Cos'è la compersione (e come favorirla nella tua relazione)

Due uomini e una donna seduti insieme su una collina durante un tramonto

Getty Images

Come avvolgere la testa attorno alla compersione e ai suoi effetti potenzialmente sovralimentati

Alex Manley, 11 settembre 2019 Condividi Tweet Flip 0 azioni

La gelosia sessuale maschile è un dato di fatto e, francamente, difficile da evitare. È la scazzottata al bar, la trama del film che stai guardando, il ragazzo in tribunale per aver perseguitato la sua ex, la canzone d'amore che denuncia la possessività come romantica.

Ma vale la pena considerare per un momento come sarebbero le cose se gli uomini non fossero, nel loro insieme, intensamente gelosi.



Come sarebbero le nostre relazioni, i nostri flirt o il nostro amore se gli uomini non si sentissero obbligati a combattere gli altri uomini? Se vedere qualcuno avvicinarsi a tua moglie, alla tua ragazza, al tuo partner, al tuo appuntamento o alla tua cotta non ha portato a un innesco del tuo riflesso di lotta o fuga?

RELAZIONATO: 5 cose che gli uomini sbagliano riguardo all'amore

Può essere uno shock, ma in realtà c'è un termine per quello che potrebbe sembrare. Si chiama compersione ed è stata coniata alla fine del XX secolo da Antropologi francesi per definire un sentimento di felicità che le persone possono provare quando vedono il proprio partner ricevere attenzioni sessuali o romantiche dagli altri.

1. Che cos'è la compersione?

La compersione è una cosa sia complessa che molto semplice, dice Kayla Lords, esperta di sesso per JackandJillAdult.com . In termini più elementari, significa essere felici per il tuo partner perché è felice, in particolare quando è felice in un'altra relazione o mentre trascorre del tempo con un'altra persona. È un termine più comunemente usato nelle relazioni poliamorose o eticamente non monogame.

Sì, non solo è possibile sostenere la persona che ami stare insieme a qualcun altro, c'è anche una parola per questo.

Mentre gli uomini spesso crescono imparando una versione dell'amore basata sulla possessività e sul controllo, la verità è che nessun partner romantico o sessuale può dare a un'altra persona ogni singola cosa di cui ha bisogno. Non puoi essere il marito, il migliore amico, l'autista, il cuoco, il massaggiatore, l'assistente personale, il compagno di stanza, il co-genitore, l'interior designer, l'infermiera e così via di qualcuno; abbiamo persone diverse nelle nostre vite in parte come riconoscimento che nessuna persona può essere tutto per qualcun altro.

Allo stesso modo in cui hai bisogno di amici con cui puoi parlare di cose non relazionali e di una famiglia con cui puoi ricordare il passato, il tuo partner ha bisogno di una varietà di cose diverse da persone diverse. Piuttosto che essere deboli, è salutare riconoscere che non puoi sempre soddisfare tutti questi bisogni, anche quelli sessuali o romantici.

In sostanza, la compersione è la versione sessualizzata dell'entusiasmo quando il tuo altro significativo ti racconta di qualcosa di buono che gli sta accadendo (pensa in modo simile a qualcosa come una promozione al lavoro, o semplicemente passare una bella serata incontrando un vecchio amico).

2. La relazione tra compersione e poliamore

La consapevolezza della compersione è in aumento e una delle ragioni principali di ciò è la normalizzazione e l'integrazione delle relazioni poliamorose negli ultimi dieci anni circa.

Senza la compersione, il poliamore non sarebbe solo difficile, ma profondamente doloroso; ogni appuntamento o incontro sessuale in cui il tuo partner si impegna non sarebbe diverso dal tradimento.

Ma essere in grado di sentire positivamente il fatto che il tuo partner ottiene la felicità dagli altri è un enorme passo verso il tipo di amore non possessivo che l'autentica fiducia in se stessi può generare in un contesto romantico o sessuale.

Molte persone sono in grado di provare compassione, dice Lords. In particolare coloro che si sentono a proprio agio e sicuri nelle loro relazioni aperte o poli. Potrebbe trattarsi di persone la cui relazione include rapporti altalenanti, essere cucked o poli in cui qualcuno ha una relazione romantica e / o sessuale con più persone.

RELAZIONATO: Ecco com'è essere fottuti (e perché fa caldo)

Il nucleo di questo è l'idea che la felicità del tuo partner non sia qualcosa di cui aver paura solo perché non è direttamente collegata a te.

