Come chiedere scusa come un uomo

scusate

GettyImages

Come salvare il culo con le scuse

Alex Manley 14 febbraio 2019 Condividi Tweet Flip 0 azioni

Alcuni potrebbero dire che chiedere scusa è qualcosa di un'arte virile perduta, ma forse era qualcosa in cui gli uomini non erano mai bravi all'inizio. Ti sei mai scusato per qualcosa solo per far arrabbiare ancora di più la persona con cui chiedi scusa? Se è così, questo articolo è per te.

Potremmo tutti essere un po 'più bravi a scusarci. Essere in una relazione romantica a lungo termine, ad esempio, è un continuo andare e venire di sentimenti. Che tu ne stia discutendo o meno, molto probabilmente ogni giorno, almeno uno di voi ferisce i sentimenti dell'altra persona o gli dà sui nervi in ​​qualche modo. Più tempo trascorri insieme, più è probabile che ciò accada, il che significa che raramente ti mancano i motivi per scusarti.



RELAZIONATO: Come dirle che ti ha ferito, ha spiegato

Ora, stai per imparare come consegnare scuse che sistemeranno le cose, ti salveranno il culo e ti faranno guadagnare complimenti, plausi e possibilmente sesso per trucco. Le regole che stai per leggere sono orientate a tirare fuori scuse più serie, come quando fai un incidente con l'auto del tuo amico, o tradisci in una relazione, o incendi accidentalmente il cottage della tua famiglia.

Se li studi e li metti in pratica, ti renderai conto che faranno molto quando si tratta di scusarsi per le piccole cose, come dire la cosa sbagliata ai suoceri a una cena o dimenticarsene. fai la tua parte delle faccende domestiche per la milionesima volta. Una buona scusa è prima di tutto uno stato d'animo chiaro. Se riesci a ottenerlo, le tue scuse saranno così buone che le persone aspetteranno che tu faccia un casino solo per poter sentire quello che dici dopo.

1. Entra nello spazio di testa destro

La stragrande maggioranza delle scuse cattive, insensibili, sorde o comunque inefficaci è condannata prima che le parole che mi dispiace escano dalla bocca di una persona.

Perché? Perché la persona che si scusa probabilmente lo fa per il desiderio di ricostruire la propria immagine invece di cercare di espiare ciò che ha fatto. Quindi, la prima cosa che devi affrontare quando chiedi scusa a qualcuno è la tua motivazione. Dov'è la mia testa? Cosa stai cercando di ottenere?

Secondo Tina B. Tessina, Ph.D., psicoterapeuta e autrice di Finisce con te: crescere e uscire dalla disfunzione , entrare nel giusto spazio di testa prima di chiedere scusa è molto importante.

Capire per cosa ti stai scusando e perché l'altra persona merita delle scuse è fondamentale per scuse di successo, dice. Nella mia esperienza clinica, ho incontrato molti clienti che hanno paura di ammettere di avere torto. Ciò deriva da una cultura di incolpare e accusare, in cui la prima famiglia potrebbe aver scelto un 'colpevole' quando qualcosa è andato storto e si è concentrata sulla colpa, piuttosto che sulla risoluzione del problema e sulla guarigione del dolore.

Qualcuno che chiede scusa in modo significativo lo fa per sistemare le cose con una specifica parte lesa. Forse è un amico, un membro della famiglia o un partner romantico a lungo termine o qualcuno di te ho appena iniziato ad uscire . Forse è qualcuno che non conosci o un gruppo di persone. Qualunque cosa accada, prima di scusarti, prenditi un momento per metterti nei loro panni. Perché sono davvero arrabbiati, feriti o delusi?

Spesso sarà molto chiaro, ma se non lo è, prendi in considerazione la possibilità di chiedere. Se ti lanci in un grande e drammatico discorso di scuse lontano dalla base di ciò per cui stai chiedendo scusa, potresti solo peggiorare il problema.

2. Non cercare di trovare scuse

Le scuse non sono una spiegazione. Non è un'opportunità per te per spiegare i fattori attenuanti che ti hanno portato a ferire i sentimenti di qualcun altro. Sicuramente non è uno spazio per te per dire all'altra persona cosa ha fatto di sbagliato.

Per quanto tu voglia dire, non è colpa mia in un modo o nell'altro, non è questo che sono le scuse. Molti aspiranti scusatori sbagliano usando lo spazio di conversazione loro assegnato nel processo di scuse per dire semplicemente, ecco perché non è stata colpa mia, o non lo intendevo, e comunicare quel sentimento prima di tutto invece di quello per cui sono dispiaciuti.

Prima chiedi scusa, dice Tessina. Se trovi delle scuse, le scuse sembrano insincere. Potrebbero esserci vere ragioni per quello che hai fatto, non solo scuse, ma le scuse sono più importanti.

Se qualcuno ha ferito i tuoi sentimenti, vederlo deviare la colpa, negare la colpevolezza o scagliarsi non farà le cose giuste. Quello che vuoi vedere è la contrizione, un riconoscimento che hanno fatto qualcosa che ti ha ferito. Quindi anche se tu bisogno di comunicare quanto qualcosa non è stato davvero colpa tua, e non sei davvero il cattivo qui, resisti a quell'impulso.

Se ci sono fattori attenuanti, concediti al massimo una frase per sollevarli. Assicurati che il fulcro delle tue scuse sia l'altra persona, la tua colpevolezza e l'impatto delle tue azioni anche se non ti senti davvero da biasimare.

