Drag Race U.K. ci sta ricordando perché ci siamo innamorati di questo spettacolo

Stavo mandando messaggi dal vivo attraverso il nuova stagione di Drag Race di RuPaul , un rituale pandemico che ha occupato molti dei miei venerdì sera dalla scorsa primavera, quando il messaggio di un amico mi ha fermato di colpo: stai guardando il Regno Unito? chiese. È importante. Sono stato un Gara di resistenza fan da quando hanno girato la prima stagione con un budget ridotto, attraverso un obiettivo che sembrava imbrattato di vaselina. Come molti di noi, sono rimasto fedele alla serie attraverso i suoi alti e bassi negli ultimi dieci anni, incluso il vari controversie che ha seguito Ru e la sua serie omonima.



Ma il mio pubblico era rimasto domestico e temevo che sintonizzarsi su entrambe le stagioni contemporaneamente potesse essere una cosa troppo positiva. Sarei in grado di tenere traccia di più di due dozzine di regine su entrambe le sponde dell'Atlantico? La mia mente andrebbe semplicemente in cortocircuito in una bufera di lustrini, colla a caldo e sincronizzazioni labiali di Dua Lipa? L'alternativa - la realtà - è migliore?

L'universo (alias la società di produzione di Ru, World of Wonder) ha deciso di abbellirci con più eleganza e stravaganza di quanto chiunque dovrebbe ragionevolmente essere in grado di gestire contemporaneamente. E proprio come la rivelazione di una parrucca da gattina, un confronto fianco a fianco dei due spettacoli rende alcuni punti importanti. Drag Race Regno Unito è come il cugino britannico sbarazzino ed eccitabile che chiunque amerebbe al tavolo del Ringraziamento: divertente e un po' strano, disinvolto e con niente da perdere.



Solo nella sua seconda stagione e pagaiando in uno stagno molto più piccolo (gli Stati Uniti hanno 40 volte la popolazione della Gran Bretagna), Drag Race Regno Unito sembra un ritorno alle prime stagioni americane, quando era un onore essere sulla passerella. Naturalmente, i concorrenti del Regno Unito possono essere fan dello spettacolo da lontano, ma a differenza di molte regine recenti negli Stati Uniti, non fanno audizioni da anni, si esibiscono insieme agli alunni nei club o vivono del tutto sotto il complesso industriale di RuPaul.



Perché lo fa Drag Race Regno Unito ti senti così come sorseggiare un tè in un bagno caldo, il mignolo leggermente armato? Abbiamo alcune teorie.

L

BBC Tre

Le regine non hanno nulla da perdere, perché non ci sono letteralmente premi.

Questo non è del tutto vero, poiché la superstar incoronata dalla regina riceve un viaggio a Hollywood e l'opportunità di creare una serie digitale. Ma non c'è una grande ricompensa in denaro o una fornitura di cosmetici per un anno alla fine dell'arcobaleno allegro. Invece di suggerimenti in denaro per vincere la sfida di ogni settimana, che può essere compresa tra $ 5.000 e $ 10.000 nelle stagioni statunitensi, le regine ottengono ... un distintivo scintillante. (I reality show britannici spesso non assegnano premi in denaro per ragioni sia culturali che legali .)



Il vincitore di ogni settimana brama con orgoglio il gingillo come se fosse un pezzo della corona di plastica di Cady Heron. Non è solo commovente, ma dimostra che le regine sono motivate dal loro amore per il travestimento piuttosto che dalla promessa di guadagni tangibili.

L

BBC Tre

È tipo è La corsa del migliore amico di RuPaul .

Stagione 13 di Gara di resistenza L'America iniziò con un numero crescente di colpi di scena crudeli e drammatici, inducendo i concorrenti a pensare di essere stati eliminati e chiedendo loro di votare per la peggior regina. È come se Ru sentisse di dover essere abbattuto, o almeno potesse sopportare quel tipo di pressione intensa per mantenere la serie fresca. Se Ru avesse lanciato sfide del genere ai concorrenti del Regno Unito, potrei immaginarli trasformarsi in animali di peluche come Medusa ha trasformato gli uomini in pietra. Non è che non siano artisti feroci e di talento, in alcuni casi con molta esperienza. Ma puoi percepire, ad esempio, da regine come Lawrence Chaney e Ginny Lemon, che sono lì per la gioia – e quella gioia è contagiosa.

Alla fine dei primi due episodi, si erano già legati al punto in cui sono sinceramente tristi di vedere andare i concorrenti. Sentimenti simili emergono quasi ogni stagione, ma così via Gara di resistenza negli Stati Uniti, puoi contare su una spalla mancante per almeno una regina con una battuta sfacciata sull'essere un passo più vicino alla corona, specialmente su Tutte le stelle ; non vengono mai a giocare. I concorrenti del Regno Unito sono venuti esattamente per questo, la loro resistenza sembra un momento di gioco con amici che potrebbero non aver mai avuto prima. È abbastanza per far crescere il più cinico dei cuori queer da una taglia zero ad almeno una taglia due.



Ginny Limone

BBC Tre

C'è un distinto spirito di inclusività.

RuPaul ha una storia preoccupante , a parole e fatti, quando si tratta di artisti trans drag. Sebbene un certo numero di concorrenti trans e non binari siano apparsi nella serie nel corso degli anni, il più delle volte sono usciti durante o dopo le loro stagioni. Stagione 13 Gottmik è la serie primo apertamente trans maschio concorrente, e ce ne sono stati altri segni recenti che Ru e la serie stanno continuando ad evolversi e diventare più sensibili e inclusivi.

Un momento particolarmente toccante della stagione 2 del Regno Unito ha visto a conversazione schietta e vulnerabile tra Ginny Lemon e Bimini Bon Boulash sull'identificazione di entrambi come non binari. Siamo pioli quadrati in un cerchio e il modo in cui vogliamo identificarci non dipende da nessun altro, ha detto Boulash a Lemon. Non spetta a nessun altro discutere. Gara di resistenza è noto per i momenti intimi di connessione su storie difficili mentre i concorrenti imparano ad amare se stessi. Ma questa conversazione tra due che si identificano come non binari è stata prima gradita e commovente. Nomina chiunque guardasse e non volesse fare di quell'abbraccio a tre.



L

Ray Burmiston/BBC Tre

È come fare un viaggio attraverso lo stagno.

La sensazione inquietante di guardare qualcosa di completamente familiare ma allo stesso tempo estraneo è una parte distinta del piacere di Drag Race Regno Unito (e immagino gli altri suoi spin-off internazionali). Capisco come i concorrenti sappiano da dove vengono gli altri in base ai loro vari dialetti regionali? Assolutamente no! Importa che non riesco a fare la differenza tra un'estetica dell'East London o una originaria di qualsiasi altro quartiere londinese? Non è così! Forse imparerò e pedalerò da solo come laureato all'università di Cambridge Ru, con gli occhiali appollaiati sulla punta del naso, proprio così.

Fino ad allora, non vedo l'ora della prossima passerella.

Drag Race Regno Unito è disponibile per lo streaming negli Stati Uniti tramite l'app WOW Plus Presents.