Questa Corte ha appena stabilito che i cristiani non possono discriminare contro le persone LGBTQ+

Un tribunale federale ha stabilito che un designer di siti web per matrimoni del Colorado non può rifiutarsi di servire le coppie dello stesso sesso sulla base delle sue convinzioni religiose.



In una decisione di lunedì del Corte d'Appello degli Stati Uniti per il 10° Circuito , i giudici hanno respinto la richiesta di Lorie Smith, proprietaria di 303 Creative, di un'esenzione dalla libertà di parola al Colorado Anti-Discrimination Act (CADA). La legge in tutto lo stato protegge i coloradani dalla discriminazione basata su categorie protette, inclusi l'orientamento sessuale e l'identità di genere, costringendo così Smith a lavorare con clienti di matrimoni dello stesso sesso.

I giudici Michael R. Murphy e Mary Beck Briscoe hanno concluso in un parere scritto di 103 pagine che l'interesse del Colorado a proteggere i suoi cittadini dai danni della discriminazione si basa sulla piena applicazione delle leggi sui diritti civili.



Combattere tale discriminazione è, come l'autonomia individuale, 'essenziale' per i nostri ideali democratici, hanno scritto i giudici.



La corte ha affermato l'importanza di proteggere i punti di vista delle minoranze e ha affermato che le affermazioni del Primo Emendamento di Smith erano convincenti. Tuttavia, i giudici hanno aggiunto che una fede che arricchisce la società in un modo potrebbe anche danneggiare la società in un altro, in particolare quando tale fede escluderebbe altri da beni o servizi unici.

La sentenza di lunedì è stata una riaffermazione critica delle seguenti protezioni LGBTQ+ Masterpiece Cakeshop contro Commissione per i diritti civili del Colorado , una sentenza della Corte Suprema del 2018 che ha deciso in modo restrittivo a favore di un fornaio cristiano. Con una sentenza 7-2, i giudici hanno affermato che la commissione statale per i diritti civili, che ha il compito di far rispettare CADA, non ha valutato adeguatamente le preoccupazioni religiose del proprietario di Masterpiece Cakeshop Jack Phillips nel multarlo per aver negato il servizio a una coppia dello stesso sesso.

La sentenza del 10° Circuito non è stata, tuttavia, una dichiarazione unanime di uguaglianza. In un'opinione dissenziente, il giudice capo Timothy Tymkovich, un incaricato di George W. Bush che è stato scelto da Donald Trump nel 2016 come potenziale candidato SCOTUS, ha affermato che i suoi colleghi hanno preso una posizione straordinaria - e nuova - secondo cui il governo potrebbe costringere la signora Smith a produrre messaggi che violano la sua coscienza.



Il soffocante discorso delle minoranze è il prototipo del 'pendio scivoloso' verso l'autoritarismo, riconosciuto nel primo dei casi di discorso obbligato, ha scritto. Per parafrasare Orwell, libertà deve significare il diritto di dire agli altri, specialmente al governo, ciò che non vuole sentire.

Tymkovich ha aggiunto che CADA discrimina ingiustamente le credenze religiose delle minoranze e ha affermato che il Capolavoro caso indica che il Colorado ha una storia famigerata di rifiuto di considerare le obiezioni delle persone di fede in modo neutrale. Sebbene il Colorado consenta già esenzioni caso per caso al CADA, ha raccomandato di scrivere esplicite ritagli religiosi nella legge.

Smith era rappresentato dal Alleanza in difesa della libertà (ADF), un'organizzazione legale cristiana di destra che negli ultimi anni è stata autrice di dozzine di proposte di legge anti-LGBTQ+ negli Stati Uniti. Ciò include l'ondata di leggi senza precedenti nel 2021 rivolta ai giovani transgender.

Designato dal Southern Poverty Law Center (SPLC) come gruppo di odio anti-LGBTQ+, l'ADF ha rappresentato Masterpiece Cakeshop nella sua vittoria SCOTUS tre anni fa e continua a combattere in tribunale per conto dell'azienda. Panetteria di Phillips è stato multato di $ 500 a giugno per essersi rifiutata di fare una torta per una donna trans, e l'ADF ha già promesso di impugnare la sentenza.



L Questa donna trans ha vinto una grande vittoria contro Masterpiece Cakeshop dopo che gli è stato negato il servizio Un tribunale ha multato Jack Phillips di $ 500 per essersi rifiutato di fare una torta rosa e blu per il compleanno di Autumn Scardina. Visualizza storia

Sebbene sia probabile che l'ADF appelli contro il verdetto del 10° Circuito, i sostenitori di LGBTQ+ hanno celebrato la decisione come un'altra vittoria per la comunità. Jennifer C. Pizer, consulente legale presso Lambda Legal, l'ha definita una sentenza tremenda.

Non si tratta davvero di torte, siti Web o fiori, ha affermato Pizer in una dichiarazione. Si tratta di proteggere le persone LGBTQ e le loro famiglie da porte sbattute, rifiuti di servizio e umiliazioni pubbliche in innumerevoli luoghi, dalle cliniche per la fertilità alle pompe funebri e ovunque nel mezzo.

Sebbene questo caso potesse riguardare solo un'azienda, Pizer ha anche aggiunto che la posta in gioco era più alta di quanto molte persone si rendessero conto.



Se l'ADF avesse avuto successo, quella carta costituzionale federale 'libera di discriminare' avrebbe potuto essere utilizzata anche da tutti i tipi di attività commerciali per scusare l'abbandono di chiunque a causa della sua razza, colore, sesso, etnia, religione, disabilità o qualsiasi altra cosa ora coperta dallo stato o legge federale in uno qualsiasi degli stati del Decimo Circuito: Colorado, Kansas, New Mexico, Oklahoma, Utah e Wyoming, ha scritto Pizer.