Guida al campeggio del Labor Day

Amici che allestiscono il loro campeggio

GettyImages

Come pianificare un viaggio in campeggio nel weekend del Labor Day senza perdere la testa

Rick Stella 6 agosto 2019 Condividi Tweet Flip 0 azioni

Il team editoriale di AskMen ricerca e recensisce a fondo i migliori attrezzi, servizi e prodotti di base per la vita. AskMen può essere pagato se fai clic su un collegamento in questo articolo e acquisti un prodotto o servizio.


Molte persone vedono il Labor Day come un limite non ufficiale dell'estate. Il fine settimana di tre giorni, dal 31 agosto al 2 settembre, inaugura l'inizio dell'autunno e l'inizio di un nuovo anno scolastico, ma non prima di essere l'occasione perfetta per rispolverare la tua attrezzatura da campeggio un'ultima volta.



Se stai pensando di approfittare del tempo libero e di metterti in viaggio, non sei solo. Poiché la maggior parte delle persone negli Stati Uniti osserva la vacanza, è uno dei fine settimana in campeggio più affollati dell'anno.

RELAZIONATO: Cosa mettere in valigia per il campeggio

La domanda di viaggi quest'estate è stata molto forte, ha detto ad AskMen la portavoce dell'AAA Julie Hall. Il fine settimana [lungo il Labor Day] rimane un momento popolare per i viaggiatori per fare un ultimo viaggio prima della fine dell'estate.

Secondo Hall, si prevedeva che quasi 43 milioni di americani avrebbero viaggiato durante il weekend del Memorial Day, mentre si prevede che oltre 48 milioni avrebbero viaggiato intorno al 4 luglio. È ragionevole aspettarsi un aumento simile a settembre.

Nonostante l'afflusso di viaggiatori, il campeggio durante il fine settimana del Labor Day può ancora essere una conclusione rilassante per la tua estate, purché tu pianifichi di conseguenza. Le cose più importanti da considerare durante la pianificazione sono dove accamparsi, cosa mettere in valigia, cosa evitare e quando viaggiare. Toglierli di mezzo riduce l'ansia da viaggio e ti consente di concentrarti sulla parte più essenziale del viaggio: divertirti.

E non è mai troppo presto per iniziare a prepararsi. Sia che tu stia pianificando un'escursione di più giorni o un semplice pernottamento, abbiamo compilato la seguente guida al campeggio per aiutarti a gestire il processo.

Passaggio 1. Decidi dove accamparti

Questa è forse la cosa più importante da fare quando si pianifica un viaggio in campeggio, che si svolga o meno durante il fine settimana del Labor Day. Decidere dove accamparsi richiede la maggior parte delle ricerche prima del viaggio, oltre a una profonda comprensione di tutto, dai modelli meteorologici regionali alle tariffe notturne. Più velocemente si risolve questo passaggio, più facile sarà che tutto il resto vada a posto.

Campeggio nella foresta di sequoieGettyImages

Scegli (e ricerca) una posizione

Prima di prenotare un campeggio, pensa a dove vorresti accamparti e cosa vorresti fare. Ad esempio, se vuoi andare in kayak, scegli un'area vicino a un lago o un fiume. Se le escursioni sono all'ordine del giorno, cerca punti con sentieri facilmente accessibili.

È anche intelligente capire i modelli meteorologici associati alle aree che potresti visitare. Solo perché tecnicamente è ancora estate non significa che non incapperai in un po 'di pioggia. Preparati a tutto ciò che Madre Natura ti lancia. È meglio mettere in valigia un impermeabile e non usarlo che lasciarne uno dietro e farsi prendere da un acquazzone.

Prenota un campeggio

Ci sono generalmente tre modi per prenotare un campeggio: online, per telefono o di persona. Per il lungo weekend del Labor Day, le prenotazioni online sono il posto migliore per iniziare.

