Pensi di avere un STD? Mantieni la calma e leggi ora!

Come fai a sapere se hai un STD? Potresti pensare di saperlo subito. Ma non è sempre così, soprattutto se hai un STD e nessun sintomo STD, che a volte può accadere. Se hai un sintomo di malattie sessualmente trasmissibili, potresti voler chiamare il tuo medico, ma non impazzire!

STI o STD

Innanzitutto, chiariamo qualcosa. Molte persone ora usano il termine STI, che significa infezione a trasmissione sessuale, per indicare le infezioni, molte delle quali possono essere trattate. La 'malattia a trasmissione sessuale' è un po 'vecchia scuola; sebbene sia ancora usato. Useremo entrambi i termini in modo intercambiabile da qui in poi.



Come fai a sapere se hai una MST?



Di seguito è riportato un elenco di alcuni dei sintomi STI più comuni e delle IST che presentano tali sintomi [1] [2].

  • Bruciore e prurito durante la minzione, scarico, spotting, nausea, sesso doloroso e mal di testa sono segni di clamidia [3].
  • Dossi rossi, scarico insolito, mal di testa, minzione dolorosa e bruciore / irritazione sono erpete sintomi [4].
  • Bruciore durante la pipì, scarico giallo o sanguinante, rapporti dolorosi e periodi più pesanti possono essere segni di gonorrhea [5].
  • Possono indicare sintomi simil-influenzali come mal di testa, dolore, stanchezza e mal di stomacoEpatite B [6].
  • Sintomi iniziali di HIV comprendono mal di gola, febbre, linfonodi ingrossati e altri sintomi simili al raffreddore [7].
  • Potresti avere HPV se ha piccoli dossi indolori (verruche), prurito o dolore durante il sesso [8].
  • Vedrai bug o uova se ne hai pidocchi pubici.
  • Le ferite sono in genere un sintomo di sifilide.I sintomi possono anche includere febbre, gonfiore dei linfonodi e mancanza di coordinazione [9].
  • tricomoniasi ha sintomi spiacevoli come secrezione puzzolente e dolore o prurito quando si urina [10].

Imparare più in questo post sui sintomi delle MST.

Si noti che mentre alcuni sintomi si manifestano in pochi giorni, altri richiedono più tempo per apparire.

Non tutte le STI hanno sintomi

Anche se puoi capire abbastanza facilmente se sei un'infezione cercando alcuni sintomi di MST, non avere un sintomo di MST non significa che non sei infetto. Alcuni ceppi di HPV, ad esempio, non hanno sintomi [11]. Potresti scoprire di avere l'HPV solo dopo un esame PAP anormale o se insorgono sintomi di ulteriori complicazioni come il cancro cervicale [12]. Ecco perché è così importante pianificare PAP regolari. Potrebbero essere l'unico modo per sapere che hai un STD.

I miei trucchi e suggerimenti sessuali più potenti non sono su questo sito. Se vuoi accedervi e dare al tuo uomo orgasmi arcuati, arricciati, urlanti che lo terranno ossessionato sessualmente con te, allora puoi imparare queste tecniche sessuali segrete in la mia newsletter privata e discreta. Imparerai anche i 5 errori pericolosi che rovineranno la tua vita e relazione sessuale. Prendilo qui.

L'herpes potrebbe anche non presentare sintomi.

Non impazzire

Ci sono due buoni motivi per cui non dovresti dare di matto - incluso affrontare il tuo partner e accusarlo di barare - se pensi di avere un MST.

Potrebbe non essere un STD

Tutto, da una reazione al sapone a un'infezione da lievito, può causare sintomi insoliti intorno ai genitali e persino alla bocca. Questo è il motivo per cui fare molto sui cambiamenti può portare a più preoccupazioni e ansie del necessario. Anche se è bene chiamare il medico per fissare un appuntamento per uno screening STI se sei preoccupato, dovresti conoscere le differenze tra alcune altre infezioni / condizioni comuni e le IST.

