La città più grande del Mississippi ha una crisi idrica. Il suo governatore ha appena firmato un disegno di legge contro i bambini trans

Lo stesso giorno in cui il governatore del Mississippi Tate Reeves si è impegnato a firmare la sua seconda legge anti-LGBTQ+ in cinque anni, ben 40.000 persone nella città più grande dello stato non aveva ancora acqua corrente .



Molti residenti di Jackson sono rimasti senza acqua e altri servizi di base per settimane dopo un mortale vortice polare spazzato la metà meridionale degli Stati Uniti a febbraio. Il clima insolitamente gelido ha congelato i tubi degli impianti di trattamento delle acque locali, molti dei quali lo erano costretto a chiudere di conseguenza . Altre strutture hanno assistito alla rottura e alla rottura dei tubi quando il ghiaccio ha iniziato a scongelarsi, portando a almeno 80 interruzioni o perdite della rete idrica a Jackson. Altre 50.000 persone ha perso potenza durante la tempesta .

Mentre l'acqua corrente è stata ripristinata alla maggior parte di Jackson, le cose sono diventate disperate per coloro che continuano a farne a meno. Laney Henderson, una donna trans nera che ha festeggiato il suo 29° compleanno giusto in tempo per la tempesta, ha detto che i residenti hanno iniziato a chiedere soldi ai loro vicini solo per avere acqua solo per fare il bagno e alcuni sono costretti a usare l'acqua rimanente raccolta dal ghiaccio e neve.

Henderson, che ha vissuto a Jackson per tutta la vita, ha detto che non è sorpresa che ciò stia accadendo, citando vecchi tubi, vecchi cavi e vecchi impianti idraulici che non sono stati sostituiti da decenni. Avrebbero dovuto aggiustarlo anni fa, ha detto Henderson loro . Cose del genere non sarebbero successe.



Il disastro è solo un microcosmo degli anni di lotta di Sisifo con le infrastrutture nella città di 160.000 persone, L'82% dei quali sono neri . Dopo che livelli elevati di piombo sono stati trovati nell'acqua di Jackson nel giugno 2015, secondo quanto riferito ci sono voluti 7 mesi prima di un avviso è stato rilasciato ai bambini e alle persone in gravidanza di non berlo. Devono farlo i residenti che attualmente hanno accesso all'acqua in città far bollire ciò che esce dal tubo nel caso sia contaminato da virus o altri batteri.

Le persone devono guidare dai 30 ai 40 minuti per raggiungere un luogo dove prendere l'acqua, e devono farlo ogni giorno. Tutte le cose a cui il Mississippi deve prestare attenzione e sono preoccupati di approvare un disegno di legge che probabilmente interesserà due o tre persone, ha detto Molly Kester.

Ciò che sconvolge Henderson, tuttavia, è l'indifferenza per la difficile situazione della città, anche da parte degli stessi leader del Mississippi. Mentre sarebbe prendere un investimento di $ 2 miliardi per sostituire le fatiscenti infrastrutture di Jackson, Reeves ha suggerito che la città possa raccogliere i fondi semplicemente riscuotendo le bollette dell'acqua dei residenti . Il suo luogotenente governatore, Delbert Hosemann, ha accusato il problema del suo sindaco nero, Chokwe Lumumba, e maggioranza consiglio comunale nero . Nei commenti alla stampa che i critici dichiarati erano codificati razzialmente , Hosemann ha affermato che le cose hanno funzionato correttamente quando Kane Ditto, l'ultimo sindaco bianco della città, era in carica 15 anni fa.



Mentre Henderson pensa al mese che ha trascorso a razionare la sua fornitura d'acqua, sospira con un misto di esaurimento e rassegnazione. Quando la gente diceva: 'Dio benedica il Texas', che dire del Mississippi? lei chiese. Anche noi siamo stati colpiti. Ma nessuno ha detto niente. Anche noi siamo stati colpiti dall'uragano Katrina. Ma nessuno ha detto niente.

Anche se i leader repubblicani del Mississippi ignorano in gran parte la crisi di Jackson, lo stato ha appena promulgato una legge che impedisce alle ragazze trans di giocare nelle squadre sportive a scuola in linea con la loro identità di genere. Dopo che il disegno di legge 2536 del Senato è stato approvato dal Senato dello stato a febbraio e dalla Camera a maggio, giovedì Reeves ha firmato il disegno di legge. Il 4 marzo lui si è impegnato ad emanare SB 2536 in una serie di tweet in cui si affermava che il presidente Joe Biden aveva forzato la questione firmando un ordine esecutivo di gennaio che ordinava a tutta la sua amministrazione di imporre la non discriminazione LGBTQ+ in tutte le aree della politica federale. Reeves ha detto che la mossa è stata poco più che una spinta per i bambini ad adottare il transgenderismo.

