Leggimi: Sì, per favore alla nuova raccolta di saggi di Samantha Irby Wow, No, grazie

Samantha Irby e io stiamo ridendo non appena arriviamo al telefono. Nel profondo della paura del coronavirus, ci rendiamo conto anche chiedendoci come stai? diventa una domanda carica. La tua risposta istintiva è tipo, 'Ehi, come stai?' E poi è come, beh, so cazzo come stai, sei in trappola, sei matto, vuoi mangiare in un ristorante e prendere un vero caffè stravagante da qualche parte e non puoi fare niente di queste cose, quindi COME POTRESTI ESSERE BRAVO? lei dice. Questo è surreale. È un periodo surreale. Non ti disturberò con il mio panico a bassa ebollizione.



Pubblicare un nuovo libro potrebbe non essere facile al momento, ma il nuovo libro di saggi di Irby, Wow, no grazie , esce oggi, tempismo perfetto per chi ha bisogno di una bella risata (leggi: tutti noi). Il lavoro fragoroso, onesto e personale della scrittrice se l'è guadagnata New York Times Credenze di bestseller oltre a scrivere concerti per hulu stridulo e Showtime Lavori in corso , per non parlare dello status amato nella comunità letteraria. Wow, no grazie continua il regno supremo di Irby nel saggio comico e nel libro di memorie mentre affronta con il suo caratteristico spirito misantropico tutto, dagli appuntamenti con gli amici andati storti ai club, alla televisione, ai rituali di bellezza.

loro . ho parlato con Irby di risate, creme per le mani, successo, chi eliminare dalla tua vita e altro ancora.



C'è questo flusso costante di leggerezza nel libro, anche quando stai discutendo di qualcosa di difficile. Come hai bilanciato quei toni?



Sembra frivolo anche solo parlare di un libro in uscita. Almeno non è un libro spaventoso che è un peccato, quindi posso dire, Ehi, se hai bisogno di una risata, ecco questa cosa che ho fatto! Quando ho deciso di scrivere un altro libro, ci sono andato pensando, ok, ho suonato entrambi i tamburi dei genitori morti e ho finito con quello. In generale posso tendere al pessimismo, ma al momento non c'era niente di tutto questo nella mia vita. Ho pensato, perché non mettere fuori qualcosa che cerca davvero di far ridere la gente? Nel mio blog e nella mia newsletter, voglio essere i 10 minuti di sole che si ottengono in un giorno oi 10 minuti per sottolineare l'assurdità degli altri minuti della giornata, quindi è stato uno sforzo concertato per renderlo divertente. La vita è così dura e brutta – se posso essere una persona che dice, va bene, ma guarda questo meme, allora è quello che voglio fare e quello che volevo che fosse questo libro. Non c'è pagina che giri e una cosa orribile ti aspetta. È solo la prossima stupida cosa che ti farà ridere. Le cose brutte accadono sempre, ma non tutto vale la pena di essere documentato, cosa che mi sembra di aver imparato in questa fase. Sarebbe stato meno autentico provare a strappare qualche emozione profonda o, oserei dire, senso da un punto basso. Il libro è anche profondamente misantropico. Si chiama Wow, No Thank You, quindi parla di tutto ciò che non mi piace [ride] , ma in un modo divertente questa volta. Nessuna parte triste.

La vita è così dura e brutta – se posso essere una persona che dice, va bene, ma guarda questo meme, allora è quello che voglio fare e quello che volevo che fosse questo libro.

Quando sai che vale la pena scrivere di un'esperienza?



Se è così umiliante non riesco a smettere di pensarci. Nel saggio Conoscete il mio lavoro? In realtà gli ho chiesto in faccia a un essere umano se sapeva chi fossi. Ero stordito e stavo davvero morendo dentro. Dopo alcuni giorni, ero tipo, quella merda è fottutamente divertente. Boom, questo entra. Se so che vale la pena parlare al telefono con qualcuno il giorno dopo, questo è sicuro. L'altra cosa è se sto pensando molto a un'idea. Un pezzo del libro riguarda i profili di bellezza. Nessuno mi chiederà del mio, tipo, creme , quindi come posso trasmettere ad altre persone che potrebbero sentirsi allo stesso modo quanto sia ridicolo senza farsi nemici - non voglio che la signora Glossier sia come, cagna, ho visto quello che hai detto [ride] . E poi vieni dietro a me. Non posso avere persone di alto profilo che odiano le mie fottute viscere e si assicurano anche di essere il più grande bersaglio delle mie critiche. Il vero problema è che vorrei poter essere una persona che non voleva sapere cosa usa la crema per le mani Selena Gomez. Ma io faccio! Se è conveniente, vorrei ordinarlo, averlo consegnato a casa mia e nessuno deve sapere che ho comprato la crema per le mani Selena Gomez! Quindi è la mia vergogna per questo. Alcune cose che non ho ancora capito come mettere sulla pagina o Penso a un sacco di cose indegne che qualcuno ne senta parlare, e quelle mi vanno semplicemente nel gabinetto del cervello [ride].