  • Infezioni da lieviti si verificano quando i livelli di candida nella tua vagina salgono alle stelle. La candida normalmente esiste nella tua vagina, ma quando sfugge al controllo, può portare a uno sgradevole odore, irritazione e scarico simile a una ricotta. Gli antibiotici, i cambiamenti ormonali, il consumo di latticini o zucchero e persino il diabete possono portare a una riacutizzazione del lievito. Passare un'infezione al lievito al proprio partner è molto raro, ma possibile. Pertanto, le infezioni da lieviti non sono considerate STI. I trattamenti includono farmaci che puoi acquistare per i rimedi naturali che coinvolgono lo yogurt. Ulteriori informazioni sulle infezioni da lieviti.
  • Infezioni batteriche, noto anche come vaginosi batterica (leggi di più), in realtà sono piuttosto comuni. Come suggerisce il nome, i batteri portano all'infezione, quindi è importante che tutti i giocattoli, i genitali o le dita che entrano nella vagina siano adeguatamente puliti. Il douching può anche aumentare il rischio di contrarre questa infezione [13]. Scarico (un sintomo STI comune), spotting, prurito o bruciore e l'odore di pesce rivelatore sono segni di BV. Il medico ti prescriverà antibiotici per sbarazzarti dell'infezione e dovresti fare tutto il giro per eliminare completamente i batteri. È importante trattare la BV perché ti rende suscettibile ad altre infezioni a trasmissione sessuale. Tieni presente che se ricevi BV una volta, è probabile che lo avrai di nuovo.

Come puoi vedere, i sintomi da soli non sono come sai se hai una MST.

Mentre entrambe queste infezioni sono curabili e generalmente non causano effetti negativi a lungo termine (a meno che non rifiuti il ​​trattamento per un'infezione batterica e porti a un problema di salute più grave), c'è un altro motivo per non impazzire perché potresti avere una IST.

Le IST sono comuni, la maggior parte sono curabili e anche se ne hai una, non ti rende una persona terribile o significa la morte della tua vita sessuale

Le persone sussurravano sul tipo di persone, in particolare le donne, che avevano le IST. Erano sporchi, sporchi e troppo sessualmente promiscui. Ma ecco il punto: le IST sono più comuni di quanto si possa credere? HPV? È così comune che il CDC afferma che quasi ogni persona sessualmente attiva lo avrà durante la propria vita [14].

Se fai sesso, le probabilità che tu sia mai risultato positivo per l'HPV sono estremamente alte (e solo le donne sono attualmente testate). Non ti sporca e non esiste un tipo di persona sgradevole che ha le IST. Probabilmente conosci molte persone che hanno avuto a che fare con uno schermo STI positivo; sebbene, è improbabile che ne parlino.

Lo stato STI non ha necessariamente a che fare con quanto sei promiscuo. Puoi contrarre una STI da un partner monogamo che l'ha ottenuta da un partner precedente. Uno studio mostra anche che le persone che sono monogame hanno tassi simili di malattie sessualmente trasmissibili rispetto a quelli che praticano la nonmonogamia consensuale perché le persone con più partner avevano maggiori probabilità di usare il preservativo [15].

Rispondi al quiz: do buoni (o cattivi) pompini?

Fai clic qui per rispondere subito al nostro rapido (e incredibilmente preciso) 'Blow Job Skills' e scoprire se gli piacciono davvero i tuoi pompini ...

Sfortunatamente, alcune persone scoprono che i loro partner stanno imbrogliando perché risultano positivi per una MST. Se pensi che potrebbe essere il caso, cerca questi segni di imbrogli.

Anche se dormi con molte persone, puoi essere intelligente! Quindi, vai avanti, sii una troia se vuoi. Chiamati uno. Insegnare a quelle persone che troia vergogna una cosa o due!