Il passaggio di SB 2536 coincide con un numero record di fatture anti-trans pesate dalle legislature statali nel 2021. Come loro. precedentemente segnalato , nei primi tre mesi dell'anno sono stati introdotti oltre 70 atti legislativi e la maggioranza, il 56%, si rivolge ai giovani trans. Un secondo stato, il South Dakota, è pronto a firmare una legge simile alle atlete studentesse transgender del Mississippi che impediscono alle studentesse di competere nelle squadre sportive femminili.

Lo stato del Mississippi ha problemi reali in questo momento, ma Jensen Matar ha affermato che la partecipazione dei trans all'atletica non è uno di questi. Nel suo ruolo di coordinatore per l'uguaglianza e la difesa dell'American Civil Liberties Union del Mississippi, Matar ha stimato di aver avuto una corrispondenza con migliaia di persone trans in tutto lo stato e di non poter nominare un solo atleta transgender che gioca in una squadra sportiva scolastica a qualsiasi livello . Molti dei giovani con cui Matar parla, ha aggiunto, non sono nemmeno in grado di iscriversi a una squadra di basket o softball, a causa dei diffusi senzatetto e della povertà.

L

Michael M. Santiago/Getty Images



L'ACLU del Mississippi sta valutando la possibilità di intentare una causa contro lo stato, quindi ho fatto un po' di sensibilizzazione, ha detto Matar loro . Ho un problema qui. Non riesco a identificare le giovani atlete trans. Quindi la mia domanda è: dov'è il problema? Chiaramente, non ci sono problemi.

Nessun altro intervistato per questa storia sapeva di un atleta trans attualmente in competizione nel Mississippi, e quando il Associated Press ha contattato i sostenitori di SB 2536 all'inizio di questo mese, non potevano nemmeno citare alcun esempio. Molly Kester, presidente del gruppo di difesa LGBTQ+ Gulf Coast Equality Center, ha osservato che la comunità trans dello stato nel suo insieme è estremamente piccola, anche a parte il numero di bambini che praticano sport. Secondo un rapporto del 2016 del The Williams Institute presso l'Università della California, Los Angeles, solo 13.650 Mississipian identificarsi come transgender — o 0,61% della popolazione totale. Kester ha detto che i giovani trans sono una sottosezione ancora più piccola di questo.

Mentre Kester vive a sud, nella città costiera di Gulfport, ha affermato che la giustapposizione tra ciò che sta accadendo a Jackson e le priorità dello stato è difficile da digerire. Le persone devono guidare dai 30 ai 40 minuti per raggiungere un luogo dove prendere l'acqua, e devono farlo ogni giorno, ha detto loro ., rilevando che la Guardia Nazionale ha iniziato a distribuire bottiglie d'acqua presso i siti di ritiro designati. Tutte le cose a cui il Mississippi deve prestare attenzione e sono preoccupati di approvare un conto che probabilmente interesserà due o tre persone.

L'impatto del pantano infrastrutturale del Mississippi non si fa sentire solo a Jackson, però. Secondo Notizie dagli Stati Uniti e rapporto mondiale , lo stato attualmente è al 48° posto nella nazione quando si tratta della qualità della sua rete di trasporto, della rete energetica e dell'accesso al servizio Internet. Un sondaggio separato da CNBC ha scoperto che il 51% delle strade del Mississippi erano in cattive condizioni nel 2018 e quell'anno oltre 500 ponti sono stati chiusi perché ritenuti pericolosi dai regolatori statali. Ciò rappresentava il 20% di tutti i ponti del Mississippi e il numero maggiore si trovava nella contea di Hinds, l'area che Jackson chiama casa.

Anche la crisi idrica non è unica nella capitale del Mississippi. I residenti delle contee a maggioranza nera come Holmes e Claireborne County lo hanno fatto sono stati anche emessi frequenti avvisi di ebollizione e hanno lottato con interruzioni di corrente da quando il freddo ha colpito a febbraio. Senza i riflettori nazionali puntati su Jackson nelle ultime settimane, queste aree rurali potrebbe essere l'ultimo a riottenere l'accesso alle necessità di base, quotidiane.

Mentre i sostenitori temono che l'approvazione del disegno di legge anti-trans del Mississippi porterà a una maggiore discriminazione contro i gruppi già vulnerabili, molti hanno previsto che le crisi concorrenti convinceranno coloro che possono fare i bagagli e andarsene. Questo fenomeno è spesso indicato come fuga di cervelli, in cui i giovani diplomati delle scuole superiori e dei college stanno scegliendo di lasciare il Mississippi piuttosto che costruirsi una vita lì. Secondo a rapporto del servizio di notizie senza scopo di lucro Mississippi oggi , più di 35.000 persone si sono trasferite tra il 2010 e il 2016, per un totale all'incirca delle dimensioni di Tupelo, la quinta città più grande dello stato. La migrazione di massa è costata allo stato circa 1,5 miliardi di dollari di mancate entrate.

