Cos'è il pene all'ananas (e come lo evito?)

Mano ritagliata che tiene ananas su sfondo blu.

GettyImages

Non c'è niente di dolce in un uomo con il pene all'ananas

Danielle Page 9 settembre 2019 Condividi Tweet Flip 0 azioni

Per la maggior parte degli uomini, radersi o rifinire l'area del viso è abbastanza facile da padroneggiare. Ma più a sud tenterai di prendere il tuo rasoio, più alta sarà la posta in gioco.



Per cominciare, pizzicarti accidentalmente le palle è circa un milione di volte peggio che tagliarti la faccia. Perché? Secondo Dottoressa Gretchen Frieling , un dermatopatologo certificato con sede a Boston, la pelle laggiù è 'particolarmente delicata e non c'è molto che separa la lama dai testicoli'.



RELAZIONATO: Guida definitiva per governare correttamente il tuo pene

Ciò significa che un colpo accidentale apre rischi di infezione, peli incarniti e irritazioni della pelle. Un tipo di irritazione in particolare, il 'pene di ananas', può essere più preoccupante. Non solo è terribile, ma è anche un brutto aspetto per quel tuo membro.


Cos'è il pene di ananas?




Bene, il pene di ananas è più o meno quello che sembra.

'Il pene di ananas si verifica quando un uomo si rade completamente la base del pene e poi i suoi peli pubici iniziano a ricrescere', dice Frieling. 'In quelle prime settimane dopo la rasatura, i peli ricrescono irregolari e ti ricordano le punture di un ananas, che si traducono in un pene di ananas.'

Questi dossi del pene possono essere causati da ustioni da rasoio e peli incarniti. 'Puoi bruciarti da rasoio se non usi una quantità sufficiente di lubrificante (come la crema da barba o il sapone), ti radi troppo velocemente, ti radi troppo spesso o usi un rasoio vecchio o ostruito', aggiunge.


I passaggi per trattare il pene di ananas




Mentre il pene dell'ananas andrà via da solo con il tempo, Frieling suggerisce alcune cose che puoi fare nel frattempo per alleviarne il disagio:

1. Rimuovere i peli incarniti

Dopo aver lavato le mani e l'area interessata con un sapone antibatterico, applica un impacco caldo sui peli incarniti per aiutare ad aprire il follicolo pilifero per avvicinare i peli incarniti alla superficie.

'Puoi anche provare a trattare l'area con un prodotto anti-acne a base di acido salicilico o perossido di benzoile per ridurre il gonfiore e incoraggiare l'apertura del follicolo', spiega Frieling. 'Guida i capelli fuori dalla protuberanza, facendo attenzione a non strapparli completamente alla radice dei capelli.'

2. Trattare l'area con un unguento antibatterico o olio di melaleuca



L'olio dell'albero del tè ha proprietà antibatteriche, qualcosa che aiuterà a chiarire le cose ed evitare future infezioni, specialmente dopo aver strappato i peli incarniti.

3. Evitare di radersi o cerare la zona

Anche se odi la vista dei capelli che ricrescono laggiù, aspetta che tutto sia completamente guarito prima del tuo prossimo tentativo di depilazione.

4. Applicare una crema all'idrocortisone sulla zona

Ciò contribuirà a ridurre il prurito e l'irritazione. Non vuoi grattarti le palle tutta la settimana mentre le cose guariscono, vero?

5. Evitare di indossare indumenti o indumenti intimi costrittivi che sfregano l'area

Probabilmente stai benissimo con quei jeans attillati, ma se non dai alla tua pelle abbastanza spazio per respirare, quel tessuto che sfrega contro l'area non dà spazio alla pelle per respirare. Semmai, lo sfregamento del tessuto contro l'area può essere irritante, peggiorando le cose alla fine.

6. Asciugare la zona irritata il prima possibile dopo aver sudato, fatto il bagno o nuotato

Mantenere le cose asciutte laggiù previene lo sfregamento, rimuovendo un livello di disagio mentre le cose guariscono.

7. Evitare di schiacciare le protuberanze nel tentativo di farle scoppiare

Qualunque cosa tu faccia, non trattare questi dossi del pene nello stesso modo in cui ti avvicineresti a un brufolo. 'Questo può causare infezioni consentendo l'ingresso di batteri', afferma Frieling.


Come assicurarsi di non avere mai il pene di ananas


Se stai cercando di evitare che il pene dell'ananas ti accada di nuovo (o stai solo cercando di evitare di dover soprannominare la tua zona inguinale dopo un frutto appuntito in generale), non dover affrontare l'ira del tuo rasoio è facile - vale a dire, a patto di seguire le corrette tecniche di rasatura.

1. Usa delle forbici affilate per tagliare i peli lunghi prima di raderti

Tagliare i capelli prima di raderti renderà più facile il lavoro sul tuo rasoio. 'Usa l'indice e il medio per tenere i capelli lontani dalla pelle', consiglia Frieling. 'Le forbici devono essere affilate in modo che sia facile tagliarle senza doverle tagliare come se stessi tagliando le erbacce, che in realtà è più probabile che causi lesioni.'

2. Usa sempre un rasoio nuovo

'Se usi un rasoio troppo a lungo, ha maggiori possibilità di ospitare batteri e la rasatura con una lama piena di batteri può causare piccole protuberanze rosse sulla pelle', spiega Frieling. 'La pelle nella zona inguinale maschile è più sottile e i capelli sono particolarmente presenti in quelle aree, il che significa che le lame opache possono catturare la pelle fragile.'

Ricordarsi di risciacquare e asciugare accuratamente il rasoio dopo l'uso per evitare che si ostruisca.

3. Immergere l'area in acqua tiepida per ammorbidire i capelli

Immergerti prima di raderti significa che i peli non saranno così affilati alle estremità. A loro volta, non avranno la stessa probabilità di perforare la pelle se si arricciano di nuovo su di essa.

4. Applicare una generosa quantità di crema da barba, gel o sapone senza profumo

'Se ti radi senza lubrificare prima la pelle, le lame del rasoio possono essere molto dannose per la pelle', spiega Frieling. 'Può causare prurito e arrossamento dopo la rasatura. Potrebbe anche causare peli incarniti che potrebbero essere dolorosi / irritabili. '

5. Radersi nella direzione della crescita dei peli

Mantenere il rasoio su un percorso diritto e costante consentirà una rasatura profonda e aiuterà a evitare una chiamata ravvicinata con il pene di ananas.

'Sebbene la rasatura contro la grana possa garantire che i peli vengano tagliati molto vicino alla pelle, può aumentare il rischio di colpi di rasoio e irritazione della pelle', afferma Frieling. E quando hai finito, evita di strofinare: tampona invece la pelle asciutta, il che è meno probabile che causi irritazione.

Potresti anche scavare: