Orologi Maurice Lacroix

Orologi Maurice Lacroix

Guarda Snob: qual è il problema con Maurice Lacroix?

Anonimo
chiede

StileDi che colore è la borsa a tracolla per completare un abito blu navy e grigio antracite?Rispondi ora>

The Watch Snob è arrivato.

Orologi Maurice Lacroix

Ciao,

Ho 18 anni e ho risparmiato un po 'di soldi dal mio lavoro estivo per comprare un nuovo orologio. Ho letto molti dei tuoi articoli e finalmente ho una domanda da porre. Il cronografo Maurice Lacroix Les Classiques è una buona scelta? O meglio ancora, come sono le ML di fascia bassa?

La buona notizia è che hai scelto un marchio decente a Maurice Lacroix. La cattiva notizia è che hai scelto uno dei suoi riferimenti meno interessanti. Nei suoi primi anni, Maurice Lacroix flirtò con i ranghi di pretendenti come Raymond Weil, facendo pagare troppo e offrendo troppo poco. Ma realizzando internamente le proprie casse per orologi e offrendo alcuni design innovativi e movimenti di produzione, l'azienda rende sicuro tracciare paralleli con un marchio come IWC, mostrando un grande potenziale ma ancora irregolare.



Ma la recente vendita del marchio a DKSH, una società di marketing asiatica, non promette nulla di buono per il suo futuro.



Finché Maurice Lacroix continuerà a pubblicare pezzi pigri di fascia bassa, minerà la sua aspirazione a essere preso sul serio. La linea Les Classiques è tutt'altro. Sposta la collezione in uno dei suoi cronografi Masterpiece con movimento di manifattura e avrai la mia approvazione. Ma per i tuoi sudati guadagni estivi, puoi fare di meglio di un movimento al quarzo. Il fatto che tu mi stia scrivendo indica il desiderio di essere uno degli orologicamente illuminati. Quindi iniziare la tua collezione con un orologio alla moda al quarzo è chiaramente un grave passo falso.

Come ho consigliato ad altri prima di te, starai meglio con il vintage. Puoi ottenere ottimi cronografi di un'epoca in cui gli orologi sono stati concepiti da orologiai, non da addetti al marketing. Suggerisco un Gallet degli anni '50 o un Landeron degli anni '60 come punto di partenza, entrambi dovrebbero essere disponibili nella tua fascia di prezzo.

Il polso destro

Caro Watch Snob,

Data la tua educazione e padronanza dell'etichetta, ci sono regole rigide riguardo al polso 'corretto' su cui indossare un orologio?



L'orologio da polso è stato concepito in un'epoca in cui i bambini venivano bastonati per usare la mano sinistra per qualsiasi cosa e costretti a mangiare, scrivere e giocare a tennis con la destra. Quindi è una sorpresa che gli orologi siano stati progettati per essere indossati in modo da poter essere caricati con la mano destra e tenuti lontani dal pericolo sul polso sinistro? Non ci sono davvero regole su quale polso debba essere indossato un orologio, ma un secolo di tradizione è difficile da sfidare, quindi vediamo ancora la maggior parte degli orologi indossati a sinistra.

Regole e tradizione a parte, trovo un orologio al polso sinistro esteticamente più accattivante. Un orologio ben progettato non lascia nessun dettaglio irrilevante. Quindi nascondere la corona o gli spacciatori del cronografo sotto una manica di camicia e lasciare scoperto il fianco nudo della cassa non mi sembra giusto. Sheamus è mancino e insiste nell'indossare l'orologio al polso destro nel tentativo di essere iconoclasta. Cita l'influenza di Steve McQueen, ma gli dico che non è Steve McQueen.

Domanda da una manopola dell'orologio

Possiedo la TAG Heuer Formula 1 Gulf Edition e la adoro, anche se è ancora la classe più bassa di TAG Heuer. Lo uso per l'attività quotidiana in ufficio e quando esco con i miei amici. Cosa ne pensi del mio TAG Heuer Formula 1 Gulf Edition?



Hai ragione sotto un aspetto: la Formula 1 è la classe più bassa. È una reliquia dei giorni più bui di TAG Heuer e farne un'edizione speciale serve solo per attirare ulteriormente l'attenzione su questo patetico orologio. Posso perdonare il marchio per aver fatto ciò che doveva per sopravvivere ai giorni cupi del quarzo degli anni '80, ma è difficile capire perché potrebbe continuare a produrre questo orologio quando ne ha inventati di nuovi promettenti, come il Mikrotimer. Aspetta, lo riprendo. So perché l'azienda lo fa: è una mucca da soldi. Non costando quasi nulla, la Formula 1 vende a un osceno markup in varie orribili iterazioni che attirano le masse ignare e non lavate. Che si vergognino.