Come fumare un sigaro

Getty

Ecco il modo giusto per fumare un sigaro

Il team editoriale di AskMen ricerca e recensisce a fondo i migliori attrezzi, servizi e prodotti di base per la vita. AskMen potrebbe essere pagato se si fa clic su un collegamento in questo articolo e si acquista un prodotto o servizio.


Fumare un sigaro è una delle attività più virili che si possano fare. Non è che ti manchi la virilità se non sai come fumare un sigaro, ma se puoi fumare un sigaro e farlo come un vero professionista, ti viene data una carta uomo che semplicemente non può essere revocata.





I sigari devono essere fumati con moderazione. Questo fa bene alla salute, ma non così buono per esercitarti a diventare bravo. Quindi, se non sei un appassionato di sigari, è probabile che tu non ne abbia mai fumato uno per paura di sembrare uno sciocco, o che tu abbia tentato di fumare un sigaro e abbia fallito gravemente.

Siamo qui per aiutare. Potresti pensare che l'intera cosa sia facile, e in un certo senso lo è. Ti metti un'estremità in bocca, accendi l'altra estremità ed è il gioco. Ma siamo onesti, tutti sapranno se sei un dilettante. I tuoi amici lo sanno, e anche peggio, lo sai. Non è colpa tua, però; tutti dovevano imparare le basi. Quella che segue è una guida rapida che non solo ti aiuterà a scegliere il sigaro giusto e godertelo di più, ma ti darà anche indicazioni su come farlo in un modo non solo bello, ma civile, che in realtà è ciò che fumare un sigaro è tutto.

Come scegliere un sigaro

Prima di fumare il tuo sigaro, devi effettivamente metterne le mani su uno. Se sei in un negozio e stai cercando di acquistare, non svuotare semplicemente il portafoglio e acquistare il sigaro più costoso del posto. Proprio come qualsiasi altra cosa, il più costoso non è sempre il migliore e, poiché sei un totale noob, non sarai comunque in grado di capire la differenza. Acquista qualcosa nella fascia di prezzo medio; non vuoi andare troppo a buon mercato, perché mentre costoso non è sempre il migliore, il più economico è quasi sempre il peggiore.



Le dimensioni contano quando si tratta di un sigaro. Il diametro e la lunghezza del sigaro ti fanno sapere quanto sarà intenso. Se sei un nuovo bambino sul blocco dei sigari, allora vuoi ottenere qualcosa che sia sul lato lungo e sottile delle cose, e quelli tendono ad essere più dolci - uno che è basso e grasso quasi sicuramente ti incasinerà perché è così duro. Vuoi anche rotolare il sigaro tra le dita per verificarlo. Dovrebbe essere fermo dappertutto; se senti grumi o punti deboli, non comprarlo e passa a quello successivo.

Esistono numerosi tipi diversi di sigari là fuori. Quello che segue è un primer di base, ma sappi che ci sono più tipi là fuori di quelli mostrati qui. Come scrub, però, questa è la maggior parte di ciò che devi sapere. I sigari vengono misurati mediante anello calibro, che è il diametro del sigaro: più alto è il calibro ad anello, più grasso è il fumo.

Forte

Questo sigaro è uno dei tipi più corti che puoi acquistare e puoi trovarli praticamente ovunque. È un tipo di sigaro molto affidabile. Questi di solito hanno un calibro ad anello compreso tra 40 e 50.

Bellicosa



Questa parola significa bellicoso in spagnolo ed è facile capire perché. Questo è il sigaro per i cattivi ragazzi, ma non giocarci fino a quando non sai che puoi tirarlo fuori, poiché non c'è niente di peggio di un cattivo ragazzo poser. Hanno un calibro ad anello di circa 54.

Corona

I sigari Corona, sono piuttosto lunghi e sottili, sono disponibili in molti gusti e hanno un calibro ad anello di 42 circa. Questo è un sigaro leggero ed è buono per coloro che sono appena agli inizi.

Lonsdale

I sigari Lonsdale sono nella stessa classe di base di Corona. Sono lunghi e sottili, hanno circa lo stesso diametro delle corone, ma potrebbero essere un po 'più lunghi. L'anello calibro è di circa 42 su questi.

