La tempesta di Seattle ha appena onorato la Casa Bianca con l'eccellenza nera e queer

Durante i suoi quattro anni in carica, l'ex presidente Trump non ha mai voluto incontrare il WNBA campioni - e il sentimento era reciproco .



Non dovrebbe sorprendere che i migliori giocatori di un campionato composto principalmente da Donne nere e omosessuali non vorrei rallegrare un politico razzista la cui amministrazione costantemente attaccato Diritti LGBTQ+.

Ma ora che Trump è impegnato a versare ketchup su bistecche ben cotte a Mar-a-Lago, i campioni in carica della WNBA hanno fatto il loro ritorno trionfante alla Casa Bianca.

Di lunedi, Presidente Biden ha accolto la Seattle Storm al 1600 di Pennsylvania Avenue per la prima cerimonia in onore di una squadra WNBA dal 2016. L'ultima volta che la Storm ha incontrato un presidente degli Stati Uniti in carica è stato nel 2011, quando il presidente Obama ha onorato la squadra nel Giardino delle Rose. Questa volta, la Tempesta ha regalato a Biden una maglia personalizzata, la numero 46.



Ciò che rende straordinaria questa squadra è che non solo vincono le partite, ma cambiano le vite, ha affermato Biden, continuando a fare specifico riferimento all'attivismo collettivo della Storm Squad nei campi della giustizia razziale , promozione del vaccino COVID-19 e advocacy per i giovani trans , tra le altre cause.

Questo è ciò che fanno i vincitori, ha continuato Biden. Brillano la luce, sollevano le persone, sono una forza per il cambiamento.

Quindi Biden è uscito dal copione e ha sorpreso la squadra con un'offerta per visitare lo Studio Ovale, che i giocatori scioccati hanno prontamente accettato. Non doveva farlo. In effetti, sono sicuro che non era in programma, quindi grazie signor Presidente per questo, attaccante Breanna Stewart, che ha recentemente celebrato il nascita del suo primo figlio con la moglie Marta Xargay Casademont, ha poi raccontato al Seattle Times .



Mercedes Russell, che gioca al centro, ha trasmesso in streaming il tour sulla sua storia di Instagram e preso un selfie con Biden e il team, sembravano tutti sul punto di far cadere il mixtape più caldo dell'anno.

Contenuti Instagram

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

L'anno scorso, mentre si stavano facendo strada verso la quarta vittoria del campionato WNBA da record, il roster di Storm si è anche preso molto tempo per difendere dentro e fuori dal campo con i loro Force4Change campagna, che ha cercato di promuovere i movimenti Black Lives Matter e Say Her Name. Anche la squadra ha scosso Vota magliette Warnock per protestare contro la comproprietà dell'Atlanta Dream dell'ex senatore della Georgia Kelly Loeffler, che da allora è terminata.

Stiamo lavorando con organizzazioni no profit e investendo in organizzazioni per amplificare e dare voce alle persone, ha detto Crystal Langhorne, direttore del coinvolgimento della comunità per The Storm. Seattle Times . Basta usare la nostra piattaforma per supportare diverse cause.

L Le star del basket Breanna Stewart e Marta Xargay Casademont danno il benvenuto al primo figlio Due giorni dopo aver vinto l'oro a Tokyo, la superstar della WNBA e sua moglie hanno portato a casa un premio ancora più adorabile. Visualizza storia

Quest'anno lo Storm ha anche inviato cinque membri della squadra alle Olimpiadi in due squadre nazionali. Stewart e il capitano della squadra Sue Bird (che è sposata con la leggenda del calcio femminile Megan Rapinoe ) sono stati raggiunti nel Team USA dalla guardia Jewell Loyd, che ha definito la loro corsa per la medaglia d'oro un'esperienza straordinaria in un'intervista pubblicata sul Account Twitter WNBA martedì.



Anche l'attaccante Stephanie Talbot e il centro Ezi Magbegor hanno fatto il taglio per la squadra nazionale australiana. Le due squadre si sono affrontate nei quarti di finale olimpici, con gli americani che avanzano per portare a casa il settimo oro consecutivo.

Gli Storm stanno attualmente correndo per il loro quinto titolo WNBA. Con un record di 18-7 vittorie e sconfitte, sono attualmente al terzo posto in campionato in vista del ritorno in casa. Chissà? Forse la prossima volta Biden li porterà a fare un giro sull'Air Force One.