Dwyane Wade festeggia la sua eroina figlia trans: lei è la forte in questa famiglia

Dwyane Wade è un vincitore dell'Oscar, conduttore di giochi e leggenda della NBA, ma prima di tutto è un padre. Quando sento i miei figli dire 'papà', il mio cuore si scioglie ogni volta, ha detto in una recente intervista su Oggi.



E Wade è un genitore orgoglioso per questo. Lui e sua moglie, l'attrice Gabrielle Union, sono anche attivisti, imparano e sostengono la loro figlia trans, Zaya Wade. Wade ha parlato con passione del dono e dell'esperienza illuminante di crescere Zaya, che ha recentemente festeggiato il suo 14° compleanno.

Mi ha fatto crescere, ha detto. Non sapevo nulla in realtà, non conoscevo la comunità LGBTQ+. Quello che ha fatto è aprire i miei occhi e aprire le mie orecchie a qualcosa di più grande e più grande di me.



In una conversazione con il programma mattutino della NBC, Wade ha aggiunto che Zaya ci ha permesso di essere con grazia il suo sistema di supporto. È lei quella forte in questa famiglia, lei è l'eroe, ha detto. È compito della nostra famiglia assicurarsi che la ascoltiamo, ascoltiamo i medici, facciamo domande. Formuliamo le nostre idee su come dovrebbe essere Zaya, non permettiamo agli altri di farlo per noi.



Wade e Union sono da tempo alleati modello della comunità LGBTQ+ e affermano i genitori a Zaya, navigando con attenzione contraccolpo alle foto dalla festa di compleanno della figlia e mostrando apprezzamento a Mike Tyson per aver parlato dei commenti transfobici che hanno afflitto i Wades.

Ora, Wade vuole pagare in avanti, usando l'educazione che ha ricevuto attraverso l'attivismo e l'identità di sua figlia per migliorare la comunità LGBTQ+ in generale.

Stiamo cercando di supportare gli individui e le comunità che stanno facendo il vero lavoro, ha detto. Siamo davvero concentrati sugli operatori sanitari per la comunità LGBTQ+: si tratta degli altri più di noi stessi.



Contenuti Instagram

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Wade, che ha ottenuto un Oscar per la produzione del cortometraggio animato Amore per i capelli con la moglie, è anche consapevole dell'importanza e del potere della sua celebrità.

Una cosa che sono stato in grado di capire è che io e la mia famiglia siamo in una posizione privilegiata per sederci e guardare i nostri figli e guardarli in modo olistico, ha detto. Non dobbiamo riporre i nostri sogni e le nostre speranze su di loro. Non dobbiamo dire che dovete pagare tutte queste bollette perché papà ha bisogno di aiuto, la mamma ha bisogno di aiuto. Siamo abbastanza fortunati da fare un passo indietro e permettere ai nostri ragazzi di svilupparsi e crescere fino a diventare quello che diventeranno.

Il nostro lavoro come personaggi pubblici è aiutare gli altri a pensare in modo diverso e vedere altri lati del mondo, ha aggiunto Wade. Non è solo un modo.