Panatella

Questi sigari sono piuttosto lunghi e anche molto sottili, con solo un anello di 38, perché sono così lunghi che potrebbero volerci due ore intere per fumare.

Churchill

Sì, sai da chi prendono il nome, e se non lo fai, allora hai bisogno di alcune lezioni serie sulla storia dei sigari. Proprio come l'ex primo ministro del Regno Unito, questi sigari non scherzano. Hanno un calibro ad anello di circa 47 e sono noti per il loro fumo pesante.

Tagliare il tuo sigaro



Avrai bisogno di tagliare l'estremità del sigaro prima di accenderlo. Non mordere la fine! Seriamente, non farlo. Puoi usare un coltello se devi, ma è meglio avere un tagliasigari. Vuoi essere deciso quando tagli e tagliare la fine con autorità con un movimento potente e rapido; questo eviterà che il sigaro si strappi, il che non solo ti darà una fumata migliore, ma non ti farà anche sembrare cattivo.

Tagliarlo con un coltello è accettabile solo se non hai un clipper a portata di mano e dovresti evitare di mordere l'estremità a tutti i costi. Per ottenere i migliori risultati, taglia l'estremità con un movimento rapido e deciso. Questo ti aiuterà a evitare di lacrimare e, in ultima analisi, porterà a una migliore esperienza di fumo.

Noi raccomandiamo:

Tagliasigari Xikar Xi1, $ 39,96 su Amazon.com

Accendi il tuo sigaro

Va bene, ora dovrai accenderlo. Le persone si dividono principalmente in due categorie: quelle che possono facilmente accendere i sigari e quelle che hanno un periodo incredibilmente difficile con esso. Se rientri in quest'ultima categoria, vuoi assicurarti di avere l'attrezzatura giusta per il lavoro. Non iniziare nemmeno con un libro di partite: esci da qui con quello. I fiammiferi in legno vanno bene, tranne per il fatto che non rimangono accesi a lungo, quindi se sei un principiante, questi dovrebbero essere evitati. Potresti andare con un normale vecchio accendisigari, ma i veri sigari duri ti diranno che potrebbe influenzare il sapore del tuo sigaro.

Vai con una torcia più leggera. Non solo funzionano bene, ma ti fanno sembrare che tu sappia cosa stai facendo.

Non mettere il sigaro in bocca e accenderlo come una sigaretta. Tienilo tra le mani e metti la punta del sigaro sopra la fiamma, e non dentro - ancora una volta, questo dovrebbe influenzare il sapore del sigaro in modo negativo. A questo punto potresti essere in preda al panico e morire dalla voglia di accenderlo, ma prenditi il ​​tuo tempo e fallo bene. Vuoi bruciare la punta del sigaro per innescare il tabacco. Mentre lo accendi, gira il sigaro finché non brucia in modo uniforme. Quando inizia a brillare, è ora di andare.

Noi raccomandiamo:

Accendino Moretti Vertigo Churchill Quad Flame, $ 25,99 su Amazon.com

Fumare il tuo sigaro

Guardati! Eccoti qui, fumando un sigaro. Cosa sai? Attenzione, però! Non inalare il fumo; non è di questo che si tratta. Se lo fai, probabilmente tossirai come un matto e sembrerai uno stupido, e non otterrai l'esperienza completa. Quello che vuoi fare è riempirti la bocca di fumo e poi soffiarlo di nuovo; se lo fai cinque volte o giù di lì dovresti iniziare a vedere del fumo decente, che ti fa sapere che le cose sono buone per andare - il sigaro è stato acceso.

Ora è il momento per te di rilassarti e goderti il ​​sapore del tuo sigaro. Comunque brucerà da solo, fino a un certo punto. Fai un tiro ogni minuto o due per tenerlo acceso, poiché non vuoi ripetere l'intero processo di nuovo. Dovresti essere bravo da 30 minuti a due ore.

Ma non sei ancora fuori pericolo. La maggior parte dei professionisti tende a lasciare il cinturino per sigari acceso: se lo togli, potresti strappare l'involucro, rovinando così il tuo sigaro. Non solo, ma lasciare la band accesa offre un posto facile dove tenere il sigaro, e molti fumatori lo considerano non solo qualcosa che dovrebbe essere mostrato agli altri, ma un oggetto da collezione per quando hai finito.