Le persone se ne vanno perché qui non hanno ciò di cui hanno bisogno. I loro bisogni di base non vengono soddisfatti. Quando aggiungi questa legislazione anti-trans, la comunità viene presa a calci mentre sono già a terra, ha detto Jensen Matar.

legislatori del Mississippi tentato di far passare un disegno di legge nel 2018 ciò darebbe crediti d'imposta ai giovani laureati per incoraggiarli a rimanere, ma i sostenitori LGBTQ+ affermano che non affronterebbe la radice del problema, ovvero che le persone non investono in uno stato che discrimina. Malaysia Walker, ex coordinatrice dell'educazione e della difesa dei trans presso l'ACLU del Mississippi, ha stimato nel 2019 che l'80% dei suoi amici più stretti si era trasferito dall'approvazione dell'HB 1523, il disegno di legge anti-LGBTQ+ più estremo della nazione. La legge del 2016 consente alle persone di fede di respingere i clienti omosessuali e trans sulla base della religione.

Ci sono persone che stanno tentando di andarsene mentre parliamo, lei detto in un'intervista per NuovoOraAvanti . Ricevo chiamate ogni settimana.

Walker, che da allora si è trasferito in Louisiana, non era disponibile per ulteriori commenti, ma Matar ha detto che la fuga di cervelli si sta verificando di nuovo, anche prima che l'inchiostro su SB 2536 sia asciutto. Come parte del suo lavoro, coordina l'ACLU del programma di educazione e advocacy transgender del Mississippi. Ha detto che circa il 20% dei leader chiave del suo gruppo vuole trasferirsi dal Mississippi o ha effettivamente pianificato di trasferirsi entro i prossimi mesi. In una chiamata ai servizi di supporto che ospita martedì per i membri della comunità locale, Matar ha affermato che il 40% dei partecipanti sta attivamente cercando di trasferirsi.

Matar ha affermato che l'esodo dal Mississippi non è semplicemente un prodotto della sua legislazione. Come uomo transgender, ha detto che può essere difficile trovare fornitori di servizi medici che offrano una terapia ormonale sostitutiva e fino a poco tempo ce n'era solo uno. Una seconda clinica è stata aperta quest'anno, ma la sua capacità di fornire cure olistiche potrebbe essere messa in pericolo se i legislatori repubblicani passare un secondo disegno di legge anti-trans attualmente allo studio: una proposta che vieti ai medici di offrire cure di affermazione di genere a persone di età inferiore ai 21 anni.

Le persone se ne vanno perché non hanno ciò di cui hanno bisogno qui, ha detto Matar. I loro bisogni di base non vengono soddisfatti. Quando aggiungi questa legislazione anti-trans, la comunità viene espulsa mentre sono già a terra.

Attivisti e i loro sostenitori si radunano a sostegno delle persone transgender sui gradini del Municipio di New York a New York, NYMississippi, North Dakota Pass Bills che prende di mira gli atleti trans studenti nello stesso giorno I gruppi di difesa affermano che la legislazione è un chiaro assalto alla comunità LGBTQ +.Visualizza storia

Tuttavia, molti sostenitori di LGBTQ+ sentivano di non avere altra scelta che restare. Kester ha detto che negli ultimi anni le cose sono migliorate lungo il confine meridionale dello stato, con organizzatori lanciando il primo Gulf Coast Pride nel 2018. Da quando ha iniziato la transizione 8 anni fa, ha detto che la sua cerchia di amici è passata da due a 200 e che è stata trattata in modo equo e rispettoso sul posto di lavoro. Melanie Deas, membro del consiglio del Pride Resource Center del Mississippi settentrionale, trova conforto nel fatto che la sua organizzazione condivide lo spazio con la sezione locale del PFLAG in una chiesa battista convertita. Dopo la fine della pandemia, ha detto che sperano di riprendere a ospitare spettacoli di draghi.

Deas, che ha lasciato il Mississippi per andare al college all'età di 17 anni prima di tornare indietro per un'offerta di lavoro, ha detto che alcuni giorni pensa di prendere il trasportino per gatti e tornare a nord. Ma ogni volta che ha quell'impulso, le viene lasciata una domanda che non riesce a scrollarsi di dosso: se tutti se ne vanno, chi resterà qui a combattere per rendere questo il tipo di posto in cui vogliamo vivere?

Tutti dicono: 'Se non ti piace il modo in cui viviamo, vai a vivere con quegli Yankees', ha detto loro . L'ho fatto per 22 anni, ma possiamo essere migliori. Non me ne sto andando.