Vale la pena considerare, ad esempio, quante relazioni altrimenti funzionali finiscono perché un partner ha bisogno di qualcosa che l'altro non può dargli e, piuttosto che aprire le cose, una o entrambe le persone decidono di rompere. Se la tua reazione al tuo partner che bacia qualcun altro e poi tornare da te è di rabbia o paura, è logico.

Ma se riesci a riconoscere (e ti senti a tuo agio con l'idea) che puoi dare al tuo partner qualcosa che gli altri non possono, anche se non puoi dare loro tutto ciò di cui hanno bisogno, si può facilmente prendere un accordo che avvantaggi entrambi senza staccando la spina a tutto ciò che avete lavorato per costruire insieme.

3. Il rapporto tra compassione e gelosia

Se pensi ancora che la compersione possa essere un concetto idiota, beh, potrebbe essere un segno che lotti con problemi di gelosia. Ciò non è inteso come un lieve, però, ma piuttosto come un riconoscimento che le idee della società sull'amore e sul sesso sono preconfezionate con una quantità significativa di preconcetti basati sulla gelosia.

Crescendo, le persone di tutti i sessi tendono a capire che l'amore è avvolto dalla possessività molto prima che provino effettivamente l'amore romantico. Essere in grado di sperimentare qualcos'altro è un po 'un miracolo, quindi coloro che non dovrebbero non dovrebbero picchiarsi per questo.

La compersione molto spesso non viene vissuta da persone che si sentono insicure nelle loro relazioni o per le quali le relazioni aperte o poli non sono una buona misura, dice Lords. Alcune persone sono completamente monogame e si sentirebbero ferite se il loro partner avesse una relazione sessuale o romantica con qualcun altro.

Detto questo, c'è una via di mezzo quando si tratta di gelosia e compersione - un conforto con la potenziale attrattiva del tuo partner che è radicata nella tua autostima.

Se non ci credi, guarda il famoso rapper diventato attore Ice T discutere del modo in cui la gelosia non è un fattore nella sua relazione con sua moglie, Coco Austin:

Il suo modello, secondo cui non essere gelosi è la risposta più impressionante e virile agli altri uomini che prestano attenzione al tuo partner, è un'interessante interpretazione della gelosia maschile che spesso viene lasciata fuori dalla narrazione.

La gelosia è spesso un'indicazione di insicurezza in una relazione - a volte non ci sentiamo 'abbastanza bravi', afferma Jor-El Caraballo, terapista delle relazioni e co-creatore di Viva Wellness . Se lasci che la gelosia gestisca la tua relazione, è probabile che non farà altro che esacerbare quei sentimenti di insicurezza, intaccando la tua autostima ancora di più nel tempo. Questo può far peggiorare la gelosia nel tempo così come la tua fiducia nella tua capacità di essere un partner equilibrato.

La compassione, quindi, è l'opposto: aumenta la salute della tua relazione piuttosto che intaccarla; sostenere la felicità del tuo partner alle sue condizioni piuttosto che dare la priorità ai tuoi desideri con l'esclusione di tutto il resto.

4. Puoi insegnare a te stesso la compassione?

Se siete come la maggior parte dei ragazzi, probabilmente in questo momento non vi sentite molto ostacolati dalla compersione e l'idea di sentirla potrebbe sembrare una prospettiva improbabile. Ma solleva la domanda: la tendenza a sentire la compersione è innata o è possibile svilupparla nel tempo?

Non credo che tu possa insegnare a te stesso la compersione, ma puoi crescere in essa, dice Lords. Se non è qualcosa che viene facilmente, potrebbe semplicemente richiedere più tempo per fidarsi della relazione in cui ti trovi e del tuo partner, così come il tempo necessario per imparare che qualcuno può amare o apprezzare più di una persona senza che sia un riflesso su di te come loro partner.

In questo senso, la cosa migliore che puoi fare per te stesso è concentrarti semplicemente sulla salute della tua relazione. Che cos'è il tuo rapporto con il tuo partner, o il tuo rapporto con te stesso, che ti porta a sentirti geloso? Ci sono cose che non stai dicendo, per paura o insicurezza? C'è qualcosa che tu o il tuo partner potreste fare per contribuire a promuovere un'atmosfera di fiducia nella relazione?

RELAZIONATO: Ecco cosa devi sapere sulla terapia di coppia

Queste potrebbero essere domande a cui è più facile rispondere con l'aiuto di un professionista, ma indipendentemente dal fatto che tu riesca mai a provare compassione, essere in grado di ridurre il tuo senso di gelosia migliorerà solo la tua relazione (o le relazioni future) andando avanti .

Potresti anche scavare: