Gay Teen lascia che il consiglio scolastico lo abbia dopo essere stato sospeso per essersi dipinto le unghie

Lunedì un adolescente gay sospeso per aver dipinto il suo ha parlato contro il codice di abbigliamento della sua scuola, definendolo una politica discriminatoria e sessista che deve essere cambiata.



Trevor Wilkinson, uno studente della Clyde High School nella periferia di Abilene, in Texas, è stato sospeso all'interno della scuola all'inizio di questo mese dopo presentarsi a scuola con lo smalto nero . Secondo affiliata locale della NBC KTXS , Wilkinson ha violato il codice di abbigliamento della scuola, che vieta agli studenti maschi di indossare qualsiasi forma di trucco. Al 17enne è stato detto che avrebbe continuato ad affrontare la disciplina fino a quando non avesse rimosso lo smalto.

La storia di Wilkinson è diventata rapidamente virale dopo che si è rifiutato di obbedire, culminando in un apparizione su Buon giorno America . Una petizione su Change.org che chiede alla scuola di modificare la politica del codice di abbigliamento ha raccolto oltre 340.000 firme dal momento della pubblicazione.



Contenuti Facebook

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.



Durante una riunione del consiglio scolastico lunedì sera, Wilkinson ha riaffermato la sua chiamata a rendere la Clyde High School più inclusiva per la comunità LGBTQ+. Denunciando la decisione della scuola di punirlo semplicemente per essersi espresso, ha citato una lettera inviata dall'American Civil Liberties Union a oltre 500 distretti scolastici del Texas a settembre, esortandoli a rivedere le politiche del codice di abbigliamento discriminatorio.

Mi è stato tolto la mia educazione per qualcosa di insignificante come dipingermi le unghie perché è contro il codice di abbigliamento, ha detto.

Perché è contro il codice di abbigliamento per un uomo sentirsi a proprio agio con la propria mascolinità e sfidare le norme di genere che la società ci ha imposto? lo studente ha continuato. Perché è dannoso per me indossare lo smalto se non è dannoso per le ragazze indossarlo? Perché è dannoso per i maschi?



Wilkinson ha continuato spiegando come la politica discriminatoria della sua scuola non sia riuscita a creare uno spazio sicuro per gli studenti che cercano di essere accettati per quello che sono.

Non è troppo tardi per essere dalla parte giusta della storia e oserei chiedervi di unirvi, ha detto. Capisco che voi ragazzi avete valori tradizionali e lo rispetto, ma per ottenere rispetto dovete anche darlo. L'America sta facendo progressi, siamo al passo con le tendenze, ci stiamo modernizzando nel suo insieme e nulla lo fermerà.

Wilkinson ha quindi chiesto al consiglio di amministrazione di guardare il quadro più ampio.

Dovremmo essere tutti uguali, non vedendo soppressa la nostra libertà di espressione, non facendo sentire le nostre voci perché gli adulti stanno facendo tre passi indietro invece che avanti, ha detto. La diversità è ciò che rende questo paese così bello.

Nonostante la dichiarazione di Wilkinson, il consiglio scolastico sembra essere impassibile. In una dichiarazione, il sovrintendente del distretto della Clyde Independent School, Kerry Berry, ha affermato che il distretto si aspetta che gli studenti rispettino le regole di condotta stabilite. Berry ha aggiunto che la politica non cambierà fino a quando il distretto non avrà condotto una revisione approfondita del suo codice di abbigliamento durante la revisione annuale del manuale dello studente, secondo KTXS .



Fino a quel momento, il distretto assicurerà che nessuno studente sia trattato in modo discriminatorio o iniquo, ha affermato.

Come loro. precedentemente segnalato , la controversia non è il primo caso di un distretto scolastico del Texas che discrimina gli studenti. Ad agosto, un giudice federale ha ribaltato il codice di abbigliamento di una scuola dell'area di Houston che richiedeva agli studenti maschi di portare i capelli alla lunghezza delle orecchie o più corti. La politica ha ricevuto un contraccolpo nazionale dopo che lo era usato contro due studenti neri , Kaden Bradford e De'Andre Arnold.

A Bradford è stato detto che non gli sarebbe stato permesso di camminare durante la cerimonia di laurea se non si fosse tagliato i capelli, mentre Arnold è stato minacciato di sospensione scolastica a tempo indeterminato se si fosse rifiutato di obbedire.