3. Sii diretto nella tua lingua

Una scusa generalmente sincera e sentita può ancora mancare il bersaglio se si basa eccessivamente su parole da donnola - come per lo più, un po ', un po', forse - o siepi piuttosto che essere dirette. Confronta queste affermazioni:

  • Mi dispiace se ti ho ferito.
  • Mi dispiace che io ti abbia ferito.
  • Mi dispiace di averti ferito.

Il primo usa se, implicando che potresti non aver ferito la persona. Il secondo, sostituendo se con quello, individua il dolore nel mondo reale piuttosto che nell'ipotetico. L'ultimo, collegando direttamente te, l'oratore, con il dolore che si è verificato e la persona che lo ha sentito, è il più diretto e si assume la maggiore responsabilità.

Vuoi che le tue scuse siano comprese, quindi rendile il più chiaro e diretto possibile, osserva Tessina. Se sei nello spazio di testa giusto e capisci cosa hai fatto che ha turbato l'altra persona, dovresti essere in grado di esprimere semplicemente le scuse.

Quindi la prossima volta che chiedi scusa per qualcosa, sii diretto. Usa per invece di se o quello e non usare parole come tipo, tipo o un po '. Non importa cosa c'è nel tuo cuore, se usi un linguaggio che ti sembra scialbo, quel sentimento potrebbe essere ciò che l'altra persona sente, piuttosto che il rimpianto che pensi di esprimere.

RELAZIONATO: Una guida per ragazzi al lavoro emotivo

4. Riconosci il danno che hai fatto

Quando una persona vuole o ha bisogno di scuse, è a causa dell'impatto che le tue azioni hanno avuto su di loro. Per fare le cose per bene, devi affrontare in modo chiaro e inequivocabile tale impatto, riconoscendo il danno che hai fatto.

È essenziale riconoscere le conseguenze delle proprie azioni, in particolare qualsiasi dolore emotivo inflitto, afferma l'allenatore di appuntamenti e sviluppo personale con sede a New York Connell Barrett . Questo è molto importante quando chiedi scusa a un partner romantico. Vogliono sapere che entri in empatia e capisci come si sentono e perché si sentono in quel modo. Di 'qualcosa del tipo: 'Mi rendo conto che quello che ho fatto ti ha fatto sentire ferito e sconvolto, e vorrei poter tornare indietro e annullare tutto'.

Se lasci l'impatto delle tue azioni fuori dalle tue scuse, non avranno modo di sapere se hai riflettuto a fondo sulla situazione o se hai considerato le cose dalla loro prospettiva. Confronta le seguenti scuse:

  • Mi dispiace per aver schiantato la tua macchina.
  • Mi dispiace per aver schiantato la tua macchina. Ti sei fidato di me, e l'ho perso.
  • Mi dispiace per aver schiantato la tua macchina. Ti sei fidato di me, e l'ho perso. So che faceva schifo prendere l'autobus per andare al lavoro per una settimana mentre veniva riparato.

Lavorando sull'impatto che le tue azioni hanno avuto sull'altra persona, stai centrando la sua esperienza, il suo dolore e la sua frustrazione. Quando vedono che stai riconoscendo quello che hanno passato, saranno molto più propensi ad accettare le tue scuse e andare avanti rispetto a quando sorvolerai su quello che hanno passato.

5. Affronta il modo in cui lo stai facendo bene

I bambini possono cavarsela, non volevo, ma gli adulti devono essere consapevoli dell'impatto delle loro azioni indipendentemente da quanto malizioso (o meno) sia il loro intento.

Invece di concentrarti su ciò che intendevi o non intendevi fare, concentrati su come riuscirai a sistemare effettivamente la situazione. Nella maggior parte dei casi, le scuse stesse sono una parte importante di questo. Se il danno non è troppo grave, probabilmente puoi semplicemente dire all'altra persona che ti assicurerai che ciò che hai fatto non accada più e, se applicabile, cosa farai per assicurarlo. Prendi queste scuse, ad esempio:

  • Mi dispiace per aver fatto X.
  • Mi dispiace per aver fatto X e non lo farò più.
  • Mi dispiace per aver fatto X. Non lo farò più e sto eseguendo i passaggi A, B e C per assicurarmene.

La terza opzione, entrare in un processo per sistemare le cose, mostra alla persona con cui ti stai scusando quanto seriamente stai prendendo la situazione. Dimostra che sai di aver commesso un errore ed è abbastanza importante per te dedicare attenzione e attenzione per evitare che si ripresenti.

RELAZIONATO: Perché il sesso truccato non conta come scuse

In situazioni estremamente brutte, tuttavia, le tue scuse potrebbero giustificare più azioni di poche parole. Potresti saperlo perché te l'ha detto l'altra persona o semplicemente perché percepisci la gravità della situazione.

In tal caso, oltre a chiedere scusa, di 'all'altra persona cosa farai per sistemare le cose. Potrebbe significare rimborsarli in qualche modo finanziario, impiegare il tuo tempo, energia o connessioni per far accadere qualcosa o trasmettere qualcosa che desideri.

Se puoi fare ammenda e aggiustare ciò che hai rotto, mettilo sul tavolo, a patto che siate entrambi d'accordo, dice Barrett. Ma, osserva, non si tratta di aggiustare ciò che hai fatto che di promettere e mantenere un comportamento migliore in futuro. Per essere vero, le tue scuse devono accompagnare un'azione nuova e giusta. Le parole senza azione sono scuse senza senso.

Qualunque cosa sia, quando si verifica un grave insulto o ferita, è necessario scusarsi seriamente. L'aggiunta di azioni concrete al mix mostra che non stai solo chiedendo scusa per il gusto di farlo, ma invece lo stai facendo per rimettere le cose a posto.

Potresti anche scavare: