La Florida firma il disegno di legge anti-trans sport in legge il primo giorno del mese del Pride

Il mese dell'orgoglio è iniziato non con il botto ma con un lamento martedì, quando il governatore della Florida Ron DeSantis ha firmato un disegno di legge che limita la partecipazione degli studenti trans allo sport. Senato Bill 1028, che visite mediche invasive precedentemente obbligatorie per gli atleti accusati di essere transgender, è l'ultima legge che vieta alle ragazze trans di competere in squadre sportive scolastiche segregate per sesso.



Lunedì, DeSantis ha firmato il disegno di legge durante una cerimonia pubblica tenutasi alla Trinity Christian Academy di Jacksonville. In piedi dietro un podio che leggeva The Fairness in Women's Sports Act, ha affermato che SB 1028 riguarda la garanzia che l'integrità dell'atletica leggera femminile sia preservata e protetta.

Le ragazze faranno sport per ragazze, i ragazzi faranno sport per ragazzi, ha affermato il governatore nei commenti riportati dall'affiliata locale della NBC WESH .



La decisione era ampiamente attesa dopo DeSantis annunciato a un evento del municipio ospitato dalla conduttrice di Fox News Laura Ingraham che aveva in programma di trasformare in legge SB 1028. All'evento del 29 aprile, ha affermato che la Florida avrebbe protetto le nostre ragazze, citando la sua stessa famiglia come motivazione per limitare l'accesso dei trans alle opportunità atletiche.



Ho una figlia di 4 anni e una figlia di un anno, disse all'epoca DeSantis. Sono molto atletici. Vogliamo avere opportunità per le nostre ragazze. Meritano un campo di gioco uniforme.

La notizia rende la Florida il 7° stato nel 2021 a firmare una legge che impedisce agli studenti transgender di giocare nella squadra sportiva della scuola che più corrisponde alla loro identità di genere. Fatture emanate in stati come Alabama , Arkansas e Mississippi riguardano esclusivamente le ragazze trans, mentre la legge sullo sport anti-trans del Tennessee è l'unico divieto che si applica a tutti gli studenti trans, indipendentemente dal sesso.

Dopo più di 100 funzionari chiamato DeSantis per non firmare la legge SB 1028, i gruppi di difesa LGBTQ+ hanno criticato il legislatore repubblicano per aver ignorato tali motivi. Gina Duncan, direttrice di Transgender Equality per Equality Florida, ha affermato che la legge renderebbe la vita più pericolosa per coloro che sono già a più alto rischio di violenza.



Il governatore DeSantis e i leader del GOP nella legislatura non sono preoccupati per l'atletica, semplicemente non credono che le persone transgender esistano, ha affermato Duncan in una nota.

La firma del disegno di legge corrisponde non solo al primo giorno del mese del Pride LGBTQ+, ma anche a un anno segnato da livelli storici di violenza transfobica. Già nel 2021 sono state uccise almeno 27 persone transgender, una cifra che corrisponde al numero totale di omicidi anti-trans in tutto il 2019. La maggior parte delle vittime erano donne trans di colore.

Uno degli omicidi anti-trans di quest'anno è avvenuto in Florida: la sparatoria mortale di Keri Washington, una donna trans nera di 49 anni uccisa a Clearwater, in Florida, a maggio.

Sam Brinton, vicepresidente dell'advocacy e degli affari di governo per The Trevor Project, ha previsto che leggi come l'SB 1028 della Florida avrebbero esacerbato non solo la violenza anti-trans, ma anche il già alto tasso di crisi di salute mentale nella comunità. Nell'ultimo anno, più della metà dei giovani trans e non binari ha preso seriamente in considerazione la possibilità di togliersi la vita, secondo il recente comunicato dell'organizzazione Sondaggio sulla salute mentale dei giovani LGBTQ+ .



Questo gruppo di giovani ha un disperato bisogno di maggiore sostegno, per non essere ulteriormente emarginato e attaccato da chi occupa posizioni di potere, ha affermato Brinton in una nota. Quando viene detto a una giovane trans che non può praticare lo sport che ama solo per quello che è, può essere incredibilmente dannoso per la sua salute mentale e il senso di sé e contribuire ad aumentare il rischio di suicidio.

Per evitare che questo danno venga fatto, la Human Rights Campaign (HRC) ha anche annunciato che intende citare in giudizio lo Stato del sole per impedire l'attuazione della sua legge anti-trans sport. In una dichiarazione, l'organizzazione ha affermato che l'SB 1028 è alimentato da intenti discriminatori e non supportato da fatti.

Il governatore DeSantis e i legislatori della Florida stanno legiferando sulla base di una premessa falsa e discriminatoria che mette in pericolo la sicurezza e il benessere dei bambini transgender, ha affermato il presidente dell'HRC Alphonso David in un comunicato stampa. I bambini transgender sono bambini; le ragazze transgender sono ragazze. Come tutti i bambini, meritano l'opportunità di fare sport con i loro amici e di far parte di una squadra.



Il governatore della Florida Ron DeSantis Oltre 100 funzionari della Florida firmano una lettera di condanna contro la legge sugli sport trans La lettera arriva dopo che i rappresentanti dello stato hanno approvato un disegno di legge che vieta alle ragazze trans di praticare sport scolastici, che ora attende la firma del governatore. Visualizza storia

Sfortunatamente, la causa di HRC è tutt'altro che l'unico intervento a favore dei diritti trans quest'anno. La scorsa settimana, l'American Civil Liberties Union (ACLU) ha intentato una causa contro lo stato dell'Arkansas per aver approvato ad aprile una legge che limita l'accesso all'assistenza sanitaria legata alla transizione per i giovani trans, che approvato nonostante il veto del governatore Asa Hutchinson . Se House Bill 1570 non viene bloccato, entrerà in vigore il 1 luglio.

Queste cause sono una questione della massima urgenza poiché i legislatori continuano a spingere la legislazione anti-trans in tutto il paese; Chase Strangio, vicedirettore di Transgender Justice per l'ACLU, twittato martedì che quest'anno sono state approvate più leggi anti-trans che negli ultimi 10 anni messi insieme.

Mentre queste sfide legali procedono, ecco rimane nessuna prova che le ragazze trans hanno qualche vantaggio rispetto alle donne cisgender nello sport.

Inoltre, uno studio recente ha rilevato che gli studenti trans negli stati con politiche sportive inclusive nelle scuole erano significativamente meno probabili di aver considerato il suicidio rispetto agli studenti trans che vivono in stati con politiche non inclusive. È stato inoltre riscontrato che lo sport ha numerosi vantaggi per i giovani trans, tra cui un maggiore senso di sicurezza e una minore probabilità di subire discriminazioni.