Poi c'è il fatto che il tuo sigaro andrà in cenere. Non vuoi che cada sul tappeto, o sulle tue ginocchia, ma non vuoi nemmeno sfregarlo continuamente: questo è un buon sigaro, non una Marlboro Light. Una volta che la cenere arriva a essere di circa un pollice, dargli un leggero colpetto in un posacenere; se rimane acceso, lascia che sia - tutto ciò significa che il tuo sigaro sta facendo quello che dovrebbe fare, e puoi riprovare tra un minuto o giù di lì.

Infine, mai, e intendo mai e poi mai, spegni il tuo sigaro in un posacenere come se stessi spegnendo una sigaretta. Lascia che si spenga da solo.

Quindi quale sigaro dovresti comprare?

Sei l'unico che lo sa per certo. Quelli che seguono sono alcuni suggerimenti da provare, ma in realtà dipenderà dal tuo gusto personale. Prova diversi tipi di sigari e individua le tue opinioni su ciò che è meglio. Dopo aver provato una decina di sigari diversi, inizierai a perfezionare ciò che stai cercando. Eccone alcuni che potresti voler controllare.

Toro andaluso La Flor Dominicana (scelta dell'editore)

Questo sigaro della Repubblica Dominicana è semplicemente eccellente e sta ricevendo recensioni entusiastiche da esperti di sigari. Ha un gusto audace e raffinato allo stesso tempo. Ci sono accenni di noce americano, zafferano e cumino, ed è piuttosto piccante al gusto, ma questo sigaro riesce comunque a portare la virilità in tavola in un modo che non si può negare. A causa della domanda, è difficile ottenerli in una scatola più grande di 10.
$ 150,99 per 10 su Famous-Smoke.com

Serie di registri 1926 n. 9 (seconda classificata)

Padrón è un nome estremamente noto nel mondo dei sigari. Con sede in Nicaragua, l'azienda è ancora gestita dal suo fondatore novantenne. Come altri pregiati sigari di questa azienda, questo sigaro è estremamente ricco e ti lascia con un pizzico di cacao, terra e caffè. Non si può semplicemente sbagliare con un sigaro Padrón, e questo è uno dei migliori.
$ 460,60 per 20 su GothamCigars.com

Rocky Patel Sun Grown Maduro Robusto (Miglior valore)

Se vuoi un ottimo sigaro per meno di dieci dollari a pop, allora semplicemente non puoi sbagliare con questo eccellente fumo dal Nicaragua. La combinazione è di tabacco nicaraguense combinato con toni terrosi e nocciola, nonché un cioccolato agrodolce. Rocky Patel è un nome eccellente nei sigari e questo non delude.
$ 165,99 per una scatola da 20 al Famous Smoke Shop

Conservare i tuoi sigari

D'accordo, quindi hai comprato dei sigari e ne hai persino fumato uno, buon per te. Adesso dove le metti? Se hai la sensazione che il cassetto dei calzini non lo taglierà, probabilmente hai ragione. La condizione perfetta per un sigaro è il 70% di umidità a 68 gradi Fahrenheit. Esistono alcuni metodi fai-da-te per conservarli, come mettere i sigari in un contenitore di plastica per alimenti. Per ogni 25 sigari nel contenitore, mettici dentro una spugna umida o un tovagliolo di carta, quindi conservalo su uno scaffale.

Ma se vuoi davvero entrare nel gioco del sigaro, dovrai far cadere qualche moneta su un humidor per sigari. Questi possono farti costare da $ 100, che sono orribili, a oltre $ 2.000, il che è ridicolo a meno che tu non sia un collezionista serio.

Ambiente di Daniel Marshall

Il miglior rapporto qualità-prezzo è probabilmente l'Ambiente di Daniel Marshall. Mentre il prezzo di oltre 300 dollari può sembrare alto, una volta che fai una piccola ricerca ti renderai conto di quanto sia ragionevole questo humidor. Non rompe la banca, sembra sofisticato e offre tutto ciò di cui hai bisogno per mantenere i tuoi sigari in perfette condizioni.
$ 325,00 su Amazon.com


AskMen potrebbe essere pagato se si fa clic su un collegamento in questo articolo e si acquista un prodotto o servizio. Per saperne di più, leggi il nostro completo termini di utilizzo .