In mezzo a una carenza di vaccino contro il vaiolo delle scimmie, la FDA sta ora allungando le dosi

L'agenzia ora consente un metodo di iniezione che utilizza 1/5 della dose precedente.   Le fiale del vaccino JYNNEOS Monkeypox vengono preparate in una clinica di vaccinazione popup a Los Angeles, in California, il 9 agosto... Patrick T. Fallon / AFP tramite Getty Images

Con la domanda per il vaccino contro il vaiolo delle scimmie che supera di gran lunga l'offerta, gli Stati Uniti stanno cambiando la loro strategia di vaccinazione per espandersi disponibilità .



Il vaccino JYNNEOS, che è l'unico vaccino contro il virus del vaiolo delle scimmie (MPV) autorizzato dalla FDA nel paese, può ora essere somministrato per via intradermica, o appena sotto lo strato più esterno della pelle, dalla Food and Drug Administration (FDA) annunciato Martedì pomeriggio. In precedenza, il vaccino poteva essere somministrato solo per via sottocutanea o nello strato di grasso sotto la pelle.

L'iniezione intradermica richiede solo un quinto della dose utilizzata nelle iniezioni sottocutanee e produce una risposta immunitaria simile, secondo uno studio clinico del 2015 citato dalla FDA nel suo comunicato stampa. Sebbene le vaccinazioni intradermiche possano causare più arrossamento, compattezza, prurito e gonfiore nel sito di iniezione, lo studio clinico ha riportato che l'iniezione era meno dolorosa e ha descritto gli effetti collaterali come 'gestibili'.



'Nelle ultime settimane il virus del vaiolo delle scimmie ha continuato a diffondersi a un ritmo che ha chiarito che la nostra attuale fornitura di vaccini non soddisferà l'attuale domanda', ha affermato il commissario della FDA Robert M. Califf, M.D. in un comunicato stampa. “La FDA ha rapidamente esplorato altre opzioni scientificamente appropriate per facilitare l'accesso al vaccino per tutti gli individui colpiti. Aumentando il numero di dosi disponibili, più individui che vogliono essere vaccinati contro il vaiolo delle scimmie avranno ora l'opportunità di farlo'.



L'autorizzazione di emergenza della FDA consentirà inoltre di vaccinare per via sottocutanea i minori considerati ad alto rischio di MPV.

Alcuni esperti e laici allo stesso modo sono scettici sull'efficacia di questo nuovo metodo di vaccinazione. La decisione della FDA si basa sui dati di un singolo studio clinico del 2015 e, sebbene ci siano piani per condurre un altro studio sull'efficacia della strategia intradermica, tali risultati non sono attesi fino all'autunno o all'inverno. Ora, non è chiaro se quel processo proseguirà, secondo il New York Times . Alcuni hanno anche avvertito che il metodo intradermico richiede una precisione leggermente maggiore, il che significa che se una dose viene somministrata in modo errato, il ricevente potrebbe non aver ricevuto una protezione adeguata.

Tuttavia, il metodo intradermico è stato utilizzato con successo in precedenti campagne di vaccinazione di massa, anche per polio e rabbia. Il dottor Michael Mina, un ex assistente professore di epidemiologia all'Università di Harvard, è andato su Twitter la scorsa settimana per spiegare ulteriormente il meccanismo d'azione del metodo di iniezione intradermica. In sostanza, il metodo intradermico funziona perché le cellule dendritiche, che sono abbondanti nel tessuto cutaneo, sono più efficienti nel generare una risposta immunitaria.

Contenuti Twitter



Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina da.

Tuttavia, il dottor Oni Blackstock, un medico dell'HIV e fondatore della società di consulenza sull'equità razziale e sanitaria Health Justice, ha anche espresso preoccupazione per le dosi più basse di vaccino somministrate alle persone che convivono con l'HIV.

Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina da.

Sebbene MPV sia stato presente in Africa centrale e occidentale da anni , gli Stati Uniti sono l'attuale epicentro dell'epidemia globale, con 8.934 casi confermati a partire da lunedì, per Centri per il controllo delle malattie dati. Mentre la Casa Bianca capacità di test ampliata per MPV a giugno, quel numero è ancora probabilmente un numero insufficiente, con solo i laboratori di salute pubblica e una manciata di laboratori commerciali autorizzati a elaborare i test.

Sebbene il virus possa essere trasmesso attraverso qualsiasi contatto intimo con le lesioni caratteristiche di MPV, i dati hanno scoperto che l'epidemia è principalmente causata da uomini gay e bisessuali e le loro reti. I nuovi dati del CDC questa settimana mostrano anche che i neri e i latinoamericani sono colpiti in modo sproporzionato da MPV, con più di un quarto dei casi negli Stati Uniti che infettano i neri, come il notiziario senza scopo di lucro Notizie con la B maiuscola notato. I bianchi americani, tuttavia, sono passati dal comprendere la metà di tutti i casi di MPV a meno del 40% dei casi nello stesso momento in cui le comunità nere hanno visto un forte aumento.



Anche se MPV non è un 'malattia gay', Le persone LGBTQ+ sono ancora un capro espiatorio. Domenica, una coppia gay a Washington stava tornando da un'uscita pomeridiana in un bar gay domenica quando sono stati attaccati da due adolescenti che li hanno chiamati 'froci del vaiolo delle scimmie' e li hanno presi a pugni. La coppia ha successivamente dovuto rimanere in un pronto soccorso locale per sei ore poiché è stata controllata per la commozione cerebrale e ha ricevuto punti di sutura, secondo l'outlet LGBTQ + Settimanale della metropolitana .

L'approvazione della FDA arriva pochi giorni dopo l'amministrazione Biden infine ha dichiarato l'epidemia di MPV un'emergenza di salute pubblica . Anche se le dosi del vaccino MPV sono attualmente ridotte, a New York Times rapporto del mese scorso ha rilevato che nei primi giorni del breakout, gli Stati Uniti avevano aspettato una fornitura di 372.000 vaccini pronti per la spedizione dalla Danimarca, dove vengono prodotti.

Ora, gli esperti affermano che il tempo sta finendo per contenere il virus e prevenire un'epidemia simultanea.