Relazionato:Slut Shaming: perché succede e come prevenirlo

Sappi che avere una STI non significa che la tua vita sessuale ne soffrirà. Potrebbe essere necessario utilizzare il preservativo e rivelare il tuo status ai futuri partner, ma molte persone con malattie sessualmente trasmissibili godono di una vita sessuale attiva e appagante.

Anche l'HIV, che una volta era noto come una pandemia fatale, non è più una condanna a morte; Le morti per AIDS sono diminuite del 48% dal 2005 [16]. Se avevi 2 anni e ti è stato diagnosticato l'HIV dal 2008, l'aspettativa di vita durante l'assunzione di farmaci moderni è aumentata notevolmente [17]. Molte persone con HIV vivono da decenni e i progressi della medicina indicano che le coppie sembrano essere in grado di fare sesso non protetto senza diffondere l'HIV [18] [19]. Tuttavia, raccomandiamo sempre di usare il preservativo e di parlare prima con un medico qualificato se uno o entrambi sono sieropositivi prima di iniziare un rapporto sessuale.

Cosa fare se pensi di avere una STI

Va bene, quindi abbiamo descritto perché non dovresti dare di matto se pensi di avere una STI. Potrebbe non essere niente o il tuo nuovo detersivo per il bucato. Ma cosa dovresti fare?

Chiama il tuo medico per fissare un appuntamento per un pannello STD. Potresti contattare specificamente una clinica di salute sessuale (pensa a Planned Parenthood), il tuo OBGYN o il tuo medico di famiglia. Questo è un servizio medico comune che forniscono. Sebbene l'HIV possa richiedere mesi per comparire su un test, puoi testare per molte IST entro pochi giorni [20].

Se il costo è un problema, il tuo stato potrebbe fornire copertura per le esigenze di pianificazione familiare, compresi i test STI. Alcuni stati forniscono una copertura analoga e molti di essi hanno ampliato la propria copertura dopo l'entrata in vigore dell'Affordable Care Act [21].

Una volta entrato nell'ambulatorio, sappi cosa aspettarti. Una tipica pesata e una breve chiacchierata con il medico sono normali. Esistono vari tipi di test STD e nessun test li può catturare tutti; tuttavia, alcune STI verranno visualizzate in più test. I test STI includono:

  • Analisi del sangue che controlla l'HIV, l'herpes, la sifilide [22].
  • Tamponi sulle guance per l'HIV.
  • Test delle urinepuò rilevare la clamidia e la gonorrea.
  • Tamponi doloranti testare vesciche o altre piaghe STI per infezioni come la sifilide.
  • Tamponi genitali o alla golatestare cellule attorno alla vagina, al pene, all'ano o alla gola per malattie sessualmente trasmissibili come clamidia, gonorrea, herpes, tricomoniasi. Un tampone cervicale può indicare cellule irregolari, che possono essere un sintomo di HPV o cancro.

Un esame fisico può anche determinare se hai piaghe o verruche causate da una MST.

Alcuni uffici eseguono i test delle urine per impostazione predefinita, quindi potrebbe essere necessario urinare prima ancora di vedere il medico. Si consiglia di bere acqua in anticipo.

Potresti voler richiedere più test per essere al sicuro. Ad esempio, un test delle urine non rileva HIV, herpes o sifilide.

I risultati possono richiedere giorni o settimane per tornare. Cerca di non lasciarti impazzire dalla preoccupazione!

A seconda dei risultati, il medico potrebbe voler seguire un esame PAP e un tampone cervicale o un esame del sangue.

Trattamento delle malattie sessualmente trasmissibili

Se risulta positivo a una STI, il medico può prescrivere farmaci. Gli antibiotici trattano la gonorrea, la sifilide, la clamidia e la tricomoniasi [23] [24] (così come la vaginosi batterica). I farmaci aiutano a sopprimere i focolai di herpes [25]; anche se non esiste una cura. Esistono anche farmaci antiretrovirali disponibili per il trattamento dell'HIV [26].