Che ruolo hanno avuto i tuoi successi nel modo in cui hai scritto Wow, no grazie ?

Penso che la differenza più grande sia solo avere una cosa nuova che mi rende ansioso, ed è quando scrivo al meglio. Almeno per me, non sei mai sicuro di niente, ma questo produce la sensazione da cui scrivo il meglio. Vedremo se alla gente piaceranno le cose che ho scritto sulla mia esperienza a Hollywood, allora diremo che è stato un vantaggio per la mia scrittura. Questo è anche il primo libro che scrivo senza avere un lavoro a tempo pieno. Quando ho scritto gli altri due, è stata come una fuga dalle 12 ore quotidiane in cui la gente mi urlava contro le medicine per gatti. Questa volta è diventato il lavoro , la cosa che avrei dovuto fare, e questa volta mi è sembrato molto più stressante, il modo in cui, oserei dire, un lavoro sente. Finivo un'intera giornata di lavoro e tornavo a casa nel mio piccolo appartamento, mi rilassavo, tiravo fuori il laptop ed era come, Oh, è fantastico, posso sfogare tutta la mia frustrazione in qualunque cosa stia parlando . Ora mi alzo e il mio lavoro è sedermi qui e scrivere questa cosa. Bene, perché non posso guardare la TV? Sai cosa farò? Vado ad aspirare! La cosa principale è spostare la relazione da una cosa divertente lato lavoro in cui sfogo la mia frustrazione al motivo per cui mi sono alzato, mi sono alzato dal letto e mi sono messo i pantaloni. È strano!

Non lasciare che le persone che non hanno affari a plasmare il tuo futuro o che sei ti impediscano di fare qualcosa che vuoi fare... Non aver paura di perdere le persone che comunque non erano lì per te, che non erano lì per te crescita o il tuo successo.

Cosa vuoi che sia ancora il tuo lavoro?



Mi fa sentire come se non avessi sprecato il mio tempo o il tempo di qualcun altro quando ricevo un messaggio da qualcuno del tipo, Ehi, lo zio della madre di mia sorella ha lasciato questo libro nella mia macchina e l'ho letto e mi ha fatto ridere e ringraziarti per quello. Ne vale la pena. Adoro anche quando qualcuno si sente meno solo. Voglio che la luce del riconoscimento si mostri in qualcuno e dica, ok, questa vecchia signora di colore che non ho mai incontrato, cresciuta nei sobborghi di Chicago, nel 1994 stava provando la stessa cosa che stavo provando io? Lo amo. Non sto facendo un lavoro che cambia la vita qui o non faccio cambiare idea a nessuno. Ho letto questa cosa qualche tempo fa che diceva che le persone che fanno saggi personali o memorie predicano sempre al coro. E questo ottiene un brutto colpo. Qual è il problema con la condivisione di risate ed esperienze con persone che la pensano allo stesso modo? Se voglio leggere 10 libri di persone che sono come me e ridere della stessa merda che penso sia divertente, allora a volte ne hai bisogno.

Che consiglio daresti ai giovani saggisti queer che vogliono fare un lavoro come il tuo?

Direi di non aver mai paura di scrivere quello che vuoi scrivere. Non ho molte conseguenze dalle persone a me vicine, quindi posso fare praticamente quello che voglio. Voglio sempre che i giovani siano estremamente realistici su ciò che rischiano di perdere dalle persone che potrebbero rompere i legami con loro o non li approvano. La maggior parte delle volte, se guardi a una relazione con qualcuno che ti sta dando un ultimatum, è qualcuno che puoi sopportare di perdere. Non lasciare che le persone che non hanno affari nel plasmare il tuo futuro o che sei ti impediscano di fare qualcosa che vuoi fare. Se hai un buon lavoro e il tuo capo ti taglierà lo stipendio e hai davvero bisogno di quei soldi per vivere, allora forse non scrivere del tuo capo, non farti licenziare. Ma non aver paura di perdere le persone che comunque non erano lì per te, che non erano lì per la tua crescita o il tuo successo.