Orgasmo maschile: come ci si sente e come intensificarlo

Space shuttle decollare in missione.

GettyImages



Abbiamo esaminato la scienza dietro il tuo climax

Alex Manley 29 agosto 2019 Condividi Tweet Flip 0 azioni

Prima dei progressi scientifici che hanno portato allo sviluppo della fecondazione in vivo, l'orgasmo maschile era direttamente responsabile dell'esistenza di ogni essere umano nella storia.

Ovviamente, senza ovuli, uteri, canali del parto, ostetriche e tutto il resto che serve a far crescere uno sperma in un essere umano vivente, nessuno di quegli orgasmi sarebbe valso a nulla. Ma è comunque una cosa interessante da considerare e aiuta a spiegare, forse, l'intensa importanza che molti uomini attribuiscono ai loro orgasmi.



Naturalmente, il sesso moderno riguarda molto raramente la procreazione. Anche così, non stiamo esattamente osservando una carenza di esseri umani che nascono, quindi l'importanza di un ragazzo che eiacula è molto probabilmente bassa come non lo è mai stata. Ma vale comunque la pena porre la domanda: cosa è l'orgasmo maschile? Perché è così importante? In che modo, se non del tutto, è diverso da l'orgasmo femminile ?



Abbiamo parlato con due medici specializzati in queste cose - un urologo e un terapista sessuale - per aiutarci ad arrivare al fondo di tutto questo.


1. Che cos'è un orgasmo maschile?


Nella maggior parte della pornografia tradizionale, l'orgasmo maschile è il culmine letterale e figurativo della storia, agendo come l'obiettivo verso il quale tutti i partecipanti stanno lavorando. Anche nel sesso nella vita reale, spesso è così, ma non è necessario. È qualcosa che richiede lavoro, tuttavia, poiché non puoi raggiungere l'orgasmo accidentalmente, in primo luogo, devi entrare in uno stato di eccitazione fisica, cioè raggiungere un'erezione.

Quindi, ciò che accade dopo dipende dal tuo cervello in grande stile.



L'orgasmo maschile è una sensazione che è fondamentalmente guidata dal sistema nervoso simpatico, attivato dai tuoi cinque sensi, afferma il dottor Koushik Shaw, MD del Austin Urology Institute . È un'interazione complessa tra il tuo cervello, il tuo tronco encefalico e il tuo midollo spinale. Può essere intensificato attraverso il senso del tatto, dell'olfatto e delle immagini. Tutti i tuoi sensi possono attivare il sistema nervoso simpatico, che a sua volta aiuta a innescare la sensazione di orgasmo.

E quanto dura questa sensazione?

Questo cambierà tra persone diverse e in vari stati di eccitazione, dice Shaw. Di solito tra pochi secondi e 30 secondi.


Come si sente l'orgasmo maschile?


La maggior parte delle persone lo descrive come un rilascio pulsante e ondeggiante della tensione pelvica, associato ad alti livelli di eccitazione e piacere sessuale, afferma il dottor Jason Winters, fondatore e direttore del Centro della costa occidentale per la terapia sessuale . È il rilascio.



Detto questo, quando provi un orgasmo, non sei la maggior parte delle persone - lo sei voi . Quindi la tua specifica esperienza di orgasmo può differire da quella di altre persone.

Questo è diverso per ogni persona, dice Shaw. Potrebbe essere una sensazione di euforia, o semplicemente un generale 'sentirsi bene'. La pressione sanguigna può aumentare, la frequenza cardiaca aumenta. Potrebbe esserci una sensazione di formicolio alla colonna vertebrale o al cervello. Può davvero essere una moltitudine di sensazioni ed è diverso per ogni persona.

Nota anche il rilascio di endorfine ed encefaline, gli stessi ormoni che ti danno lo sballo di un corridore o che vengono rilasciati quando vinci un premio che senti durante un orgasmo.



Sono gli 'ormoni del benessere' che verranno rilasciati durante un orgasmo, aggiunge. Quindi, in breve, lo saprai perché ti sentirai bene.

Probabilmente lo saprai anche perché eiaculi, cioè spari una quantità di sperma, un liquido appiccicoso di colore bianco dall'uretra, anche se a volte i ragazzi più giovani possono raggiungere l'orgasmo prima di iniziare a produrre sperma per accompagnarlo.


Esistono diversi tipi di orgasmi maschili?