Consigliamo di visitare siti come Hipcamp , Tentrr o KOA . Pensa a questi come all'Airbnb per il campeggio. Dopo aver digitato un'area in cui desideri campeggiare, una mappa popolata mostra i campeggi pertinenti, la disponibilità individuale, le attrazioni nelle vicinanze, i servizi inclusi e il prezzo totale. Troverai spesso recensioni di altri campeggiatori, foto scattate dagli utenti e descrizioni scritte dagli stessi padroni di casa.

Il vantaggio dell'utilizzo di queste piattaforme è la possibilità di setacciare diversi campeggi contemporaneamente. Con un grande volume di viaggiatori che ci si aspetta che facciano la stessa cosa, è fondamentale utilizzare un metodo semplice e senza complicazioni per prenotare un campeggio.

Sii flessibile anche in termini di dove e quando campeggi. Poiché competi contro migliaia di persone con la stessa idea, la tua prima, seconda o anche terza opzione potrebbe già avere una prenotazione in sospeso.

Se preferisci il metodo tradizionale di prenotare un posto per telefono, fallo il prima possibile. La prenotazione di campeggi in questo modo richiede più tempo, ma vale la pena notare che alcune aree non sono supportate da siti come Hipcamp o Tentrr. Ciò significa che l'unico modo per prenotare un posto è chiamare o presentarsi di persona.

Può sembrare vecchio stile, ma trovare il posto migliore a volte significa scavare più a fondo rispetto alla semplice visita di un sito web. Ad esempio, i campeggi fuori dai sentieri battuti possono offrire la più ampia disponibilità per un periodo frenetico come il fine settimana del Labor Day. Per trovarli, inizia cercando i siti gestiti dalle singole contee e chiama direttamente l'host del campo. Potrebbero non offrire la maggior parte dei servizi, ma saranno i meno affollati.

RELAZIONATO: Parchi nazionali sottovalutati da visitare quest'estate

Passaggio 2. Come evitare la folla

L'ultima cosa che vuoi fare in un fine settimana destinato al relax è affrontare la folla eccessiva più del necessario. Il nocciolo della questione è che, a meno che tu non viva vicino al più tranquillo campeggio in riva al fiume, probabilmente incontrerai la tua giusta quota di viaggiatori, indipendentemente da dove sei diretto.

Quello che puoi fare è anticipare dove potrebbe finire la maggior parte di queste folle. Ciò richiede la ricerca della posizione per aiutare a comprendere le destinazioni popolari nelle aree in cui intendi campeggiare.

Inizia chiamando i servizi forestali locali, i parchi statali e i centri visitatori. Dovrebbero avere un'idea di cosa aspettarsi poiché si prepareranno anche per l'imminente aumento del turismo. Anche se forniscono solo i dati sui visitatori dell'anno scorso, dovrebbe darti un'idea approssimativa di quali aree saranno più popolari durante il Labor Day.

Passaggio 3. Cosa mettere in valigia

Sebbene ogni viaggio in campeggio sia diverso, la lista del pacchetto dovrebbe sempre essere in qualche modo simile. I must-have includono una tenda, sacco a pelo, vestiti, cibo, acqua, utensili da cucina, un fornello da campo e una sedia da campo. Considera anche di mettere in valigia un cuscino o un materassino. Ecco alcuni esempi di elementi essenziali del campo che vorrai portare con te:

Tenda Big Agnes Big House 4

Tenda Big Agnes Big House 4

$ 299,95 su Bigagnes.com

Nemo Jazz Duo Sacco a pelo

Nemo Jazz Duo Sacco a pelo

$ 299,95 su REI.com

Fornello da campeggio a 2 fuochi Eureka Ignite Plus

Fornello da campeggio a 2 fuochi Eureka Ignite Plus

$ 134,95 su REI.com

Sedia Kelty Discovery Lowdown

Sedia Kelty Discovery Lowdown

$ 54,95 su REI.com

Materassino Therm-a-Rest Z Lite Sol

Materassino Therm-a-Rest Z Lite Sol

$ 34,95 su REI.com

Il modo migliore per assicurarti di ricordare tutto è creare una lista di controllo fisica. Ciò ti consente di ricontrollare l'elenco prima di partire e offre anche l'opportunità di aggiungere tutto ciò che ti viene in mente all'ultimo minuto. Ti consigliamo di mantenere la lista di controllo anche dopo il tuo viaggio in modo da poterla consultare prima della tua prossima uscita.

