Metti a punto la tua moto

Metti a punto la tua moto

Metti a punto la tua moto per la primavera

Pagina 1 di 2

Molte gambe saranno saltate con l'asta motociclette nel primo vero giorno di guida dell'anno, ma siamo qui per gettare un bastone tra i tuoi raggi. Prima di gettare la chiave e far scattare la frizione, la tua moto necessita di un'ispezione completa e di un'adeguata messa a punto. Vediamo cosa dobbiamo analizzare per una corretta messa a punto primaverile.

La lista di controllo

Dopo che la quintessenza della danza felice alla vista della tua macchina a due ruote si è placata, è tempo di ispezionare. Abbiamo compilato un elenco di aree chiave da esplorare prima di mettersi in viaggio per la prima corsa dell'anno.



- Ruote e pneumatici
- Freni
- Catena e pignoni
- Livelli di liquidi
- Batteria
- Filtro dell'aria
- Sistema di alimentazione carburante
- Valvole
- Specifiche di coppia dei bulloni principali

Ruote e pneumatici

Per prima cosa, controlliamo le gomme. Se i tuoi pneumatici hanno resistito a diversi cicli di calore, le loro mescole di gomma si sono indurite e possono presentare piccole crepe. Questo è particolarmente comune su pneumatici più vecchi o più economici. Controlla i pneumatici lungo i fianchi e il battistrada. Se non vedi crepe, come la maggior parte dei ciclisti non vede, controlla la profondità del battistrada. Ogni pneumatico per moto è dotato di barre antiusura. Se i tuoi battistrada si sono consumati fino alle barre di usura, è meglio sostituirli ora piuttosto che a metà stagione, il che getterà davvero un freno in quel viaggio a Deal’s Gap. Se i vostri pneumatici hanno un battistrada adeguato, controllate la pressione dei pneumatici e gonfiate secondo il manuale. Dai un'occhiata anche agli steli delle valvole e assicurati che siano intatti. Ispeziona i tuoi cerchi per ammaccature o sassi incastrati tra i pneumatici e fai girare le ruote liberamente per assicurarti che i cuscinetti suonino e si sentano bene.

Freni

Controlla le pastiglie dei freni della tua moto svitando le pinze o sbirciando sotto di esse per vedere quanta carne è rimasta sulle pastiglie. Se le pastiglie dei freni sembrano abbastanza usurate, anche se si trovano principalmente su un lato, dovranno essere sostituite. La sostituzione delle pastiglie dei freni non è difficile, ma chi è meccanicamente inibito probabilmente vorrà che il rivenditore se ne occupi. Dai un'occhiata ai tuoi rotori mentre sei lì e assicurati che non presentino segni importanti di scanalature pesanti. Tirare la leva del freno anteriore e assicurarsi che vi sia una pressione sufficiente per evitare che la leva colpisca il manubrio. Assicurati che anche il pedale del freno posteriore sia forte. Se sono molli, dovrai spurgare il sistema frenante, il che può essere un po 'complicato senza esperienza.

Catena e pignoni

Quindi, controlliamo le ruote dentate. Senti l'allentamento della catena. Se è troppo lento, dovrai stringerlo tramite i regolatori delle ruote o gli eccentrici. Inoltre, dai un'occhiata a quel ragazzaccio. È arrugginito? Anche se hai un briciolo di dubbio, la soluzione migliore è pulire la catena con una buona soluzione come Motorex 611 e uno spazzolino da denti o uno strumento come il Grunge Brush. Dopo aver asciugato la catena, ti consigliamo un buon lubrificante, come Motorex 622. Gira la ruota posteriore e pulisci l'eccesso con uno straccio, e sei più lisciante della puntura di un minatore in un secchio di succo di gombo, come si dice al sud. Ora tieni presente che vorrai lubrificare la catena dopo aver fatto il tuo primo giro, poiché la catena sarà calda e più accettare il lubrificante.

Livelli di fluidi

Adesso è il momento di sporcarsi. Quando è stata l'ultima volta che hai cambiato quell'olio? Se non riesci a ricordare, o ti sembra di ricordare che è stato tanto tempo fa, ora è il momento di cambiarlo. Ancora una volta, se sei un commerciante, lascia che se ne occupino loro, ma a prescindere, un nuovo flusso di olio farà cantare la tua bici. Mentre guidiamo il treno del fluido, andiamo a sbuffare fino al serbatoio di troppo pieno del refrigerante. Se è basso, riempilo tra le tacche Alto e Basso. Se gestisci tubi del freno e della frizione idraulici, come fa la maggior parte di noi, dovrai controllare i livelli del fluido DOT4. Se sono bassi, completali pure. Se non ricordi l'ultima volta che hai cambiato il liquido dei freni, potrebbe essere il momento di spurgare e lavare. E, infine, quei cavi dell'acceleratore potrebbero essere un po 'rigidi dopo essere rimasti a temperature assurdamente fredde. Prendi un po 'di lubrificante per cavi e dagli uno schizzo prima di regolare il gioco a tuo piacimento. Vuoi che l'acceleratore ritorni indietro come un elastico.

Ti diciamo come mettere a punto il resto della tua bici dopo ...



Pagina successiva