Ci sono tipi di orgasmi che non hai ancora sperimentato, forme di orgasmo nuove e inesplorate?

In termini di quello che sta succedendo nel cervello, no, dice Winters. In breve, un orgasmo è un orgasmo. Tuttavia, osserva che da un punto di vista sensoriale, qualsiasi stimolo sensoriale aggiuntivo può rendere l'esperienza diversa. Questo può derivare dalla stimolazione di altre parti del corpo (cioè, diverse dal pene) durante l'orgasmo, per esempio, o da diversi modi di stimolare il pene.

RELAZIONATO: 7 diverse tecniche di masturbazione che ogni ragazzo dovrebbe provare

Fondamentalmente, un orgasmo che ottieni dalla masturbazione potrebbe sembrare diverso da quello che ottieni da un pompino, che potrebbe sembrare diverso da quello che ottieni dal sesso penetrativo, che potrebbe sembrare diverso da quello che ottieni da una sega con ulteriore stimolazione della prostata.

A parte questo, Shaw nota che è probabile che i tuoi orgasmi cambino leggermente con l'avanzare dell'età.

Gli orgasmi sono generalmente migliori quando si è più giovani e non sono così forti quando si invecchia, dice. Inoltre, malattie cardiache, diabete, una dieta ricca di grassi, mancanza di esercizio fisico e tutto ciò che può influire negativamente sul sistema neurovascolare e sui percorsi sensoriali possono diminuire il senso dell'orgasmo.


2. Gli uomini possono raggiungere l'orgasmo senza eiaculare?


Sebbene la maggior parte delle persone associ l'orgasmo e l'eiaculazione insieme, in realtà sono cose diverse. Sebbene questo possa essere casi relativamente rari, è possibile eiaculare senza orgasmo e anche raggiungere l'orgasmo senza eiaculare.

L'orgasmo senza eiaculazione si chiama 'orgasmo secco', dice Winters. Si ottiene flettendo il PC [muscolo pubococigeo] durante l'orgasmo. Questo pizzica l'uretra chiusa, prevenendo l'eiaculazione.

Non sei sicuro di cosa significhi? In sostanza, stai eseguendo la stessa mossa che faresti per smettere di fare pipì. Se sai come farlo, sai già come flettere il muscolo PC - ora è solo una questione di provare a farlo durante il tuo orgasmo. Più facile a dirsi che a farsi, forse, ma comunque possibile se sei disposto a impegnarti.

Tuttavia, in alcuni casi un orgasmo senza eiaculazione potrebbe essere un incidente piuttosto che un risultato intenzionale.

RELAZIONATO: Come allenare i muscoli del tuo PC, rivelato

In alternativa, può essere il risultato di un problema chiamato eiaculazione retrograda (l'eiaculato risale l'uretra nella vescica, piuttosto che fuori dall'uretra), dice Winter. È anche possibile eiaculare senza orgasmo.

Shaw osserva che l'eiaculazione senza avere un orgasmo potrebbe verificarsi dopo un intervento chirurgico pelvico.

La chirurgia della prostata può avere questo effetto, dice. In altre parole, alcune procedure mediche possono farti perdere l'orgasmo, ma continuare a eiaculare.

E oltre alle procedure fisiche che hanno un impatto, anche quelle chimiche possono influenzare il tuo orgasmo.

Le persone che assumono determinati antidepressivi possono mantenere la loro erezione per minuti o ore e potenzialmente ritardare la loro eiaculazione per un bel po 'di tempo, spiega Shaw. A volte, utilizziamo farmaci antidepressivi a basso dosaggio per aiutare a curare le persone eiaculazione precoce .


3. Qual è la differenza tra orgasmi maschili e femminili?


Quando si parla di sesso, in particolare tra un uomo e una donna, le persone spesso si concentrano sulle differenze tra l'esperienza maschile e l'esperienza femminile.

Ma quando si tratta della differenza tra l'orgasmo maschile e l'orgasmo femminile, a quanto pare, non c'è molto su cui concentrarsi.

Non c'è davvero molta [differenza], dice Winters. I pochi studi di imaging del cervello disponibili mostrano l'attivazione diffusa di un intero gruppo di regioni del cervello sia nei maschi che nelle femmine. Non c'è davvero molto per differenziare i modelli di attivazione quando si confrontano i sessi.

Detto questo, cosa sta succedendo nel cervello e cosa sta succedendo nel resto del corpo sono cose diverse.