Oltre alle basi del campo, sapere quale attrezzatura aggiuntiva mettere in valigia dipende da dove sei diretto. Se ti stai accampando vicino a un lago, prepara un costume da bagno e un asciugamano. Se sembra che la pioggia possa essere nelle previsioni, porta con te un impermeabile e stivali impermeabili, oltre a un cambio o due di calze e biancheria intima.

È anche importante evitare di imballare troppo. Questo ha più a che fare con il modo in cui la tua attrezzatura si inserisce in un veicolo piuttosto che avere troppi vestiti e gadget a tua disposizione. Una regola generale è quella di astenersi dal caricare borsoni, valigie o attrezzatura abbastanza in alto da bloccare un finestrino posteriore. Togliere quella linea di vista crea inutili punti ciechi. E se hai intenzione di fare un'escursione al tuo campeggio, assicurati che tutto stia nel tuo zaino da escursionismo.

RELAZIONATO: Le migliori amache da campeggio

Passaggio 4. Quando viaggi è importante

L'ultima parte importante della pianificazione è conoscere il momento migliore per partire e tornare a casa durante il lungo weekend. Secondo AAA, questo è facile quanto attenersi alla semplice regola del prima, meglio è.

Sia all'inizio che alla fine della loro vacanza, i viaggiatori dovrebbero partire il più presto possibile per evitare il traffico più intenso, ci ha detto Julie Hall di AAA. I conducenti in genere subiscono la maggior quantità di congestione nel tardo pomeriggio, all'inizio e alla fine del fine settimana di vacanza.

Viaggio in campeggioGettyImages

Poiché il venerdì è un giorno lavorativo per molte persone, partire presto non è sempre un'opzione. Tuttavia, è comunque importante mettersi in strada il prima possibile, anche se ciò significa arrancare nel traffico dell'ora di punta. Evitando le 17:00 l'ingorgo può sembrare saggio, ma è molto probabile che il collo di bottiglia peggiori ulteriormente man mano che diventa più tardi.

Secondo un sondaggio del 2018 condotto dalla Hum di proprietà di Verizon, il traffico del fine settimana del Labor Day rimane in genere densamente congestionato fino alle 21:00. Venerdì sera. Se non puoi viaggiare fino alle 18:30 o alle 19:00, valuta la possibilità di attendere alcune ore affinché la maggior parte del traffico si esaurisca.

Lo stesso rapporto Verizon conclude che è meglio tornare a casa il più presto possibile lunedì. Ciò significa iniziare il viaggio al mattino o nel primo pomeriggio, a seconda di quanto lontano devi guidare. Idealmente, dovresti evitare di essere in viaggio dopo le 15:00. quando il traffico dovrebbe essere peggiore.

Passaggio 5. Non stressare



Non pensare nemmeno troppo al processo di pianificazione. Può sembrare opprimente mettere insieme un viaggio in campeggio durante un fine settimana così frenetico, ma la chiave per prepararsi adeguatamente è evitare lo stress, non aggiungerlo.

Soprattutto, è importante ricordare in primo luogo perché sei in campeggio durante il fine settimana del Labor Day. Il viaggio potrebbe segnare la fine dell'estate, ma alla fine si tratta di prendersi qualche giorno per rilassarsi con la famiglia e gli amici.

Potresti anche scavare:


AskMen può essere pagato se fai clic su un collegamento in questo articolo e acquisti un prodotto o servizio. Per saperne di più, leggi il nostro completo termini di utilizzo .