Queeroes 2018: Chani Nicholas

Queeros

Nicola Chan è cultura omosessuale. In una comunità che si preoccupa con fervore sia della giustizia sociale che della compatibilità del nostro segno zodiacale con i nostri amanti dell'estate, Nicholas è il faro di riferimento per praticamente ogni conversazione che gli amanti dell'astrologia omosessuale stanno avendo nel 2018. I suoi oroscopi sono sia letture amorevoli delle stelle che chiamate urgenti a azione per i diritti degli immigrati, neutralità della rete, Black Lives Matter e altro ancora.



L'astrologia ottiene un brutto colpo per essere vaga e irrilevante non credenti , ma le letture di Nicholas funzionano più come segnali stradali pensati specificamente per persone di colore queer, trans e non binarie, le cui identità spesso non vengono mai riconosciute da altri astrologi. Scrive le nostre identità nelle stelle in modi che nessun altro ha mai fatto. E ha usato quel talento anche per il bene delle nostre comunità: ha aiutato a raccogliere fondi per le vittime di violenza domestica con il sito web di sua moglie Sonya, FreeForm, raccogliendo oltre $ 40.000 attraverso un'asta per le sue letture di astrologia. Nicholas è un ottimo esempio per quelli di noi in ambiti lavorativi non tradizionali che vogliono usare le nostre capacità per il cambiamento sociale.

loro. ha parlato con Nicholas dei suoi strani eroi e di com'è essere un leader per la gente in un momento così buio.



Cosa rende qualcuno un eroe queer, nella tua mente?



Qualsiasi persona queer che trova un modo per mostrare gentilezza, compassione o prendersi cura di se stessa e degli altri in un mondo che mostra sistematicamente loro il contrario è il mio eroe queer.

Qual è il tuo nome da Supereroe Queer?

SM. Mazel



Quali sono le tue parole di consiglio per i giovani queer che aspirano a essere Queeroes?

Sii pieno: pienamente espresso. Completamente realizzato. Pienamente riconoscente per chi sei, non per quello che hai. Prenditi cura di te stesso. In ogni situazione. Così e per quanto puoi. Quindi prova a fare lo stesso per tutti gli altri.

Quali sono i problemi più urgenti che la comunità LGBTQ+ deve affrontare oggi e come possono le persone lavorare per progredire su di essi?

Lo stato ha sanzionato e l'accettazione da parte della società della violenza che le persone trans, di genere non conforme, queer, BIPOC e non documentate devono affrontare.



Come comunità, dobbiamo lavorare per smantellare e interrompere i sistemi che perpetuano questi danni a tutti i livelli. Dall'intimo e personale al sistemico e strutturale. Coloro che sono maggiormente colpiti da questi sistemi di danno attuali e storici devono essere protetti, amati, avere accesso a risorse, essere assunti, essere pagati incredibilmente bene per scrivere, educare, creare e guidare invece di essere rubati, sottorappresentati e tokenizzati , specialmente dall'interno della stessa comunità queer.

Precedente: Janet Mock
Prossimo: Menta piperita

Ottieni il meglio da ciò che è queer. Iscriviti alla nostra newsletter settimanale qui.