Se confronti l'orgasmo femminile con l'orgasmo maschile e eiaculazione (che è un processo separato, ma correlato), poi emergono le differenze, dice Winters.

Il che non vuol dire che anche le donne non possano eiaculare, ma eiaculazione femminile è un fenomeno completamente diverso.


4. Gli uomini possono avere orgasmi multipli?


Forse la principale differenza tra gli orgasmi degli uomini e quelli delle donne è quanti sono in grado di darsi.

Mentre gli uomini potrebbero avere difficoltà a dare orgasmi alle donne, le donne sono abbastanza brave a darsi orgasmi, grazie a un'elevata capacità di essere multiorgasmici.

Alcune persone hanno la capacità di essere multiorgasmiche, dice Shaw. Le donne tendono ad essere più così degli uomini, tuttavia, gli uomini possono sicuramente avere più orgasmi.

Se non hai un sacco di esperienza nell'orgasmo (o anche se lo fai), potrebbe essere una novità per te. Dopo l'orgasmo, la maggior parte dei ragazzi sperimenta un periodo refrattario, che è 'quanto tempo prima che tu possa riprenderlo', osserva Shaw. Questo può variare da pochi minuti a poche ore quando sei più giovane fino a pochi giorni quando invecchi.

RELAZIONATO: Come anche gli uomini possono raggiungere orgasmi multipli

Durante il periodo refrattario, Winters dice che il corpo entra in uno stato di inibizione sessuale.

L'eccitazione non può continuare o accadere, afferma. Questo è il motivo per cui i ragazzi in genere perdono le loro erezioni dopo l'eiaculazione e nessuna quantità di stimolazione li farà indurire di nuovo.

Quindi ci sono più orgasmi sul tavolo? Bene, sembra che tutto dipenda dalla tua eiaculazione.

Il periodo refrattario può essere aggirato prevenendo l'eiaculazione durante l'orgasmo, dice Winters. Ciò può essere ottenuto pizzicando l'uretra chiusa con le dita o imparando (cioè allenandosi) a flettere il PC abbastanza forte da prevenire l'eiaculazione.


5. Gli uomini possono intensificare il loro orgasmo?


Indipendentemente dal fatto che tu abbia mai raggiunto uno stato multiorgasmico, se hai avuto abbastanza orgasmi individuali, è probabile che ti renderai conto che alcuni di loro si sentono più intensi di altri. Il che solleva la domanda: perché? E la domanda successiva: posso rendere i miei orgasmi sono più intensi ?

Per cominciare, l'intensità dell'orgasmo è, secondo Shaw, complessa e anche influenzata dal testosterone.

Livelli di testosterone più elevati in giovane età possono portare a un orgasmo più intenso, dice, mentre il testosterone più basso correlato all'età, lo stress, la mancanza di sonno, ecc. Possono influenzarlo negativamente.

Di conseguenza, è importante prenderti cura del tuo pene e della tua vita sessuale, insieme alla tua salute, per massimizzare la qualità dei tuoi orgasmi, aggiunge.

Detto questo, è sicuramente possibile amplificare alcuni fattori per rendere i tuoi orgasmi più intensi. Per uno, l'uso di un sex toy che migliora l'erezione come un anello fallico potrebbe potenzialmente aiutare. Ma più in generale, molta intensità dell'orgasmo è legata all'accumulo. Significa che se sei venuto solo pochi minuti fa, avere un altro orgasmo non molto tempo dopo probabilmente ne produrrà uno relativamente debole. Se stai raggiungendo l'orgasmo più volte al giorno, è probabile che tu ne abbia di più deboli in generale.

Allontanare l'orgasmo per un lungo periodo, sia evitando la masturbazione e il sesso o usando una tecnica chiamata bordatura, può aiutare a produrne uno extra potente quando lo fai.

RELAZIONATO: Comprensione (e padronanza) della tecnica del piacere sessuale marginale

Alla fine della giornata, l'orgasmo di tutti sarà un'esperienza unica causata da una combinazione di fattori: i loro trigger sessuali, l'ambiente circostante, la quantità di stimolazione che hanno sperimentato dall'ultimo orgasmo e così via.

Ma non importa l'esatta sensazione, debole o forte, avere l'opportunità di crogiolarsi in una delle migliori sensazioni conosciute dall'umanità non è poi così male, vero?

Potresti anche scavare: