Questo spettacolo della NYFW ha trasformato le icone queer nei nostri cattivi Disney preferiti

Ogni spettacolo di The Blonds sembra una festa. Negli ultimi dieci anni, il duo di stilisti David e Phillipe Blond si è creato una solida reputazione per le loro passerelle chiassose, che vedono regolarmente modelle straordinarie che si pavoneggiano su bellissime passerelle al ritmo di musica da club ad alto volume, mentre le luci lampeggiano e tremolano e il pubblico urla e applaude. Alla settimana della moda di New York questo fine settimana, per la sfilata Primavera/Estate 2019 della coppia, l'atmosfera non era diversa. Ma con l'aggiunta di un tema molto specifico e una collaborazione speciale con una delle società di media più grandi e riconoscibili del mondo, lo spettacolo di The Blonds in questa stagione è riuscito a superare le proprie aspettative.



Per la primavera 2019, la coppia è stata ispirata dai cattivi Disney. Dopo essersi ripreso dalla follia dello spettacolo del venerdì sera, David mi dice che questi personaggi - come Ursula, Crudelia de Vil, la Regina Cattiva o Malefica, solo per citarne alcuni - hanno ispirato la coppia fin dall'infanzia e sono stati fraintesi in tanti modi e hanno quest'aria di mistero intorno a loro, tra la loro mitologia, le loro personalità e tutto quello stile. Così The Blonds ha deciso di trattare questi cattivi come se fossero clienti che acquistano articoli su ordinazione. Abbiamo studiato le loro storie e sognato cosa sarebbe stato creato per loro nella vita reale, mi dice Phillipe. Dopotutto, come scherza in seguito, chi non vorrebbe essere un cattivo della moda? (Piace di essere una fashion victim.)

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto



L'ispirazione ha portato a una collaborazione ufficiale con la Disney, dove David e Phillipe hanno lavorato direttamente con l'appassionato team Disney per realizzare la loro visione per la collezione. È stata una collaborazione senza soluzione di continuità, ricorda David. È stato incredibile lavorare con persone che capivano la lingua che parliamo.



E mentre i biondi sono noti per essere esagerati ogni stagione, qualcosa sul tema dei cattivi Disney ha dato allo scoppio di venerdì sera una svolta unica. Guardando, non ho potuto fare a meno di ricordare le palle di moda presenti nella serie FX di questa estate Posa , dove vengono utilizzate categorie simili per ogni notte. David conferma che questi parallelismi erano intenzionali. La cultura della sala da ballo è stata una parte incredibilmente stimolante del nostro processo creativo, dice. Sono stati particolarmente ispirati dall'energia nella stanza di un ballo: non chiediamo mai ai nostri modelli di sdrammatizzare, dice delle passerelle interattive di The Blonds, dove le modelle sono abitualmente incoraggiate a nutrirsi dell'energia della folla e ad essere nel momento. Vogliamo vedere più di una semplice passeggiata. Vogliamo spettacoli che rasentano la performance art.

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto



Questo è stato sicuramente il caso di Dominique Jackson, l'attrice emergente dietro Posa è Elettra. Quando Jackson è apparso sulla passerella di venerdì come a Malefica vestita alla maniera di Alexander McQueen , ha portato con sé parte del fascino caratteristico di Elektra. Indossando un top scolpito che si curvava nel Bella Addormentata con le tipiche corna coronate del cattivo e un paio di jeans a sigaretta invecchiati ad arte, Jackson potrebbe facilmente passare per una sua versione del 21° secolo Posa carattere. Mentre scivolava lungo la passerella dando la passeggiata al confine con la performance artistica che David diceva di volere - tutte braccia, corpo, bellezza, viso - mi sono sentito come se fossi stato trasposto direttamente nello spettacolo, anche se solo per un momento. Tutto ciò che mancava era il commento scelto da Pray Tell di Billy Porter . (O anche solo alcuni degli altri Posa i membri del cast. Naturalmente, molti erano seduti in prima fila.)

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto

Simili turni di ospiti sono stati accolti con applausi ugualmente entusiasti, come quando gli identici Dupont Twins si è presentato in passerella nei loro body abbagliati alternati in nero e verde neon e nei bomber degli anni '80, impettiti in perfetta armonia coreografica. O più tardi, quando entrambi si sono fermati in mezzo alla passerella per far posto all'arrivo del truccatore di YouTube PatrickStarrr, che si è rivelato un brillante Ursula in una tuta nera con paillettes con accenti di piume blu e viola. Ma per molti versi, gli abiti sono passati in secondo piano rispetto alle esibizioni in passerella. Il pubblico ha sospeso ogni mossa di Patrick mentre agitava drammaticamente le braccia e le mani (indossando guanti palmati, naturalmente), sentendo ogni singola sua avena.

Abbiamo scelto i nostri programmi come farebbe un regista per un film, mi dice Phillipe. Ogni individuo deve portare la propria personalità e il proprio stile nel mix. Non si tratta solo di aspetto. A questo, David fa riferimento al bambino prodigio Desmond è incredibile , in particolare, di cui girare sulla pista come Diaval ha suscitato alcuni degli applausi più forti della serata. Ogni modello è stato scelto per un motivo, perché o ispirano noi o la cultura in modi che riteniamo importanti, afferma David. E Desmond è qualcuno che riteniamo rappresenti il ​​futuro, non solo per la comunità LGBTQ+, ma in generale. Per The Blonds, Desmond, 10 anni, è emblematico di una sensibilità evoluta dove non ci sono limiti al pensiero creativo e lungimirante.



In questo modo, The Blonds è bravissimo a produrre spettacoli incredibilmente divertenti che presentano anche messaggi potenti. Quando Leiomy Maldonado — modella, attivista, ballerina e Portavoce della Nike — è salito sulla passerella, la folla è impazzita. La Wonder Woman di Vogue non ha perso tempo a trasformare la sua passerella in una vera e propria routine alla moda e ha regalato al pubblico un tuffo severo e alcuni giri del suo caratteristico capovolgimento di capelli di Lolly prima di uscire. Il suo unico minuto in passerella ha rubato la scena. Come qualcuno che ha reso possibili programmi TV come Pose e spettacoli di moda come questo, è stato esaltante vedere Leiomy avere la possibilità di crogiolarsi in alcuni di quei riflettori. È stata davvero il tipo di esperienza irripetibile che si spera sempre di ottenere da una sfilata della New York Fashion Week; ed è il tipo che i Blonds hanno preso l'abitudine di distribuire.

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto

Dietro le quinte dei Biondi.

Nick De Lieto

Fotografato da Nick Delieto .