Ryan Murphy dice che sta lavorando per riportare Scream Queens

Ryan Murphy ha anticipato che sta lavorando a un revival dello spettacolo cancellato Regine di grido.



Martedì, Murphy ha sorpreso Regine di grido stans suggerendo che lo spettacolo potrebbe tornare. 'Scream Queens Stagione 3 (2020), un fan ha commentato Murphy's Post Instagram di Met Ball , a cui ha risposto, Lavorando su quello! Vedi lo screenshot dell'interazione qui sotto.

Deve ancora essere visto se il commento di Murphy significa che ha confermato il ritorno della serie o semplicemente parlando alle reti della potenziale terza stagione. loro. ha contattato i rappresentanti di Ryan Murphy per ulteriori informazioni.



Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.



La serie slasher campy con Emma Roberts, Jamie Lee Curtis, Lea Michelle, Keke Palmer, Ariana Grande, Niecy Nash, Taylor Lautner e altri è andata in onda per due stagioni su FOX dal 2015 al 2016 prima che fosse annullato dalla rete.

Da allora, è emersa online una campagna estremamente entusiasta per riportare la serie. Uno Regine di grido fan Twitter che promuove regolarmente l'hashtag #BringBackScreamQueens ha oltre 14.000 follower. Lo scorso dicembre, il conto lanciato una petizione chiedendo una terza stagione dello spettacolo, che da allora ha accumulato oltre 9.000 firme.

Quando è andato in onda, Regine di grido ha ricevuto recensioni contrastanti da parte della critica. Niente di questa stagione aveva senso, ha scritto il critico Brian Moylan in un riepilogo finale della seconda stagione Avvoltoio . Sono disposto a dare Regine di grido un passaggio un trattamento campy che non ha bisogno di logica perché ha intelligenza, impertinenza e molta stronza per mantenere tutto ronzante. Quando si annunciano gli spettacoli cancellazione , Varietà ha scritto che lo spettacolo ha faticato a trovare un pubblico nelle prime due stagioni, anche se si è comportato bene nella visione ritardata ed è stato estremamente vivace sui social media.



Da allora, Murphy è stato molto impegnato con altri progetti, continuando a lavorare storia dell'orrore americana , Storia del crimine americano , Posa , Il politico (il cui, di chi la seconda stagione arriva quest'estate ), e, più recentemente, Hollywood . Ha anche un contratto quinquennale con Netflix , durante il quale è stato produttore dei nuovi documentari queer Un amore segreto e Circo dei libri . Attualmente sta lavorando a una nuova commedia musicale per lo streamer chiamata Il ballo di fine anno .