare VoteRiders linea di assistenza gratuita per gli elettori trans .



Si noti che in alcuni stati, puoi registrarti per votare lo stesso giorno delle elezioni. Indipendentemente dai requisiti del tuo stato, Kunis consiglia di creare un piano di voto e di adottare ulteriori misure per sentirsi preparati prima del giorno delle elezioni, tra cui:

  1. Assicurati di portare con te tutti i documenti di voto legalmente richiesti. Puoi usare il 866-IL NOSTRO-VOTO guida per verificare quali tipi di carta d'identità sono necessari per votare nel tuo stato
  2. Portare tessere informative per l'identificazione degli elettori o il National Center for Transgender Equality's Guida #VotingWhileTrans per mostrare ai sondaggisti i requisiti del tuo stato
  3. Porta un documento d'identità in più se lo hai come una bolletta, nel caso in cui i sondaggisti ne richiedano uno
  4. Porta un amico alle urne
  5. Salva sul telefono le hotline che puoi chiamare ogni giorno in caso di emergenze elettorali, come VoteRiders (844-338-8743) o la National Election Protection Hotline, all'indirizzo 866-NOSTRO-VOTO .

VoteRiders è una delle numerose organizzazioni senza scopo di lucro che offre assistenza agli elettori con domande sui regolamenti sull'identità degli elettori del loro stato. Kunis afferma che gli elettori trans preoccupati per la loro capacità di soddisfare i requisiti del loro stato dovrebbero utilizzare la hotline legale gratuita di VoteRiders prima del giorno delle elezioni.

Se ti trovi nella peggiore delle ipotesi il giorno delle elezioni e vieni respinto alle urne, niente panico. Ci sono ancora diverse risorse che puoi utilizzare per assicurarti di poter votare. Kunis consiglia di chiamare la linea di supporto di VoteRiders per ottenere assistenza sul campo con gli addetti ai sondaggi.

In alcuni stati, gli elettori possono votare a scrutinio provvisorio se ritengono di essere registrati per votare. La validità della loro registrazione viene quindi determinata dopo la chiusura delle urne. Inoltre, puoi chiamare il 866-NOSTRO-VOTO hotline il giorno delle elezioni se ritieni che il tuo diritto di voto sia stato violato alle urne.

In definitiva, se conosci le leggi del tuo stato e hai la documentazione necessaria per votare, dovresti partecipare alle urne con fiducia.

'Per ridurre al minimo il rischio di discriminazione o difficoltà, indipendentemente da dove vivi, il primo passo è conoscere i tuoi diritti', afferma Kunis. 'Assicurati di fare tutto il possibile per essere un elettore autorizzato e preparato'.