New York ha deciso di abrogare la legge discriminatoria che prende di mira le persone trans perché semplicemente esistenti

Lo stato di New York ha sofferto a lungo a causa di una legge contro il bighellonare che la polizia usava per prendere di mira, molestare e arrestare i cittadini transgender semplicemente per aver camminato per strada. Il divieto di Walking While Trans, come è noto, apparentemente proibisce di bighellonare a scopo di prostituzione. Ma in realtà, le forze dell'ordine spesso lo usano come una scusa fragile per concentrare in modo sproporzionato la loro attenzione sulle persone che percepivano come transgender.



Nella prossima settimana, una commissione nella legislatura dello Stato di New York esaminerà il conto , secondo il Notizie quotidiane di New York . Sembra probabile che la vecchia legge, che risale alla metà degli anni '70, sarà abrogata dopo che i Democratici hanno riconquistato il Senato dello Stato nelle elezioni del 2020.

Il Senato sotto la mia guida ha chiarito che sosteniamo l'uguaglianza e la giustizia, ha affermato il leader della maggioranza al Senato Andrea Stewart-Cousins in una dichiarazione al Le notizie del GIORNO . Per troppo tempo questo statuto di bighellonare è stato utilizzato per prendere di mira le persone LGBTQ, le comunità di colore e le vittime della tratta sessuale. Il Senato abrogherà questa legge.



Per quasi 50 anni, la legge ha affermato che bighellonare a scopo di prostituzione costituisce una violazione, il livello più basso di reato punibile dal N.Y.P.D., e i reati ripetuti degenerano in un reato minore, che potrebbe comportare una multa o la reclusione. A causa della vaga formulazione della legge, la polizia ha un ampio margine di manovra per interpretare ogni tipo di comportamento come idoneo all'arresto.



I progetti di legge per abrogare la legge sono stati bloccati negli anni passati a causa dell'ostruzione repubblicana al Senato dello stato, ma i Democratici ora controllano le supermaggioranze in entrambe le camere della legislatura. Il governatore di New York Andrew Cuomo, un democratico, ha affermato di sostenere il ribaltamento della legge.

L'abrogazione è stata salutata dai gruppi di difesa LGBTQ+.

Stiamo assistendo a una storia in merito alla priorità dei diritti dei trans, ha affermato Kiara St. James con il New York Transgender Advocacy Group in una dichiarazione al Le notizie del GIORNO . L'approvazione di questo disegno di legge migliorerà la qualità della vita di tutti i newyorkesi, e in particolare delle donne trans nere e marroni che storicamente sono state prese di mira e indebitamente profilate semplicemente per la nostra esistenza.



I sostenitori della riforma affermano che le persone transgender di colore sono state prese di mira in modo sproporzionato dalla polizia ai sensi della legge. Circa la metà delle persone arrestate per legge nel 2018 erano nere e l'altra metà erano latine, secondo l'organizzazione di difesa Make the Road New York . Una causa intentata sulla legge nel 2016 da The Legal Aid Society presentava otto querelanti , cinque delle quali erano donne trans che sono state arrestate semplicemente per aver passeggiato fuori dalle loro case.

L Attivista trans latina vince un accordo di $ 30.000 dal NYPD dopo aver commesso abusi e molestie Come risultato dell'accordo, tutti i distretti del NYPD saranno riqualificati per affermare le identità trans. Visualizza storia

In un caso risolto lo scorso novembre Linda Dominguez, una transgender residente a New York, ha accusato la polizia di averla molestata mentre tornava a casa dal lavoro. Quando la polizia ha notato che i nomi sui suoi documenti d'identità non corrispondevano, l'ha arrestata per falsa rappresentazione. Secondo quanto riferito, è stata ammanettata e rinchiusa in una cella per ore perché gli agenti di polizia l'hanno mal interpretata.

Come risultato dell'accordo, Dominguez ha ricevuto $ 30.000 di danni. Il NYPD richiederà inoltre a tutti gli ufficiali di sottoporsi a una formazione sulla diversità, anche se l'hanno già ricevuta.

Molti leader delle forze dell'ordine sostengono anche l'abrogazione dello statuto di Walking While Trans, riconoscendo le conseguenze del dare libero sfogo alla polizia per prendere di mira le minoranze vulnerabili.

La violenza e gli abusi che perseguitano i nostri vicini trans si verificano a un ritmo allarmante e dobbiamo fare di più per proteggerli, ha affermato Madeline Singas, procuratore distrettuale della contea di Nassau, in una dichiarazione citata dal Le notizie del GIORNO . L'abrogazione della legge sul 'camminare mentre si è trans' è un passo importante e lodo i leader che hanno sostenuto questo problema così instancabilmente.