L'evento Trump Pride di Tiffany Trump è stato caotico, disordinato e grossolano

A sole due settimane dalla fine delle elezioni generali, lo scorso sabato Tiffany Trump ha ospitato un evento Trump Pride al Westshore Grand Hotel di Tampa, in Florida, con il diplomatico repubblicano gay Richard Grenell. Ma il vero momento clou - e, quindi, il vero pericolo - dell'evento è stato un discorso di quasi 11 minuti che sembrava calcolato per la massima memeabilità.



Contenuto

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Sulle note di I Gotta Feeling dei Black Eyed Peas, Tiffany Trump è salita sul palco con un abito aderente in raso rosa, braccialetti dorati e orecchini a cerchio. Su un podio dotato di un cartello Trump Pride (che non ordina nemmeno i colori della bandiera arcobaleno correttamente), ha iniziato insistendo sul fatto che suo padre ha sostenuto gay, lesbiche, la comunità LGBQIIA + anche prima di diventare un politico. Mentre alcuni lo hanno ha inquadrato questo presunto uso improprio dell'acronimo come un incidente innocuo , la sua esclusione della T è difficile da leggere come tutt'altro che intenzionale, soprattutto in un anno che è stato il più mortale mai registrato per le persone transgender.



Nel suo secondo e ultimo riferimento esplicito alle questioni LGBTQ+ durante il suo discorso, Tiffany Trump ha gridato a sua madre - l'attrice e seconda moglie di Donald Trump, Marla Maples - tra la folla. Ai tempi di Broadway, una delle sue migliori amiche è purtroppo morta di AIDS, ha detto. E quello che penso sia così potente è quando mio padre dice che ci sarà una cura per l'AIDS nei prossimi 10 anni. Ci sarà e Dio benedica.



È da notare che l'HIV/AIDS è l'unico problema LGBTQ+ esplicitamente menzionato nel discorso di Tiffany Trump, soprattutto se si considera il record effettivo della Casa Bianca sull'argomento. A febbraio l'amministrazione Trump proposto tagli importanti a un'iniziativa volta ad affrontare l'epidemia di HIV/AIDS su scala globale, che provocherebbe centinaia di migliaia di morti ogni anno. Anche il presidente Trump lo ha falsamente affermato a giugno gli scienziati avevano sviluppato un vaccino contro l'AIDS .

Inoltre, il vicepresidente Mike Pence ha dovuto affrontare un controllo continuo per un Focolaio di HIV tra quasi 200 persone nel sud dell'Indiana mentre era governatore. Gli esperti hanno affermato che ciò era del tutto prevenibile ed è avvenuto in gran parte a causa della riluttanza di Pence ad attuare un programma di scambio di aghi puliti.

Il discorso della figlia Trump, naturalmente, non ha menzionato nessuno di questi fattori nella presunta lotta per porre fine all'AIDS. In effetti, il discorso - che ha confessato non era un copione - menzionava a malapena le persone LGBTQ+, tranne che per il co-conduttore Grenell, che è il primo uomo apertamente gay ad essere nominato a una posizione di gabinetto. Invece, Tiffany Trump ha rilasciato vaghe dichiarazioni sull'amore per tutti e ha affermato che i sostenitori di suo padre devono affrontare l'opposizione a causa della sua lotta contro Big Pharma, i monopoli tecnologici e lo stato profondo.



Forse la cosa più preoccupante qui è il riferimento allo stato profondo, una teoria del complotto ampiamente smentita collegata a QAnon che afferma che il presidente Trump sta guidando la lotta contro una cabala segreta di potenti politici pedofili e cannibalisti che controllano segretamente il governo. Suo padre recentemente ha rifiutato di denunciare QAnon in un municipio presidenziale in un momento in cui i sondaggi lo hanno scoperto oltre la metà degli elettori repubblicani credo che ci sia almeno del vero nella teoria.

Quando il discorso di Tiffany Trump si è concluso, ha dichiarato che era mio e mio onore orgoglio essere qui in piedi a parlare con tutti voi. Ridacchiò e disse: Wow, non volevo che venisse fuori, ma funziona, giusto? in quella che è forse la sintesi più azzeccata dell'amministrazione Trump pivot dell'ultimo minuto per i diritti dei gay.

Ma i vaghi tentativi di affinità LGBTQ+ e la diffusione di palesi falsità non sono una nuova strategia per la campagna di Trump. Martedì scorso, la consigliera della campagna Lara Trump ha anche ospitato un evento Trump Pride in Pennsylvania, durante il quale ha stranamente affermato che i gatti morti stanno votando per Joe Biden in un altro ancora pretesa ampiamente smentita contro il voto per corrispondenza . Al contrario, l'amministrazione Trump si sta impegnando diffusa soppressione degli elettori di emarginati, in particolare neri e latini.

All'inizio di questo mese il marito di Lara Trump - il figlio di mezzo del presidente, Eric Trump - uscito accidentalmente su Fox News mentre pubblicizzava falsamente il sostegno della comunità LGBTQ+ a suo padre. L'errore è stato rapidamente corretto .