Marisela Castro è persa a causa della violenza anti-trans poco meno del suo 40esimo compleanno

È stata descritta come 'brillante e solare' anche di fronte alla discriminazione sul posto di lavoro.
 Marisela Castro è persa a causa della violenza antitrans poco meno del suo 40esimo compleanno

Marisela Castro, una donna transgender di 39 anni, è stata uccisa a colpi di arma da fuoco a Houston, in Texas, venerdì. È almeno la 23a transamericana a perdere la vita a causa di violenze mortali nel 2022, secondo il Campagna per i diritti umani .



Castro era in macchina con il suo assassino quando è scesa dall'auto ed è stata colpita alla schiena, secondo il Cronaca di Houston . L'uomo è poi risalito in macchina e si è allontanato. A partire da domenica, la polizia ha riferito che nessuno era in custodia per la sparatoria.

Un amico di Castro, Jorge Luis Lizardo, ha detto che aveva un 'comportamento brillante e solare' nonostante la discriminazione che ha dovuto affrontare mentre lavorava nel settore edile. Stava per compiere 40 anni alla fine di agosto e, sebbene di solito non festeggiasse il suo compleanno, voleva celebrare questo punto di riferimento, secondo un pezzo successivo di Cronaca di Houston . Lizardo l'ha aiutata a pianificare una festa che non si sarebbe mai realizzata.



'Era sempre così felice, ma sai che in tutti gli Stati Uniti ci sono molti a cui non piacciono le persone transgender, e questa non è la prima volta che succede', ha detto Lizardo al Cronaca .



La comunità trans di Houston ha pianto la morte di Castro. Elia Chino, fondatore del gruppo di difesa dell'assistenza sanitaria queer con sede a Houston Latin American Foundation For Social Action, ha condannato la mancanza di azione della polizia.

'È così triste scoprire che un'altra sorella trans a Houston è stata uccisa a causa della transfobia e dell'odio contro la nostra comunità trans, senza protezione o risposte dalle forze dell'ordine a Houston', ha detto Chino al Cronaca . “Ni una mas (non uno di più). Siamo stanchi che questo accada ancora e ancora alle nostre sorelle trans”.

In un momento in cui la violenza legislativa contro le persone trans è in costante aumento e il Texas guida l'accusa, Castro è almeno la terza persona trans uccisa quest'anno nello Stato della Stella Solitaria. A febbraio, 21 anni Palme di cipresso è stato trovato morto nella città nord-occidentale di Lubbock; quello stesso mese, 29 anni Paloma Vázquez fu fucilato a Houston.