Diventa grande con la routine di sollevamento pesi retrò di Arnold Schwarzenegger

Diventa grande con Arnold Schwarzenegger

Cinegate

Perché il sollevamento come fece Arnold negli anni '70 ti darà risultati

Prima che Arnold Schwarzenegger raggiungesse la celebrità internazionale con film d'azione di grande successo come Conan, Commando, Predator, Terminator (e sì, anche Kindergarten Cop e Twins), era più conosciuto come l'Austriaco Oak, un bodybuilder immigrato arrivato negli Stati Uniti nel 1968 all'età di 21 anni per realizzare il suo sogno sotto la guida di Joe Weider, un uomo che ha portato il concetto di salute, fitness e bodybuilding a un pubblico mainstream.



Joe aveva il prodotto e Arnold aveva l'aspetto. Petto, braccia, spalle e schiena enormi, il tutto affinato con ore di allenamento con i pesi massimi in Austria sollevando bilancieri e manubri. Aveva una visione: essere non solo un campione di bodybuilder ma una superstar internazionale.



Arnold ha iniziato a vivere negli Stati Uniti come una papera nell'acqua. Ha portato la sua arte a un altro livello e ha realizzato i suoi sogni di bodybuilding competitivo sulla melodia di quattro vittorie di Mr / Universe e sette Mr.Olympia: un'incredibile serie di imbattibilità dal 1970 al 1975. Era noto per allenarsi duramente e festeggiare duramente, ma non ha mai esitato dalla sua mentalità da campione.

Recentemente ho dato un'altra occhiata a quella che chiamo la Bibbia del bodybuilding: quella di Arnold Schwarzenegger Nuova enciclopedia del bodybuilding moderno - e ho iniziato a leggere tra le righe ciò che ha reso Arnold così tanto successo. Tutti questi concetti possono (e dovrebbero) essere applicati ai nostri metodi di allenamento se vogliamo realizzare veramente il nostro pieno potenziale in tutti gli aspetti della salute e del fitness.



Il sollevamento non è complicato

Arnold ha costruito il suo corpo da zero usando solo le attrezzature più semplici. Manubri pesanti e bilancieri costituivano la base delle sue prime routine. La sua enfasi sull'allenamento con i pesi liberi ha assicurato che allenasse più gruppi muscolari contemporaneamente, lavorando anche sui suoi gruppi muscolari sinergici come il core e altri stabilizzatori articolari. L'allenamento con i pesi liberi gli ha anche assicurato di apprendere sempre la tecnica corretta, riducendo il rischio di gravi infortuni.

Aveva partner di formazione



Arnold amava sollevare pesi con un compagno di allenamento. Nel classico cult del bodybuilding Pompaggio di ferro , che raccontava la sua ricerca per il suo sesto titolo di Mr.Olympia nel 1975, si allenò frequentemente con una varietà di altri bodybuilder, incluso il suo buon amico Franco Columbu.

Il sollevamento con un compagno di allenamento gli ha permesso di aumentare l'intensità dell'allenamento a nuovi livelli. Poteva stimolare più muscoli usando pesi più pesanti con uno spotter, poteva chiedere al suo assistente di assistere con ripetizioni forzate o assistite e anche limitare il suo riposo tra le serie per mantenere la sua intensità di allenamento. I suoi compagni di allenamento si sono assicurati che non avesse mai perso un allenamento o si fosse presentato senza dare il 100% in ogni singolo esercizio.

Si è connesso con l'esercizio

Il rapporto di Arnold con il bodybuilding era spirituale, fanatico e talvolta ossessivo. Ha notoriamente equiparato la sensazione di essere pompato in palestra allo stesso modo di raggiungere l'orgasmo. Questo può sembrare oltraggioso, ma sento che questa connessione che aveva con l'allenamento ha migliorato la sua connessione mente-muscolo, il che ha portato a una maggiore stimolazione muscolare e guadagni.



Una volta è stato citato come dicendo: Questa capacità di collegamento mentale si è poi tradotta nel mio bodybuilding quando ho iniziato ad allenarmi con i pesi. Quando ho fatto un ricciolo, è stato speciale, perché ho potuto percepire immediatamente il sangue che scorreva nel muscolo.

Questa connessione ha portato anche alla sua costanza in palestra. Si allenava spesso due volte al giorno, sei giorni alla settimana. Senza amare e godere di quello che fai, è quasi impossibile mantenere così tanto volume di allenamento.

Ha visualizzato il suo successo ed è stato il maestro della psichiatria

Arnold era un sognatore. Si è preparato mentalmente prima di ogni serie di sollevamento, visualizzando con quanta facilità si sarebbe accovacciato, arricciato o pressato e quanto leggero sarebbe stato il peso.

Andava a dormire la notte sognando di sollevare il titolo di Mr.Olympia, e questi mantra mentali si trasformarono in successo. Ha detto al suo principale concorrente due giorni prima del titolo di Mr.Olympia del 1975: ho chiamato mia madre l'altro giorno e le ho detto che avevo vinto, rafforzando il suo approccio mentale positivo e mettendo in dubbio le possibilità dei suoi avversari.

Diceva spesso ad altri concorrenti che erano troppo grandi, troppo piccoli, troppo morbidi, troppo pieni, qualcosa che li avrebbe distratti dalla loro concentrazione. Questa non era arroganza; era semplicemente la visione risoluta di Arnold del proprio successo.

Si è allenato con intensità

Soprattutto, la combinazione dei fattori precedenti gli ha permesso di allenarsi con estrema intensità. Era noto per punire le routine di 2,5 ore, con un massimo di 20 serie di esercizi per ogni parte del corpo, tipicamente eseguiti in uno stile super set (due esercizi eseguiti uno dopo l'altro senza pause intermedie) a un ritmo incalzante. Quindi mangiava, riposava, mangiava di nuovo e tornava in palestra per un'altra sessione di punizione.

Quando i suoi set gli chiedevano di risollevarsi fino al fallimento, lo ha fatto. Ciò significava spremere fino all'ultimo grammo di sforzo in ogni ripetizione, e talvolta scavare ancora più a fondo di quanto si pensasse possibile in precedenza.

Un'altra famosa citazione di Arnold afferma:

'Le ultime tre o quattro ripetizioni sono ciò che fa crescere il muscolo. Questa zona di dolore divide il campione da qualcun altro che non è un campione. Questo è ciò che manca alla maggior parte delle persone, avere il coraggio di andare avanti e solo che passeranno attraverso il dolore, non importa cosa succede '

Impara da Arnold e sii il meglio che puoi essere, sia dentro che fuori dalla palestra.