Joe Biden si impegna a inaugurare una nuova era di diritti LGBTQ come presidente

Il presidente eletto Joe Biden ha affermato di essere impegnato a costruire l'amministrazione più favorevole all'uguaglianza della storia nei commenti consegnati venerdì ai leader LGBTQ+.



In un discorso di due minuti alla Conferenza internazionale dei leader LGBTQ, Biden ha reso omaggio ai progressi storici nella rappresentanza politica queer e trans visti nel 2020. Oltre 220 candidati LGBTQ+ hanno vinto le loro gare alle elezioni di quest'anno , e vittorie degne di nota includono Mauree Turner dell'Oklahoma e Stephanie Byers del Kansas, che sarà la prima legislatore statale musulmano non binario e omosessuale e la prima donna trans di colore a servire in una legislatura statale nella storia degli Stati Uniti.

In una nota più personale per il 46esimo presidente entrante, Sarah McBride del Delaware è diventata la prima donna trans mai eletta senatrice di stato. McBride, portavoce di lunga data della campagna per i diritti umani, ha lavorato per l'ex governatore del Delaware Jack Markell mentre il defunto figlio di Biden, Beau, è stato procuratore generale dello stato. Biden ha scritto l'anticipo del libro di memorie di McBride del 2018, Domani sarà diverso .



Un gran numero di persone LGBTQ si è candidato quest'anno e hanno vinto, molti di loro, ha detto Biden, nei commenti forniti a loro. dal gruppo di azione politica Victory Fund, che ha ospitato la conferenza. È un onore essere un alleato ed essere stato al ballottaggio con tutti voi.



Contenuti Facebook

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Biden ha usato la sua breve apparizione per riaffermare il suo impegno per l'uguaglianza LGBTQ + in carica, che include il suo voto di approvare l'Equality Act durante i suoi primi 100 giorni come presidente. Mentre gareggiava per la nomination democratica a marzo, Biden ha svelato un piano per promuovere i diritti LGBTQ+ in carica ciò includeva il divieto della terapia di conversione a livello federale, la possibilità per uomini gay e bisessuali di donare sangue senza discriminazioni e combattere l'epidemia di violenza contro le donne trans di colore.

Dopo un anno che ha visto 40 persone transgender perdere la vita a causa della violenza, in particolare le donne trans di colore, Biden ha notato che la sua amministrazione non può affrontare questi problemi senza aiuto. È probabile, ad esempio, che sarà il primo presidente entrante in tre decenni a entrare in carica senza controllare entrambe le camere del Congresso, impedendo gravemente la sua capacità di approvare la legislazione pro-LGBTQ+.



[Noi] non possiamo farlo senza di te, ha detto ai partecipanti.

Il candidato presidenziale democratico Joe Biden parla al Canvas Kick Off presso l Biden si impegna a firmare la legge sull'uguaglianza nei suoi primi 100 giorni Biden promette di estendere le protezioni contro la discriminazione agli americani LGBTQ+, dopo quattro anni in cui Trump li ha intaccati. Visualizza storia

Biden ha osservato che un attore chiave in questa lotta sarebbe stata la presidente della Camera Nancy Pelosi, che era a disposizione per ricevere il premio inaugurale LGBTQ History Maker Award del Victory Fund. L'onore ha riconosciuto i suoi sforzi nell'abrogazione di Don't Ask, Don't Tell 10 anni fa, così come il Il voto della Camera per approvare l'Equality Act per la prima volta nella storia l'anno scorso. La legislazione, che estenderebbe le tutele alle persone LGBTQ+ in quasi tutti i settori della vita pubblica, è stata bloccata al Senato controllato dai repubblicani.

Tre decenni al Congresso, sempre dalla parte giusta della storia LGBTQ - sempre, ha detto, definendo il premio una testimonianza del lavoro di una vita per rendere reale la promessa di questo paese a cui sei stato devoto, che siamo tutti creati uguali e meritano di essere trattati allo stesso modo, con dignità e rispetto.

Non vedo l'ora di lavorare di nuovo insieme a voi per continuare a lottare per la piena uguaglianza e inaugurare una nuova era di diritti LGBTQ e dell'intero movimento, ha aggiunto.



Sebbene Biden non entrerà in carica per altre sei settimane, il presidente eletto ha già iniziato a lavorare per costruire l'amministrazione inclusiva LGBTQ+ che aveva promesso. I primi appuntamenti di Biden hanno incluso due donne omosessuali di colore nel suo team di comunicazione tutto al femminile, Karine Jean-Pierre e Pili Tovar , e il primo gay latinoamericano a ricoprire il ruolo di segretario sociale della Casa Bianca, Carlos Elizondo .