Il consigliere Trump si rifiuta di scusarsi per il trasgressore segretario alla salute trans

La consigliera di Trump Jenna Ellis non è dispiaciuta di aver travisato il segretario alla salute della Pennsylvania Rachel Levine in un tweet all'inizio di questa settimana.



Ellis, consulente legale senior per la campagna di rielezione del presidente nel 2020, si riferiva a Levine come a questo ragazzo in un tweet del lunedì che si collegava a una storia su una stazione radio di Pittsburgh che si riferiva a lei come signore durante un'intervista. Levine, una donna transgender che ha aiutato a guidare la risposta della Pennsylvania alla pandemia di COVID-19, detto KDKA-AM ospite Marty Griffin per smettere di interpretarla in modo errato in una telefonata alla stampa di maggio. Gli ha spiegato che usare un titolo onorifico maschile per rivolgersi a lei è davvero offensivo.

Chiaramente impassibile dalla richiesta di Levine, Ellis ha twittato: Questo ragazzo sta prendendo decisioni sulla tua salute.

Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.



Il tweet ha acceso una reazione diffusa su Twitter. Dave Zirin, il redattore sportivo di La nazione , riferito a Ellis come un bullo e un bigotto, mentre Jonathan Lovitz, vicepresidente senior della National Gay and Lesbian Chamber of Commerce, ha osservato che se l'era guadagnata distintivo deplorevole. L'ultimo fa riferimento a un commento di Hillary Clinton durante la corsa presidenziale del 2016 in cui ha affermato che metà dei sostenitori di Trump appartiene a un paniere di deplorevoli.

Elimina il tuo account, ha detto Lovitz.

Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Contenuti Twitter



Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Ellis, tuttavia, rifiutato di fare marcia indietro quando contattato da Notizie NBC sulle osservazioni transfobiche. Ha affermato che la verità della biologia mostra che gli esseri umani sono creati immutabilmente maschi e femmine, un'affermazione di fatto falsa che ignora l'esistenza di persone non binarie e intersessuali, queste ultime delle quali rappresentano circa l'1,7% della popolazione mondiale.

Nella nostra società post-verità, i progressisti di sinistra non solo chiedono che affermiamo fatti palesemente falsi, ma esigono anche che non 'offendiamo' le persone che insistono nel dire le loro bugie, altrimenti siamo chiamati bigotti insensibili e tenuti a scusarci, lei disse. Non mi scuserò.

La dichiarazione di Ellis ignora il crescente sostegno nella comunità scientifica per le persone transgender e coloro che si identificano al di fuori del binario di genere. Nell'ottobre 2018, più di 1.600 scienziati, inclusi otto premi Nobel, ha firmato una lettera aperta di condanna di una nota dall'amministrazione Trump che definisce il termine genere per scopi legali e governativi come il sesso assegnato a un individuo alla nascita.

Per sesso si intende lo status di una persona come maschio o femmina in base a tratti biologici immutabili identificabili prima o dalla nascita, ha scritto il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani in un documento trapelato dal New York Times .



Tali dichiarazioni dell'amministrazione Trump e dei suoi accoliti ignorano il crescente corpo di ricerca che illustra la fluidità del genere. In un articolo di settembre 2017, Scientifico americano note che i ricercatori avevano scoperto di recente che un uomo di 70 anni aveva un utero e che la donna di 94 anni conteneva cellule XY, entrambi tratti tipicamente attribuiti al sesso opposto.

Tuttavia, la Casa Bianca ha sfruttato una visione ristretta e obsoleta del cosiddetto sesso biologico per negare i diritti alle comunità vulnerabili. Da quando Trump ha assunto l'incarico nel 2017, la sua amministrazione lo ha fatto bloccato la stragrande maggioranza delle persone transgender dal servire apertamente nell'esercito e dalle protezioni abrogate per gli studenti trans nelle scuole, persone trans in cerca di assistenza sanitaria , e persone trans senzatetto che cercano un rifugio che affermi la loro identità di genere .

Questa non è la prima volta che Levine viene catturato nel mirino di una guerra contro la cultura trans promossa dallo Studio Ovale. All'inizio di quest'anno, una taverna della Pennsylvania ha fatto notizia a livello nazionale rilasciando una voce di menu che prende in giro la sua identità trans , per il quale in seguito si è scusato. Una fiera di contea, nel frattempo, assunse un imitatore per vestirsi da Levine per un carro armato di beneficenza.

I sostenitori del segretario alla salute della Pennsylvania hanno continuato a difenderla di fronte a questo assalto di attacchi transfobici.

Contenuti Twitter

Questo contenuto può essere visualizzato anche sul sito it origina a partire dal.

Questa donna è un'esperta di salute pubblica di livello mondiale che ha salvato innumerevoli migliaia di vite, ha scritto il rappresentante dello stato della Pennsylvania Brian Sims, che è un gay dichiarato, in un tweet a Ellis . Mi rendo conto che potresti non sapere che aspetto ha. È anche un'eroina per le persone LGBTQ+ come me e non merita il tuo disprezzo o derisione.