Oltre 19.000 persone sollecitano la scuola superiore a non chiamare in causa gli studenti trans alla laurea

La classe del 2021 ha attraversato prove e tribolazioni diverse da quelle degli studenti di qualsiasi altra generazione nella storia recente. Mentre si potrebbe pensare che questo avrebbe portato le scuole a trattare i propri studenti con maggiore empatia, sfortunatamente non è stato così per uno studente delle superiori della Georgia, Soren Tucker.



A Tucker, un anziano di 18 anni, è stato detto dagli amministratori della Alan C. Pope High School di Marietta, in Georgia, che solo i nomi legali possono essere letti alla laurea, che dovrebbe aver luogo mercoledì.

Per protesta, oltre 19.000 persone si sono riunite a firmare una petizione a sostegno di Tucker e di altri studenti trans nel campus. La petizione, che è stata avviata dall'amica di Tucker, Lily Smith, rileva che gli anziani trans diplomati della Pope High School saranno pubblicamente soprannominati mentre attraversano il palco per ricevere i diplomi, un momento per cui hanno aspettato tutta la vita.



Questo è un palese atto di transfobia e gli studenti della Pope High School non sopportano e non sopporteranno l'odio, il pregiudizio e la discriminazione nei confronti dei loro studenti, scrive Smith.



Il sostegno a Tucker si è esteso oltre l'attuale corpo studentesco, con diversi ex alunni che hanno espresso la loro delusione per le loro firme sulla petizione. L'allieva LeeAnn Elliott ha definito l'incidente vergognoso e imbarazzante, chiedendo sarcasticamente: che anno è di nuovo?

Sappiamo tutti che decisioni transfobiche come questa sono dannose per la salute mentale degli studenti, ed è deludente e inaccettabile che l'amministrazione del mio ex liceo non stia facendo tutto il possibile per incoraggiare, affermare e accettare gli studenti e le loro identità piuttosto che restare fedeli con politiche arcaiche note per essere dannose, ha scritto Elliott sulla petizione.

Secondo il notiziario locale WXIA-TV , Tucker è conosciuto esclusivamente con il nome scelto tra colleghi e insegnanti. Sebbene abbia cercato di cambiare il suo nome legale, il processo è stato rallentato a causa della pandemia, una storia comune a molte persone trans i cui interventi chirurgici e le date del tribunale sono stati ritenuti non essenziale.



Anche prima della crisi COVID-19 in corso, cambiare il proprio nome in Georgia come minorenne trans rappresentava una sfida ingombrante. Secondo il Centro nazionale per l'uguaglianza transgender (NCTE), un adulto deve presentare a un tribunale una richiesta di cambio nome a nome del minore. Se l'adulto non è il genitore del minore, è necessario avvisare un genitore con copia dell'istanza.

Entro 7 giorni dal deposito della petizione, il firmatario deve pubblicare un avviso di cambio di nome una volta alla settimana per 4 settimane in una pubblicazione della contea, che escluda la persona che richiede il cambio di nome. Infine, un giudice esaminerà il caso del minore e deciderà a favore o contro la concessione del cambio di nome.

L Questo CEO è stato licenziato dopo aver molestato un adolescente gay per aver indossato un vestito al ballo di fine anno Sam Johnson, l'ormai ex CEO di VisuWell, ha detto allo studente che il suo vestito era stupido e ha detto che sembrava un idiota. Visualizza storia

Mentre Tucker ha fatto notizia per aver preso l'iniziativa di chiedere all'amministrazione della sua scuola la sua politica sul nome, riconosce che la questione si estende ben oltre lui. Si tratta davvero di aggiustarlo in modo che ogni singolo studente in futuro possa sentirsi apprezzato alla laurea e non solo le centinaia di altri studenti che non devono preoccuparsi di qualcosa come un nome, ha detto Tucker WXIA . È importante per me e so che sarà importante per altre persone che si laureeranno in futuro.

Rispettare l'espressione di genere dei giovani trans, compresi i nomi, è spesso una questione di vita o di morte. La ricerca ha scoperto che i giovani trans lo sono significativamente meno probabilità di tentare il suicidio quando le loro identità di genere sono affermate. Tuttavia, i giovani trans spesso incontrano ostacoli nel tentativo di correggere documenti legali, con il 57% degli intervistati trans e non binari che dichiara di non essere legalmente in grado di cambiare il proprio nome.

I diritti trans restano deboli in Georgia, dove si trova la Pope High School, in particolare. Lo Stato Peach si è unito a dozzine di altri stati nell'introduzione di una legislazione anti-trans quest'anno, evitando per un pelo l'avanzamento di progetti di legge anti-trans sport e un disegno di legge che criminalizzerebbe l'assistenza sanitaria per i giovani trans che affermano il genere.