I giovani trans hanno meno probabilità di sperimentare l'ideazione suicidaria quando il loro sesso è affermato

Un recente sondaggio del Trevor Project ha confermato ciò che molti già sapevano: sostenere i giovani trans salva vite.



Il progetto Trevor 2021 Indagine nazionale sulla salute mentale dei giovani LGBTQ scoperto che i giovani transgender e non binari hanno meno probabilità di tentare il suicidio quando le loro identità di genere sono rispettate e affermate. Il sondaggio ha esaminato le esperienze di 35.000 giovani LGBTQ+ statunitensi di età compresa tra 13 e 24 anni. Più di un terzo degli intervistati, ovvero il 38%, erano trans o non binari.

Di quel 38%, coloro che hanno affermato che tutti quelli con cui vivono rispettano i loro pronomi, secondo quanto riferito, hanno cercato di porre fine alla propria vita alla metà del tasso di coloro che vivevano con qualcuno che non rispettava la propria identità di genere. E gli intervistati che non potevano cambiare i nomi o gli indicatori di genere sui documenti legali - come certificati di nascita o altre forme di identità - avevano più del doppio delle probabilità di aver tentato il suicidio nell'ultimo anno rispetto a quelli che potevano.



Sfortunatamente, solo il 7% dei giovani trans e non binari ha riferito di aver modificato con successo i propri documenti legali, con il 57% che ha dichiarato di non essere legalmente in grado di farlo. Solo il 29% ha affermato che tutti nella propria casa rispettano i propri pronomi.



Pertanto, enormi percentuali di giovani trans e non binari continuano ad essere maggiormente a rischio di ideazione suicidaria. Infatti, del 42% degli intervistati LGBTQ+ che ha affermato di aver seriamente preso in considerazione la possibilità di togliersi la vita nell'ultimo anno, più della metà di questi intervistati era trans o non binaria.

La dott.ssa Amy Green, vicepresidente della ricerca presso The Trevor Project, ha definito questi risultati estremamente preoccupanti, affermando che evidenziano molti fattori distinti che contribuiscono al rischio di suicidio dei giovani LGBTQ.

Ma incoraggiamo i legislatori, i funzionari della sanità pubblica e le organizzazioni di servizi ai giovani a concentrarsi sui fattori protettivi evidenziati nei dati, che indicano le migliori pratiche su come supportare meglio i giovani LGBTQ, ha affermato il dottor Green in una dichiarazione. Ancora una volta, scopriamo che gli spazi di affermazione della LGBTQ e le politiche e le pratiche inclusive dei transgender sono costantemente associati a tassi più bassi di tentativi di suicidio.

Medico che parla con il paziente nella stanza d Le persone trans con accesso alla chirurgia di affermazione di genere hanno una salute mentale migliore Gli interventi chirurgici di affermazione del genere dovrebbero essere resi disponibili per le persone transgender e di genere diverso che li cercano. Visualizza storia



Tuttavia, i legislatori conservatori continuano a rendere più difficile per le persone trans - e in particolare i giovani trans - vivere liberamente come se stesse. All'inizio di questo mese, il governatore del Montana Greg Gianforte firmato un disegno di legge che richiede persone sottoporsi a un intervento chirurgico di affermazione del genere prima di cambiare l'indicatore di sesso sul certificato di nascita.

Questo è stato un anno record per la legislazione anti-trans nel complesso, con oltre 100 giovani transgender destinati all'accesso allo sport o alle cure mediche, secondo la campagna per i diritti umani (HRC). Alcuni di questi progetti di legge sono già diventati legge, compreso quello dell'Arkansas Fattura della casa 1570 , che lo ha reso il primo stato a limitare l'assistenza sanitaria di affermazione di genere per i giovani trans. I repubblicani hanno annullato il veto del governatore Asa Hutchinson di approvare la legislazione.

Sulla scia del sondaggio del Trevor Project, il CEO e direttore esecutivo dell'organizzazione, Amit Paley, ha esortato i legislatori del GOP in tutto il paese a pensare alle conseguenze di questi progetti di legge.

A tutti i legislatori che prendono in considerazione progetti di legge anti-transgender in tutto il paese, vi esortiamo a dare un'occhiata a queste prove e a prendervi del tempo per incontrare effettivamente i giovani transgender e non binari che sarebbero danneggiati dalle vostre proposte fuorvianti, ha detto in una dichiarazione.