A volte il tempo fornisce sollievo. L'HPV non ha cura e le infezioni di solito si risolvono da sole [27], spesso entro due anni. Il medico può raccomandare esami PAP più frequenti per tracciare i cambiamenti delle cellule cervicali.

Contatta i partner

Un'altra preoccupazione è contattare i partner che potrebbero essere stati esposti allo STI. A seconda dell'infezione, potresti voler avvisare i partner anche se hai usato il preservativo. L'HPV, ad esempio, viene trasmesso attraverso il contatto pelle a pelle e i preservativi potrebbero non proteggerlo [28].

Relazionato: Come usare un preservativo

Questa non è sicuramente una conversazione facile, ma è importante. Una STI potrebbe influire sulla salute del tuo partner o sulla salute dei suoi nuovi partner. Il medico può consigliarti su quali partner contattare. In genere, vuoi dire a tutti i partner degli ultimi mesi.

Contattare ex partner può essere imbarazzante, ma non vorresti la stessa cortesia? In alcune località, la clinica potrebbe aiutare a contattare i partner [29]. ICASH nel Regno Unito è un'organizzazione che svolge questo compito. Altrimenti, dipende da te.

Molte persone raccomandano di informare i partner di persona, ma ciò non è sempre possibile o consigliabile. Mantieni la calma e attenersi ai fatti. Qualcosa come il seguente dovrebbe fare:

Ho ottenuto i risultati del mio ultimo screening STI e sono risultato positivo per [STD]. Potresti voler fare il test anche se non hai alcun sintomo di MST.

Non incolpare o accusare i partner. È difficile dire da dove siano nate molte IST, soprattutto se ci è voluto un po 'di tempo prima che uno di voi sperimentasse i sintomi delle IST. Potresti anche dire al tuo partner che non sai quando hai contratto l'infezione. Possono essere necessarie settimane o addirittura mesi prima che compaiano i sintomi della STI [30].

Le persone possono avere reazioni negative a notizie come questa, quindi è utile avere a portata di mano alcuni fatti sull'infezione specifica. I partner potrebbero essere arrabbiati e scioccati; possono anche dire cose ferite o accusarti di barare. Non chiedere una reazione se il tuo partner ha bisogno di tempo per elaborare. Presentare i fatti può aiutare entrambi a sentirsi meglio. Voi due potreste cercare domande online insieme.

Questo è anche il momento di discutere di ciò che è necessario fare per prevenire la diffusione dell'infezione se solo uno di voi ce l'ha. Questo può significare l'uso di preservativi, dighe dentali o astenersi dal sesso per un periodo.

Leggi questo se vuoi sapere quando va bene fare sesso senza preservativo.

Se le reazioni del tuo partner sono offensive o accusatorie, potrebbe essere il momento di fare una pausa e potenzialmente cercare sicurezza lontano da loro. Scopri come lasciare il tuo partner in sicurezza.

Se hai uno di questi sintomi, mantieni la calma. Le teste più fredde prevalgono sicuramente in questa situazione. Non c'è motivo di non sottoporsi al test se sei preoccupato che potresti avere un sintomo STI. Come fai a sapere se hai un STD se non vieni testato? Molte volte, le persone ricevono un risultato positivo dal test STI e la loro vita va avanti come prima.

Guarda questo: video tutorial di Blow Job

Contiene una serie di tecniche sessuali orali che daranno al tuo uomo orgasmi vibranti per tutto il corpo. Se sei interessato a imparare queste tecniche per mantenere il tuo uomo dipendente e profondamente devoto a te e divertirti molto di più in camera da letto, allora potresti voler dare un'occhiata al video. Puoi guardarlo cliccando qui.

| DE | AR | BG | CS | DA | EL | ES | ET | FI | FR | HI | HR | HU | ID | IT | IW | JA | KO | LT | LV | MS | NL | NO | PL | PT | RO | RU | SK | SL | SR | SV | TH | TR | UK | VI |