Oreo e Potato Head hanno dichiarato i diritti trans. I sostenitori di LGBTQ+ hanno detto eh?

Questa settimana, due grandi marchi hanno espresso il loro sostegno a una maggiore visibilità trans e di genere non conforme: le mosse che hanno dimostrato che i diritti LGBTQ+ stanno prendendo piede nell'America aziendale, anche se sono state accolte con scetticismo da parte dei sostenitori che hanno messo in dubbio quanto siano profondi i loro impegni.



Giovedì, l'azienda di giocattoli per bambini Hasbro ha annunciato che l'iconico Mr. Potato Head, che probabilmente ricorderai dal Toy Story Il franchise cinematografico, se non della tua infanzia, vedrà presto una riprogettazione neutrale rispetto al genere. Sebbene l'azienda abbia ancora intenzione di vendere i giocattoli Mr. e Mrs. Potato Head, la nuova linea, intitolata semplicemente Potato Head, consentirà ai bambini di creare famiglie di teste di patate personalizzabili con parti che consentiranno ai bambini di creare accoppiamenti dello stesso sesso e personaggi neutri rispetto al genere .

Hasbro si sta assicurando che tutti si sentano i benvenuti nel mondo di Potato Head eliminando ufficialmente il marchio e il logo Mr. from the Mr. Potato Head per promuovere l'uguaglianza e l'inclusione di genere, ha affermato la società in una dichiarazione al New York Times .

È un'offerta di punta della Gen-Z che non è priva di obiettivi capitalistici. Come Robert Passikoff, un consulente di marketing indipendente, detto Notizie AP : Stanno cercando di ampliare il franchise. Ti concentri su quello che è essenzialmente un personaggio e ora gli permetti di essere una piattaforma per molti personaggi.



Nel frattempo, GLAAD ha elogiato i nuovi prodotti dell'azienda in una dichiarazione, definendoli l'ultima mossa di un movimento più ampio verso una maggiore diversità e inclusione nei giocattoli e nei media rivolti ai bambini. Tuttavia, gli utenti LGBTQ+ di Twitter hanno condiviso la frustrazione per il fatto che giocattoli per bambini così progressisti non fossero in linea con la realtà vissuta delle persone di genere non conforme sul campo. Non vedo l'ora che la società ci dia la stessa libertà di espressione di genere di Potato Heads, Jason June, uno scrittore genderqueer, condiviso su Twitter .

Hasbro non è stata l'unica società a fare una campagna per l'inclusione di genere ieri; l'account Twitter ufficiale per le persone trans twittate da Oreo esiste ieri pomeriggio, apparentemente non richiesto, ai suoi 900.000 follower. Il tweet, pubblicato poco prima che il Congresso approvasse l'Equality Act, è arrivato senza ulteriori chiarimenti o contesto.

Le persone e i sostenitori LGBTQ+ si sono affrettati a sostenere che il tweet non è sembrato sincero. ...questa è una stanza di vecchi bianchi che dicono 'come possiamo vendere più cookie ai giovani', un utente ha scritto nella sezione delle risposte del controverso (e virale) tweet.

Contenuti Twitter



Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

L'account ufficiale di Nilla Wafers, anch'esso di proprietà della società madre Oreo Mondelez International, ha risposto poco dopo: le persone trans non solo esistono, ma sono apprezzate e amate da Nilla Wafers, ha scritto.

La comica Patti Harrison ha sfruttato la natura surreale dell'intera scena, utilizzando il suo Twitter verificato tirare un Jaboukie Young-White e impersonare l'account di Nilla Wafers. Siamo pansessuali, Harrison twittato . Chiarire; Noi, il marchio Nilla Wafers, siamo pansessuali. Dopo aver affermato che l'account ufficiale è stato rilevato dalla cantante Sia (che ha poi affermato che ci sono solo due sessi), Patti è stata sospesa da Twitter.

Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Contenuti Twitter



Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Le mosse di Hasbro e Oreo apparentemente sono arrivate senza un supporto monetario tangibile per le comunità trans. Finora, Hasbro non ha annunciato che nessuna parte dei proventi dei suoi nuovi Potato Heads inclusivi andrà a persone non binarie della vita reale che navigano nella transfobia e nella discriminazione di genere. E Oreo non ha risposto a più richieste da loro. sulla sua decisione di twittare il sostegno ai diritti trans e se seguirà un impegno più sostanziale e a lungo termine per la comunità.

Queste azioni sono gli ultimi esempi di aziende e marchi famosi che mirano ad attirare un pubblico LGBTQ+ e Gen-Z, che, secondo gli studi, identificano come il la generazione più strana di sempre . Nel 2019 Mattel, produttore della Barbie e G.I. bambole Joe, ha annunciato il rilascio di $ 29,99 bambole di genere neutro sotto una linea chiamata Creatable World. Sebbene sia importante che i bambini non binari si vedano nei giocattoli con cui giocano, questi prodotti e tweet spesso arrivano senza un impegno a lungo termine e senza supporto per le persone trans e non binarie. Mattel ha affrontato il calore delle voci LGBTQ + che hanno sostenuto che le bambole hanno mancato il bersaglio con la loro enfasi sull'androginia. Come Alex Meyers di Ardesia scritto all'epoca , Il genere non è una linea tra due estremi — essere non binari non significa essere androgini. The Potato Heads, rimuovendo completamente i titoli di genere dai nomi dei personaggi, continua questa linea di pensiero.

Nel frattempo, le bollette del bagno al vetriolo e transfobiche vengono ancora introdotte e discusse senati statali in tutta l'America. Vale la pena notare che l'anno scorso è stato l'anno più mortale mai registrato per le persone transgender e di genere non conforme, con 44 omicidi documentati e la maggior parte delle vittime è di colore. È difficile immaginare un tweet di un venditore di biscotti o una patata di plastica che faccia molto per aggiustare questa triste realtà.