A questa vedova lesbica sono stati negati i benefici dopo la morte del suo partner. Ha citato in giudizio e ha vinto

Helen Thornton ha sempre immaginato un matrimonio semplice. Lei e la sua compagna, Marge Brown, sarebbero scese in tribunale accompagnate dal figlio, Asa, che ora ha 36 anni. Dopo una breve cerimonia in cui si scambiano i voti e firmano un documento legale, Thornton ha pensato che avrebbero potuto fare una piccola festa in seguito. con la famiglia e gli amici intimi.



Non saremmo stati incentrati su un grande scoppio, un matrimonio di fantasia, ha detto loro . Non eravamo davvero noi. Per noi si trattava della relazione.

La coppia non ha mai avuto questa possibilità: nel 2006, Brown è morta di cancro alle ovaie all'età di 50 anni. La morte di Brown è avvenuta 27 anni dopo il loro primo appuntamento con un'esibizione dal vivo di un gruppo musicale femminile all'Evergreen State College di Olympia, Washington , dove Brown insegnava animazione. È passato così tanto tempo che Thornton non riesce a ricordare il nome della band, ma ha ricordato che in realtà non sono riusciti a sedersi insieme. Brown stava lavorando come ingegnere del suono quella notte.

Al momento della morte di Brown, non era legale per loro sposarsi nel loro stato d'origine: la legislatura dello Stato di Washington non avrebbe approvato un disegno di legge sull'uguaglianza matrimoniale per altri sei anni. Poiché la coppia non poteva sposarsi formalmente prima di morire, Thornton non era idoneo a riscuotere i sussidi per i sopravvissuti dalla previdenza sociale dopo che la Corte Suprema ha finalmente reso legale il matrimonio tra persone dello stesso sesso in tutti i 50 stati degli Stati Uniti nel 2015.



Abbiamo avuto un figlio insieme, ha detto Thornton. Possedevamo una casa insieme. Abbiamo condiviso tutte le nostre finanze. Ho conosciuto la sua famiglia. Ha conosciuto la mia famiglia, ma non ci è stato permesso di sposarci.

Ma Thornton non ha rinunciato a lottare per il riconoscimento nella morte che la coppia non ha mai avuto in vita. Dopo essere stata negata tre volte dalla Social Security Administration (SSA), suo fratello, Rob, l'ha incoraggiata a contattare il gruppo di difesa LGBTQ+ Lambda Legal nel 2018 per intentare una causa a suo nome.

Dopo una battaglia di quasi cinque anni, Thornton ha finalmente vinto. Venerdì, il giudice James Robart del tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto occidentale di Washington ha stabilito che l'amministrazione Trump non poteva avvalersi di una legge incostituzionale che discriminasse sulla base dell'orientamento sessuale per negare i benefici coniugali ai coniugi omosessuali sopravvissuti. Robart ha anche raccomandato un ordine nazionale che estendesse i benefici ad altre persone LGBTQ+ che non erano in grado di sposare i loro ultimi partner.



Sebbene sia estremamente probabile che il governo federale presenti ricorso, la decisione potrebbe consentire la risoluzione di una causa simile nella Carolina del Nord. Federico Colosimo citato in giudizio dopo che gli sono stati negati i benefici spontanei per sopravvivere perché lui e suo marito, Harvey Lucas, sono stati legalmente sposati solo per sette mesi quando Lucas è morto nel 2014, nonostante avessero una relazione da 43 anni.

Ancora un altro caso quasi identico fu deciso a favore dell'attore all'inizio di quest'anno.

Anche se la Thornton non riesce a condividere la vittoria con Brown, ha detto che è contenta che avrà un impatto su altre coppie dello stesso sesso che hanno subito il calcio dei denti di essere trattate in modo diverso dal proprio governo.

Margie e io non avremmo mai potuto presentare le tasse federali insieme ogni anno perché eravamo visti come single, ha detto. Solo da un punto di vista finanziario, le coppie lesbiche e gay sono state private dei diritti finanziari non avendo la possibilità di sposarsi. È solo la sensazione di essere cittadini di seconda classe.

Oltre all'importanza simbolica di sapere che la loro relazione è ora completamente uguale agli occhi della legge, la sentenza della scorsa settimana ha uno scopo pratico per Thornton, che è sopravvissuto per anni con un reddito fisso di un pensionato di $ 900 al mese. Ha fatto soldi extra lavorando come dog sitter, ma i concerti disponibili si sono in gran parte esauriti da quando le persone hanno iniziato a cancellare le loro vacanze e viaggi in campeggio all'inizio dell'epidemia di COVID-19.



Non è chiaro quando Thornton inizierà a ricevere i benefici coniugali, ma quando lo farà, ammonterà a $ 700 extra ogni mese. Dato che un tale importo è quasi il doppio del suo budget attuale, ha previsto che farà un'enorme differenza.

Thornton non ha potuto festeggiare la scorsa settimana a causa sia della pandemia in corso che degli incendi boschivi che hanno spazzato la costa occidentale , ricoprendo Washington orientale sotto una nebbia di aria tossica e impenetrabile. Ma se potesse, vorrebbe poter segnare la fine di questa lotta lunga anni in un modo che si addice alla relazione senza fronzoli della coppia: semplicemente dicendo a Brown che la ama e le manca.

Direi che sono così felice che siamo stati insieme e che abbiamo avuto questo grande figlio, ha detto. Abbiamo costruito una vita fantastica insieme.