Stile hip-hop

Stile hip-hop

Dal gangster all'hipster: l'evoluzione dello stile hip-hop

Pagina 1 di 4 Clicca qui per seguire AskMen Fashion su Twitter .

Quando il rapper Lil Wayne è salito sul palco degli MTV Video Music Awards quest'anno, ha iniziato a parlare e twittare scodinzolando con i suoi pantaloni attillati ispirati ai safari. I critici e i fan hanno ampiamente stroncato i jeans skinny con stampa leopardata Tripp NYC di Weezy (jeans, non jeggings). A parte il fatto che non lasciavano nulla all'immaginazione sotto l'equatore, tecnicamente lo erano Da donna jeans. Il più grande artista hip-hop si era essenzialmente travestito alla televisione nazionale. A differenza di altri aspetti dell'intrattenimento, l'hip-hop è stato tradizionalmente ipercritico nei confronti del genere, tranne che per il sollievo comico come Eminem che indossa un vestito per deridere Britney Spears nel video musicale di The Real Slim Shady. La protesta, quindi, fu comprensibilmente tremenda: Lil Wayne si era ammorbidita? Qual è stato il prossimo: i rapper che si sfidano in kilt?



Forse un giorno, ma Wayne era tutt'altro che morbido. In effetti, aveva ragione.

Nella foto qui: Lil Wayne si esibisce agli MTV Music Awards 2011 in jeans da donna.
Lil Wayne - Credito: Getty ImagesLo stile hip-hop è sempre stato intriso di un ideale di mascolinità urbana, con i rapper che fanno di tutto per trasudare maschilismo e potere. Come il modello di ciò che è virilità - chiamalo così ' Non so che cosa' o il più colloquiale 'malloppo' - è cambiato nel tempo, così ha l'immagine accettabile di come dovrebbe essere un rapper. Wayne stava semplicemente riflettendo l'attuale etica dello spirito libero in cui gli stili sanguinano l'uno nell'altro e un uomo esercita la sua influenza attraverso l'individualismo. L'esperto di streetwear Big Sean ci ha riassunto la filosofia spensierata all'inizio di quest'anno: quando sei un trendsetter invece di seguire le tendenze, davvero non te ne frega di niente.



Per comprendere appieno come siamo arrivati ​​a questo punto, ci siamo tuffati nei nostri archivi per esaminare una breve storia dei look più influenti dell'hip-hop e le nozioni di base dell'identità maschile che li hanno spinti dall'isolato del quartiere alla passerella.

Rivenditori e B-Boys: dalla fine degli anni '70 alla metà degli anni '80

Identità maschile: Gli spacciatori sedevano in cima all'economia alimentata dalla droga e servivano da modello per gli uomini che crescevano nel centro città. Questo, insieme alla silhouette della popolare mania dei B-Boy, ha creato la norma della prima moda.



Lo stile hip-hop inizia nel luogo di nascita della cultura stessa, nel South Bronx, tra la politica dell'era Reagan e l'inizio dell'epidemia di crack. Queste condizioni hanno creato microeconomie nei centri urbani in cui gli spacciatori di droga come Azie Faison di Harlem rappresentavano l'apice della ricchezza e del potere per i giovani uomini. La scelta dell'abbigliamento da parte dei commercianti - grandi catene di corde d'oro (soprannominate catene dookie per il loro aspetto), cappelli Kangol, pelli Modern Creation Munich e marchi di stilisti come Louis Vuitton e Gucci - ha rappresentato il successo nei ghetti. I primi artisti, da LL Cool J a Big Daddy Kane, volevano emulare gli stessi personaggi straordinari mentre creavano le loro immagini di scena.

È interessante notare che l'autenticità dei nomi dei marchi non era importante quanto la sua essenza durante questo periodo. Una sorta di designer, Dapper Dan, ha lanciato notoriamente la sua attività di cottage ad Harlem creando pezzi personalizzati per rapper utilizzando campioni di loghi di fascia alta da borse per indumenti di lusso per realizzare qualsiasi cosa, dalle giacche agli abiti. L'unicità e la flagranza (chi credeva davvero che Gucci realizzasse vistose tute nere e dorate?) È ciò che ha permesso a Dan di far pagare prezzi elevati. Ripida, anche per gli standard odierni secondo DEFINIZIONE: L'arte e il design dell'hip-hop di Cey Adams e Bill Adler: $ 1.200 per un abito 'Fendi', $ 1.400 per 'Louis Vuitton' e $ 1.500 per 'Gucci'.

Come Run-D.M.C. cambiato stile hip-hop, il prossimo ...

Pagina successiva