Il Maine offre ora un'opzione non binaria sui certificati di nascita

I lavoratori principali che si identificano al di fuori del binario di genere potranno ora ottenere un certificato di nascita neutrale rispetto al genere.



All'inizio di quest'anno il Maine Center for Disease Control and Prevention ha annunciato che lo era considerando una nuova regola ciò consentirebbe l'uso di una designazione di genere non binaria sui certificati di nascita, una proposta che è stata elogiata dai sostenitori di LGBTQ+.

Martedì, l'affiliata locale della NBC WCSH ha annunciato che il Maine è andare avanti con la nuova denominazione . Gli adulti non binari di età superiore ai 18 anni o i minori emancipati possono ora richiedere moduli per un nuovo certificato di nascita nel Maine al fine di apportare il cambio di genere. Per i giovani non binari di età inferiore ai 18 anni, è richiesto il consenso dei genitori o del tutore legale.



La legge prevede che entrambi i genitori debbano firmare un foglio di lavoro oltre a un documento notarile. Successivamente verrà visualizzata una X sul certificato di nascita.



È richiesta una dichiarazione di un medico autorizzato o di un fornitore di servizi di salute mentale che affermi l'identità di genere non binaria del minore. I tutori legali devono anche fornire un ordine del tribunale certificato che dimostri la tutela, secondo WCSH .

Il Maine si era già trasferito per offrire un indicatore non binario sulle patenti di guida e sulle carte d'identità statali nel 2018. Secondo il Dipartimento della Segreteria di Stato del Maine , l'ufficio aveva rilasciato 90 patenti di guida attive e 31 ID di stato attivi con l'indicatore X non binario. Nel 2019, tale opzione è stata ampliata per consentire alle persone non binarie di cambiare il proprio indicatore di genere senza la firma di un medico.

Gia Drew, direttrice del programma per il gruppo per i diritti LGBTQ+ Equality Maine, ha affermato che il cambiamento farà una differenza significativa per la comunità trans e non binaria del Maine.



Questi cambiamenti sono davvero eccitanti e faranno una differenza significativa nella vita delle persone transgender come me e delle persone la cui identità di genere non è né esclusivamente maschile né esclusivamente femminile, ha affermato Drew in un comunicato stampa. Abbiamo sentito tante persone, così come i genitori di giovani trans e di genere espansivo, che sono diventati così frustrati dal processo obsoleto.

Spero che la notizia di questi cambiamenti necessari e affermativi porti un po' di luce alle persone durante questi tempi inquietanti, ha aggiunto.

Equality Maine ha già notato l'importanza di documenti di identità che affermano il genere, sia che si tratti di aprire conti bancari, iniziare nuovi lavori, iscriversi a scuole, ottenere assistenza sanitaria o viaggiare. Secondo il Sondaggio transgender negli Stati Uniti 2015 condotto dal National Center for Trans Equality, quasi un terzo (32%) degli intervistati che non avevano documenti corrispondenti alla loro presentazione di genere è stato molestato verbalmente, negato benefici o servizi, chiesto di andarsene o aggredito.

Molte persone non devono mai preoccuparsi se questi documenti trasmettono accuratamente chi sono, ha affermato Equality Maine. Ma per altri, vivere con documenti di identità che non corrispondono a chi sono crea enormi difficoltà e discriminazioni.

Un numero crescente di stati ha iniziato ad ampliare le opzioni di riconoscimento del genere per le persone trans e non binarie per prevenire tali molestie e discriminazioni. Il Colorado è diventato il primo stato a consentire un'opzione di terzo genere sui certificati di nascita dopo un uomo gay intersessuale e non conforme al genere di nome Anunnaki Ray Marquez ricevuto un certificato di nascita modificato che lo dichiarava intersessuale piuttosto che maschio o femmina.



Da allora altri dieci stati si sono mossi per consentire opzioni di terzo genere sui certificati di nascita, secondo il Progetto di avanzamento del movimento , un think tank indipendente e senza scopo di lucro che tiene traccia dei guadagni dei diritti LGBTQ+ a livello nazionale. Questi sono Rhode Island, Connecticut, New Jersey, Illinois, New Mexico, Utah, Nevada, Oregon, Washington e California.

Le nuove politiche sono entrate in vigore martedì, secondo Equality Maine. Quella pietra miliare ha coinciso con Giornata internazionale del popolo non binario , che aumenta la consapevolezza sui problemi affrontati dalle persone non binarie in tutto il mondo.